Sistema di controllo del passo Moog per l’efficienza delle turbine eoliche

Pubblicato il 7 ottobre 2016

Moog ha reso disponibile Moog Pitch System 3, una tecnologia per il controllo del passo di nuova generazione. I primi Moog Pitch System 3 sono già operativi in una centrale eolica in Brasile. L’innovativa soluzione è stata sviluppata per soddisfare la crescente esigenza degli operatori dei parchi eolici e dei produttori di turbine di ridurre gli investimenti in conto capitale e i costi operativi e di gestione delle centrali eoliche (Capex e Opex).

“La struttura del nuovo sistema del passo è in grado di ridurre il Levelized Cost of Energy (LCoE), ovvero il costo di produzione costante di energia, calcolato sull’intera vita operativa dell’impianto, incrementando al contempo l’affidabilità delle turbine eoliche, a favore di tempi di fermo minimi.” commenta Dennis Webster, general manager della wind business unit dell’Industrial Group di Moog Inc.

L’LCoE misura il costo netto necessario per l’installazione e la messa in servizio di una turbina eolica rapportato all’ouput stimato in termini di produzione di energia durante l’intero ciclo di vita della stessa. Sono molteplici i fattori che influiscono sull’LCoE e uno dei più importanti è l’affidabilità della turbina. Diverse ricerche del settore evidenziano come il sistema del passo sia il primo elemento alla base dei guasti e del downtime delle turbine, a causa della sua esposizione, all’interno del mozzo rotante, a condizioni critiche come elevate temperature, umidità e vibrazioni, che possono ridurne l’affidabilità rispetto ad altri componenti. I sistemi di controllo del passo incidono per meno del 3% sugli investimenti in conto capitale, tuttavia sono responsabili di quasi il 25% dei tempi di fermo delle turbine. Una superiore affidabilità rispetto ai sistemi tradizionali, grazie al nuovo Moog Pitch System 3.

La maggior parte dei sistemi del passo disponibili oggi in commercio sono costituiti dai 2.000 ai 3.000 sottocomponenti, a seconda del produttore. Grazie ad un’architettura altamente integrata ed ottimizzata, che si caratterizza per un numero significativamente inferiore di pezzi, Moog Pitch System 3 assicura un’affidabilità tre volte superiore rispetto ai sistemi del passo standard, a garanzia sia di una riduzione dei tempi di fermo, sia di una diminuzione degli interventi di manutenzione programmata e non.

Francesco Vanni, senior engineer, asset integrity & performance di DNV GL-Energy dichiara: “Abbiamo analizzato l’affidabilità dei sistemi di controllo del passo tradizionali basandoci su dati operativi registrati nel settore energetico, confrontandoli con quelli che Moog ci ha fornito relativamente al nuovo Pitch System 3. Il nostro modello per il calcolo del costo dell’energia ha mostrato come il potenziamento dell’affidabilità, grazie a Moog Pitch System 3, assicuri un risparmio fino a 1,70$/MWh, se si considera una classica turbina da 3,0 MW, con una significativa diminuizione dell’LCoE.”

Riducendo i guasti e il downtime causati da sistemi del passo estremamente complessi, Moog Pitch System 3 potenzia la produttività e, in ultima istanza, permette agli operatori delle centrali eoliche ed agli OEM di essere più competitivi in un settore di mercato come quello energetico di oggi, sempre più sfidante.

 



Contenuti correlati

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Mammoet, gru per la manutenzione delle turbine eoliche

    Mammoet introduce due nuove gru specializzate per la costruzione e le attività di manutenzione delle turbine eoliche. Le due gru, rispettivamente la WTM 100 per la manutenzione e la WTA 250 per l’assemblaggio, utilizzano il pilone della...

  • I circolatori elettronici di Dab Pumps rispettano l’ambiente

    Tra i numerosi prodotti e le tecnologie a catalogo, Dab Pumps propone le gamme evosta, evotron ed evoplus di circolatori elettronici, ideali per impianti di riscaldamento e condizionamento all’interno di edifici a uso abitativo e commerciale come...

  • Proteggere la qualità dell’acqua

    Pima County: preservare le risorse idriche e la salute pubblica con la tecnologia Wonderware by Schneider Electric Leggi l’articolo proteggere-la-qualita

  • Pompe di calore… in libreria

    Clivet per il nuovo edifico della fondazione Feltrinelli ha realizzato un impianto con pompe di calore ad acqua di falda. L’edificio ha ottenuto la certificazione Leed Silver e consente il risparmio di 256 tonnellate all’anno di CO­2 Leggi l’articolo pompe-di-calore-in-libreria

  • Pompe a energia solare per l’agricoltura indiana

    Un produttore indiano di pompe ha scelto il nuovo convertitore di frequenza per impianti in isola ACS355 di ABB per realizzare un’innovativa serie di pompe a energia solare che rappresenta la soluzione ideale per l’irrigazione in aree remote, essendo...

  • Omron ed Elettra insieme per il revamping di inverter

    Elettra ha venduto negli anni del boom fotovoltaico (2010) circa 3.000 Inverter da 10 kW del modello PV 10 di AEG, oggi non più in produzione. A questi 3.000 si sono aggiunti nel mercato altri inverter dello...

  • Scaricabile il white paper Eaton sul controllo efficiente di portata idraulica

    Eaton ha pubblicato un nuovo white paper che offre una descrizione degli aspetti fondamentali e approcci utili per ridurre il consumo di energia nelle applicazioni in cui devono essere controllate le portate. Utilizzando come esempio una centralina...

  • Chi spegne la luce?

    AF Logistics è un’azienda di logistica moderna che si occupa di trasporti e della gestione dei magazzini, fondata da Antonio Ferrari cremonese, a Soresina. In questa cittadina AF Logistics ha due capannoni, uno di 12.000 e uno...

  • Da Socomec una gamma di UPS scalabili fino a 1,2 MW

    Socomec introduce una serie di soluzioni scalabili ad alta efficienza energetica che combinano i vantaggi della tecnologia Green Power 2.0 e la flessibilità di un sistema modulare. I rapidi cambiamenti tecnologici nei sistemi informatici implicano che l’infrastruttura di...

Scopri le novità scelte per te x