Riqualificazione degli spazi e rigenerazione urbana: l’esempio di Monza

Giancarlo Marzorati, architetto di pluridecennale esperienza che segue lo sviluppo progettuale dello spazio di via Philips 12, presenta la case history di Energy Spring Park Monza

Pubblicato il 9 dicembre 2022

Energy Spring Park come celebre esempio di riqualificazione degli spazi e rigenerazione urbana: è stata questa la progettualità protagonista di una serata nel ciclo di incontri coordinato dall’ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Monza e della Brianza.

Il convegno, dal titolo “Giancarlo Marzorati si racconta”, organizzato con fini di aggiornamento professionale dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti per tutti i professionisti iscritti, ha ospitato l’architetto Giancarlo Marzorati dello studio Marzorati Architettura, che ha ripercorso i propri successi professionali e ha presentato un dibattito sulle nuove opportunità della città di Monza attraverso l’esempio del progetto Energy Spring Park.

Dopo il preambolo introduttivo, Marzorati ha dettagliato il caso di Energy Spring Park arricchendo la propria presentazione di immagini e render di progetto non ancora condivise con il pubblico. “Uno spazio di 65 mila metri quadrati che avrà prima di tutto la funzione di parco, il verde e gli elementi naturali e sensoriali come alberi e acqua saranno infatti i protagonisti dell’area e al proprio interno si inseriranno una zona commerciale/produttiva, una porzione residenziale, una struttura turistico-ricettiva, un settore dedicato al benessere, il collegamento diretto con la futura metropolitana, senza tralasciare il ruolo degli spazi di intrattenimento e sportività per promuovere una vita armonica e qualificante per tutti i cittadini” ha spiegato Marzorati.

Anche GianMaria Bellazzi, il volto del nuovo hub via Philips a Monza, è intervenuto alla serata: “L’approfondimento dell’architetto Marzorati è stato fondamentale per presentare in dettaglio la composizione dell’area e le funzioni che si ripropone di assolvere. Energy Spring Park intende mettere al centro la persona in tutti i suoi aspetti e permettere agli individui e alla comunità di avvicinarsi in uno spazio benefico comune che ci auguriamo possa essere presto vissuto e che attualmente si sta sviluppando giorno dopo giorno”.



Contenuti correlati

  • La tecnologia Vimar all’interno di Casa Emergency

    Progettata e prodotta interamente in Italia, la serie Plana di Vimar è stata scelta per offrire una gestione ottimale dell’energia all’interno di Casa Emergency, la nuova sede italiana dell’ONG nata nel 1994 per offrire cure medico-chirurgiche gratuite...

  • Droni al servizio del territorio

    “Fidenza è onorata di dare vita ad un progetto sperimentale unico in regione, attraverso il quale metteremo a disposizione il meglio della tecnologia per l’ambiente, mappando attraverso le foto aeree e i droni tutto l’amianto presente nella...

Scopri le novità scelte per te x