Al via la più grande fabbrica italiana di pannelli fotovoltaici

Inaugurato l’impianto dell’azienda 3Sun - la joint venture paritetica tra Enel Green Power, Sharp e STMicroelectronics - che nella fase iniziale produrrà moduli fotovoltaici per 160 MW all’anno.

Pubblicato il 14 luglio 2011

È stata inaugurata all’inizio di luglio a Catania, alla presenza del sottosegretario dello Sviluppo economico Stefano Saglia, del presidente della Regione Sicilia, Raffaele Lombardo, del presidente della provincia di Catania, Giuseppe Castiglione, e del sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, la fabbrica di pannelli fotovoltaici innovativi di 3Sun, la joint venture paritetica tra Enel Green Power, Sharp e STMicroelectronics.

Oltre alle istituzioni, alla cerimonia di apertura dello stabilimento che produrrà in modo integrato celle e moduli fotovoltaici a film sottile multigiunzione, sono intervenuti l’amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, il presidente di Sharp Corporation, Katsuhiko Machida, il presidente e amministratore delegato di STMicroelectronics, Carlo Bozotti, l’amministratore delegato di Enel Green Power, Francesco Starace, il direttore rappresentante e vice-presidente esecutivo di Sharp, Toshishige Hamano, il presidente della società 3Sun, Andrea Cuomo, e l’amministratore delegato, Mauro Curiale.

La fabbrica, nella fase iniziale, occuperà 280 risorse qualificate e avrà una capacità produttiva di pannelli fotovoltaici di 160 MW all’anno, che potrà essere incrementata nel corso dei prossimi anni a 480 MW/anno. Si caratterizza da subito come il più grande stabilimento produttivo di pannelli fotovoltaici a livello nazionale, e uno dei più grandi in Europa, ed è stato finanziato mediante una combinazione di capitale proprio, finanziamenti del Cipe – che ha stanziato 49 milioni di euro a favore dell’iniziativa - e project financing con tre primari istituti di credito Banca Imi, Unicredit e Centrobanca.

In base all’accordo firmato ad agosto 2010, ognuno dei tre partner ha sottoscritto un terzo del capitale – con un impegno di 70 milioni di euro ciascuno, in cash o in asset materiali e immateriali – apportando inoltre le sue specifiche competenze. Nel dettaglio: Enel Green Power, lo sviluppo e la gestione di impianti da fonti rinnovabili a livello internazionale e la commercializzazione al retail di pannelli fotovoltaici su scala nazionale attraverso la controllata Enel.si; Sharp, la tecnologia esclusiva del film sottile multigiunzione già in produzione nella fabbrica di Sakai, in Giappone, e la commercializzazione dei pannelli fotovoltaici attraverso le proprie controllate in Europa; STMicroelectronics, le capacità manifatturiere, con personale altamente specializzato in settori all’avanguardia tecnologica come la microelettronica, nonché le competenze in tema di innovazione nell’ambito della gestione di sistemi di potenza per risparmio energetico.

La produzione della fabbrica sarà destinata a soddisfare la domanda dei mercati del solare di Europa, Medioriente e Africa (Emea), avvalendosi sia di progetti in sviluppo, sia delle reti di vendita di Sharp ed Enel Green Power. A questo proposito, Enel Green Power e Sharp hanno costituito una seconda joint venture, Esse (Enel Green Power & Sharp Solar Energy) per sviluppare, costruire e gestire impianti fotovoltaici per oltre 500 MW nell’area dell’Emea, entro il 2016, utilizzando i pannelli prodotti dalla fabbrica, che serviranno anche per l’impianto da 1 MW che Esse realizzerà proprio sul tetto del nuovo stabilimento.

Anche Enel.si, la società di Enel Green Power specializzata nell’installazione di impianti fotovoltaici sul mercato retail, parteciperà alla commercializzazione, offrendo i pannelli attraverso la propria rete in franchising composta da oltre 570 installatori qualificati distribuiti su tutto il territorio italiano.

Enel Green Power: www.enelgreenpower.com
Sharp: sharp-world.com



Contenuti correlati

  • Gestione avanzata per i servizi idrici

    A Jesi e Castelbellino, Viva Servizi ha deciso di sottoporre il sistema di depuratori a un aggiornamento anche della gestione degli allarmi con lo Scada di GE distribuito e supportato in Italia da ServiTecno Leggi l’articolo

  • Joint venture italiana per il fotovoltaico in Arabia Saudita

    Teksolar (controllata da Teatek SpA) e Carlo Gavazzi Arabia (controllata da Bonatti SpA) hanno concluso un accordo finalizzato alla realizzazione di impianti fotovoltaici in Arabia Saudita, con lo scopo di valorizzare i profili e le competenze delle...

  • Fly Solartech moduli fotovoltaici serie X
    Moduli fotovoltaici Fly Solartech per condizioni di utilizzo estreme

    “G-Wire” e “7 layers” sono le tecnologie innovative brevettate da Fly Solartech e applicate ai moduli fotovoltaici della serie FX, ingegnerizzati dopo l’esperienza maturata partecipando alla progettazione dell’impianto fotovoltaico di Charal, yacht a vela monoscafo che ha...

  • Connettori e fusibili Phoenix Contact per impianti fotovoltaici

    Phoenix Contact ha reso disponibili nuovi connettori e i fusibili di linea con cavo, a completamento della gamma prodotti Sunclix per impianti fotovoltaici. I connettori da pannello sono particolarmente adatti per il cablaggio di inverter e scatole...

  • Impianto solare efficiente al 70% coi moduli fotovoltaici Panasonic

    Gli impianti fotovoltaici con moduli Panasonic arrivano ad ottenere un’efficienza di sistema superiore al 70%: lo dice SunReport, il servizio che permette agli installatori di verificare il funzionamento degli impianti fotovoltaici. Il calcolo, basato “performance ratio” dell’impianto...

  • Solarwatt, nuova fase di sviluppo nel mercato italiano

    Si chiude la prima fase del rafforzamento della presenza di SolarWatt in Italia. Gli ultimi due anni sono stati infatti  particolarmente intensi, con iniziative, nuove offerte e posizionamenti di mercato. L’azienda  ha introdotto e promosso sul mercato...

  • Sistemi Danfoss nel nuovo stabilimento logistico di Lidl in Spagna

    La catena di supermercati Lidl ha recentemente aperto un nuovo stabilimento logistico nella città di Alcalá de Henares (Madrid), il decimo in Spagna e il più grande della società in Europa. Presso il sito lavoreranno inizialmente 100...

  • Sostenibilità energetica intelligente per la grande distribuzione

    SMA Solar Technology e Danfoss lanceranno una joint venture finalizzata a collegare vari componenti tecnici nel segmento della distribuzione alimentare combinando la piattaforma di gestione dell’energia SMA ennexOS con il sistema di gestione Danfoss SM800, al fine...

  • Enerray è il primo operatore italiano nell’O&M fotovoltaico

    Enerray, controllata di Seci Energia (Gruppo Industriale Maccaferri), acquisisce oltre 100 MWp in più rispetto al 2016 e si attesta, ancora una volta, in posizione di prim’ordine a livello nazionale nella manutenzione di impianti con ben 580...

  • ABB e Arkad, joint venture per il settore oil & gas EPC

    ABB e Arkad Engineering & Construction hanno firmato un accordo per formare una joint venture per realizzare progetti EPC (Engineering, Procurement and Construction) nel settore oil & gas. L’attuale settore oil & gas EPC di ABB sarà...

Scopri le novità scelte per te x