ABB, Hogan lascia la guida del Gruppo

Pubblicato il 18 maggio 2013

ABB ha reso noto che il Chief Executive Officer del gruppo, Joe Hogan, ha deciso di lasciare ABB per motivi personali. Non è ancora nota la data a partire dalla quale la decisione sarà operativa. Hogan continuerà a guidare ABB finché non sarà annunciato il successore e si impegna per una transizione morbida. “Ho informato il Consiglio di Amministrazione che ho deciso di lasciare ABB. È stata una decisione difficile, dato che lascio un Comitato Esecutivo forte e talentuoso e un Consiglio di Amministrazione coeso sul cui sostegno ho sempre potuto contare. Garantirò un transizione graduale con il minor disturbo possibile alla situazione positiva costruita da ABB”, ha dichiarato Hogan.

“Joe è un grande CEO di successo e ha realizzato un notevole lavoro nel guidare la società nel periodo in cui l’economia ha attraversato la sua crisi più profonda. ABB è oggi in una posizione molto migliore rispetto a quando ne è entrato a far parte cinque anni fa”, ha dichiarato il Presidente Hubertus von Grünberg. “So che questa è stata una decisione dura e difficile per Joe e il Consiglio di Amministrazione è vivamente dispiaciuto che Joe lascerà il Gruppo”.

Hogan è entrato in ABB in qualità di CEO nel settembre 2008. Durante il suo periodo al timone, ABB ha investito circa 20 miliardi di dollari per rafforzare la società. Grandi investimenti sono stati realizzati in acquisizioni e in Ricerca e Sviluppo per sostenere la leadership tecnologica di ABB nel settore dell’energia e dell’automazione.

“Sotto la guida di Joe la competitività di ABB è migliorata in maniera significativa investendo coraggiosamente in misure per stimolare la crescita e l’innovazione e gestendo con attenzione i costi,” ha aggiunto von Grünberg.

 

ABB: www.abb.it



Contenuti correlati

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Argos ST
    Argos ST, crescita del 30% e potenziamento degi asset

    Lo stabilimento di Opera del Gruppo Argos ST continua ad investire nel rinnovo degli spazi e delle attrezzature. Una decisione che nasce dalla crescita registrata negli ultimi 3 anni (+30% del fatturato in questo singolo stabilimento). Sono...

  • Osservatorio idrogeno H2IT 2023
    Osservatorio H2IT: la filiera italiana dell’idrogeno ha fame di investimenti

    Innovativa, tecnologica, in crescita. La filiera italiana idrogeno, vettore energetico fondamentale per raggiungere gli obiettivi di transizione e sicurezza energetiche voluti dall’UE e dall’Italia, è giovane ma ha grande voglia di investire e collaborare per affermarsi da...

  • Sostenibilità, innovazione e competenze per l’industria

    Sotto il motto ‘Innovativa per vocazione’, la fiera SPS Italia torna per mostrare al pubblico del nostro Paese le più recenti novità e le tecnologie emergenti nel mondo dell’automazione, con una particolare attenzione alle tematiche della sostenibilità...

  • Infor fashion
    In che modo tecnologia e sostenibilità stanno cambiando il mondo del Fashion?

    Alcune aree del mondo in recessione e un’inflazione nel Nord America e nell’Unione Europea tra l’8 e il 10%, che ha portato a un aumento dei prezzi dei prodotti, hanno spinto i consumatori a cambiare il proprio...

  • Tre chiavi per il futuro

    Innovazione, digitalizzazione e sostenibilità: queste le parole chiave della strategia di IMQ per il prossimo futuro, come ha sottolineato l’AD del gruppo, Antonella Scaglia Leggi l’articolo

  • smart city Trieste
    Innovazione e qualità della vita, Trieste capitale delle smart city

    “ll tema dell’innovazione è cruciale per le città. Essere smart vuol dire sia avere gli strumenti tecnologici sia la capacità di governare il cambiamento e, quindi, tutte le situazioni che riguardano opportunità e criticità. Trieste è prima...

  • Eset annuncia i 9 innovatori, vincitori del premio Heroes of Progress 2022

    ESET annuncia gli “Heroes of Progress 2022”, pensatori visionari non noti e attivi a livello internazionale che hanno contribuito al progresso in vari settori, grazie all’utilizzo della tecnologia. La rosa dei candidati è stata selezionata attraverso un...

  • White Sustainable Milano: Epson racconta la rivoluzione del tessile sostenibile

    Si è tenuto stamattina nel cuore del fashion district milanese il talk dal titolo Tecnologie a supporto della sostenibilità. L’innovazione nella moda che lascia il segno, parte del ricco palinsesto del WSM – White Sustainable Milano, progetto...

  • Mirai, la nuova sede Mitsubishi

    Il presidente e ceo Shunji Kurita di Mitsubishi Electric Europe insieme a Mario Poltronieri, presidente della filiale italiana di Mitsubishi Electric hanno inaugurato i nuovi uffici italiani all’interno dell’Energy Park di Vimercate pensati per supportare al meglio...

Scopri le novità scelte per te x