Exel Composites fornisce profili in fibra di vetro per gli autobus elettrici

Pubblicato il 31 dicembre 2019

Exel Composites, produttore globale di materiali compositi, ha collaborato con Yutong, un’azienda cinese di autobus e pullman, fornendo profili in fibra di vetro per 33 autobus elettrici consegnati a Helsinki, in Finlandia. L’introduzione degli autobus elettrici fa parte dell’obiettivo del Paese: ridurre le emissioni di anidride carbonica di cinque milioni di chilogrammi all’anno.

Exel Composites, che ha sede a Vantaa, in Finlandia, progetta e produce alcuni dei più grandi e complessi profili compositi in fibra di carbonio e fibra di vetro presenti sul mercato. Il produttore ha fornito a Yutong il rivestimento e i pannelli laterali degli autobus elettrici, che sono stati consegnati a Pohjolan Liikenne, operatore di autobus e strade finlandese.

Exel Composites ha oltre 60 anni di esperienza nella progettazione tecnica e produzione di materiali compositi e ha lavorato a stretto contatto con Yutong per sviluppare una soluzione composita in grado di soddisfare le esigenze del committente.

I materiali compositi sono più leggeri delle alternative in metallo e vengono utilizzati su veicoli di grandi dimensioni, come gli autobus, per ridurre il consumo di carburante e i costi di manutenzione durante la vita utile dei veicoli. Gli autobus diesel producono in media tre volte più particelle per chilometro delle auto diesel. Tuttavia, il materiale composito contribuisce a ridurre il peso degli autobus, aumentando l’efficienza e i vantaggi ambientali, come la riduzione delle emissioni di carbonio prodotte dal carburante.

Con la consegna degli autobus elettrici Yutong, la prima società di autobus quotata in borsa in Cina nel 1997, è entrata nel mercato finlandese. Si tratta inoltre del più grande quantitativo di autobus mai acquistato dalla Finlandia da un fornitore estero. Il Paese, già noto per la sicurezza ed efficienza quando si tratta di trasporti pubblici, mira a far circolare 400 autobus elettrici nella capitale entro il 2025.

“Visto l’obiettivo di Yutong di produrre mezzi per il trasporto pubblico più ecologici e di ridurre le emissioni di carbonio di cinque milioni di chilogrammi all’anno, i materiali compositi sono uno dei materiali chiave per raggiungere quanto prefissato,” ha dichiarato Kathy Wang, Head of Sales Region, North Asia presso Exel Composites.

“Il peso contenuto della fibra di vetro è stato importante per questo progetto in quanto riduce i costi operativi e contribuisce ad aumentare l’efficienza energetica e la sostenibilità ambientale,” ha spiegato Wang. “Inoltre, i nostri profili compositi sono resistenti a deformazioni, agenti chimici e ambienti stradali difficili. La riparazione della fibra di vetro è semplice e può essere effettuata in deposito. Questo si traduce in una riduzione dei costi operativi di manutenzione e durata degli autobus.”

“Siamo felici che la scelta del produttore per questo progetto sia caduta su di noi. La nostra reputazione globale e la nostra esperienza come produttori di materiali compositi ci hanno permesso di soddisfare i severi requisiti di Yutong”, ha proseguito Wang.



Contenuti correlati

  • ABB Lituania treni carbon neutral
    ABB supporta l’elettrificazione dei treni carbon neutral in Lituania

    ABB continua il suo impegno nell’innovazione ferroviaria sostenibile siglando un contratto per la fornitura di quadri e apparecchiature a 25 kV per l’elettrificazione di una linea ferroviaria a emissioni zero per le ferrovie lituane. I treni elettrici...

  • Trattori formato Tesla

    Le promesse di riduzione dei costi energetici, aumento della produttività e miglioramento dell’affidabilità, associate alla pressione derivante dalla regolamentazione delle emissioni, stanno alimentando una rapida innovazione in molte tipologie di Nrmm, le ‘macchine mobili non stradali’ Leggi l’articolo

  • Stabilito il record del treno passeggeri più lungo del mondo, firmato ABB

    Il 29 ottobre 2022, la Ferrovia Retica (RhB) in Svizzera ha stabilito il nuovo record del treno passeggeri più lungo del mondo, con il supporto del suo partner tecnologico di lunga data ABB. Questo risultato è certamente...

  • ABB E-mobility bambini
    ABB, il futuro dell’elettrificazione dipende dai bambini

    Bambini e adolescenti giocano un ruolo fondamentale nel passaggio ai veicoli elettrici, nonostante non siano ancora in grado di mettersi al volante da soli. L’indagine condotta da ABB E-Mobility ha rivelato che i giovani non solo sensibilizzano...

  • ACC Comau
    Stellantis, ACC si affida a Comau per la produzione di batterie in Europa

    Comau è stata selezionata da Automotive Cells Company (ACC), una joint venture tra Stellantis, TotalEnergies/Saft e Mercedes-Benz, per progettare e sviluppare una linea di produzione di moduli batteria altamente integrata per la sua futura Gigafactory a Billy-Bercalu...

  • Aziende e Università insieme per l’economia circolare e i materiali compositi

    Si è tenuta presso il Chemistry Interdisciplinary Project (ChIP), innovativo Centro di Ricerca dell’Università di Camerino, l’Assemblea Plenaria del progetto Marlic, co-finanziato dalla Regione Marche. Claudio Pettinari, Rettore dell’Università di Camerino, ha ribadito l’importanza della Piattaforma Collaborativa...

  • Comau idrogeno
    Soluzioni di automazione ad alta velocità Comau per la produzione di idrogeno

    Comau collabora con diversi clienti in varie parti del mondo per automatizzare la produzione di celle a combustibile e degli elettrolizzatori. Sfruttando le sue conoscenze e la sua esperienza nel campo dell’elettrificazione e delle energie rinnovabili, Comau...

  • ABB stazioni di ricarica San Giovanni Valdarno
    In Toscana il più grande impianto ABB di produzione di stazioni di ricarica in CC

    ABB E-mobility ha aperto il più grande sito di produzione di stazioni di ricarica in corrente continua di ABB, il Centro di Eccellenza E-mobility a San Giovanni Valdarno, Toscana. L’intera gamma di soluzioni di ricarica ABB in...

  • Scuter IAT Factory
    Accordo Scuter – IAT per produrre scooter elettrici in Italia

    Scuter, startup italiana che realizza un veicolo elettrico innovativo ed una infrastruttura tecnologica per la decarbonizzazione e la smart mobility urbana, e IAT – Italian Aluminium Technology – fabbrica specializzata in prodotti di alluminio, hanno sottoscritto un...

  • traghetti Siemens Energy
    Traghetti, emissioni CO2 e decarbonizzazione: il punto

    Secondo uno studio realizzata da Siemens Energy con il contributo della NGO Bellona Foundation, (“Decarbonizing maritime transport. A study on the electrification of the European ferry fleet“), quattro Paesi europei – Italia, Grecia, Germania e Regno Unito...

Scopri le novità scelte per te x