Wi-Fi gratuito super veloce a San Josè grazie all’infrastruttura di Cambium Networks

Pubblicato il 12 novembre 2021

Cambium Networks, uno dei principali fornitori globali di soluzioni di rete wireless, ha implementato il Wi-Fi pubblico in corridoi strategici all’interno della città di San José, California, la decima città più grande degli Stati Uniti. Il progetto Smart City Vision di San José sfrutta la più recente tecnologia wireless a onde millimetriche a 60 GHz di Cambium Networks come infrastruttura di rete installata su lampioni, semafori ed edifici in tutto il centro per supportare una rete di access Wi-Fi esterni.

L’infrastruttura di rete distribuita utilizza l’apparecchiatura a banda larga fixed wireless cnWave a 60 GHz di Cambium Networks assieme a Terragraph, una tecnologia sviluppata da Facebook Connectivity.

“Gli sforzi di recupero dalla pandemia di San José includono la connettività Wi-Fi per le nostre piccole imprese in centro, nonché l’accesso alla “digital equity” per le nostre famiglie”, ha affermato Dolan Beckel, Deputy Cuty Manager ad interim della città e direttore dell’Ufficio per l’innovazione civica e la strategia digitale. “La pandemia ha dimostrato quanto sia importante la connettività di base per l’istruzione, la salute e il lavoro. Queste risorse sono essenziali per garantire una comunità più forte e connessa”.

L’infrastruttura di rete distribuita basata su prodotti Cambium Networks copre circa 60 isolati per fornire connettività Wi-Fi gratuita a residenti, visitatori, lavoratori e aziende in tutte le zone strategiche del centro. Questo progetto è l’ultimo passo nel miglioramento dell’infrastruttura digitale della città per supportare la visione Smart City di San José e la strategia di inclusione digitale a banda larga. I dispositivi di rete cnWave a 60 GHz e gli access point Wi-Fi sono distribuiti su quasi 100 asset di proprietà della città, consentendo una capacità gigabit a una frazione del costo dell’implementazione della fibra.

Questa installazione è la prima fase di connettività Wi-Fi pubblica potenziata per 1 milione di abitanti della città e 80.000 aziende proprio nel cuore della Silicon Valley. Si tratta di fornire servizi avanzati alle comunità che necessitano di migliori opzioni di connettività, combattendo efficacemente il digital divide. È prevista connettività aggiuntiva per i quartieri economicamente svantaggiati di San José, per fornire a studenti e residenti un maggiore accesso a servizi a banda larga critici, come l’apprendimento e il lavoro a distanza, nonché la teleassistenza,che è diventata una chiara necessità nella pandemia globale.

“Molte città stanno scoprendo che il wireless è un modo efficiente per estendere il core in fibra in pochi giorni e raggiungere la posizione esatta in cui è necessaria la connettività”, ha affermato Atul Bhatnagar, presidente e CEO di Cambium Networks. “Siamo orgogliosi di collaborare con la città di San José e i system integrator per fornire rapidamente connettività alle comunità locali”.

La tecnologia fixed wireless di cnWave a 60 GHz di Cambium Networks unisce un design unico con il beam-steering automatico e il più recente standard 802.11ay, fornendo una capacità multi-gigabit affidabile insieme a bassa latenza e resilienza. Il robusto design della rete consente a un enorme numero di utenti della rete di usufruire di servizi ad alta intensità di banda come streaming video, videoconferenze, social media, streaming audio, chiamate vocali e altro ancora.



Contenuti correlati

  • Anipla TechTalk: sistemi di controllo e digitalizzazione

    Proseguono gli Anipla TechTalk, gli incontri online organizzati da Anipla, Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione, caratterizzati da un formato snello e ideale per permettere, in meno di un’ora, l’approfondimento di temi fondamentali dell’automazione e dell’attualità tecnologica.  ...

  • Sauermann lancia Si-CA, una nuova generazione di analizzatori di combustione digitali

    Sauermann, azienda attiva nello sviluppo e produzione di soluzioni innovative per i professionisti della qualità dell’aria, presenta una nuova gamma di analizzatori interamente progettata dal suo team di ingegneri del Dipartimento Ricerca e Sviluppo, avvalendosi delle ultime...

  • PNRR e transizione tecnologica: da qui riparte il Sistema Italia

    Per risollevare l’economia dell’Italia appena colpita dalla pandemia di COVID-19, il Governo ha deciso di stanziare finanziamenti che permettano alle imprese di investire in diversi ambiti, come digitalizzazione e innovazione, transizione ecologica e inclusione sociale. Da qui...

  • Earth day, come le aziende possono diventare più sostenibili grazie alla tecnologia secondo Dynabook

    In occasione dell’Earth Day, che ricorre il 22 aprile, Dynabook Europe GmbH, azienda giapponese all’avanguardia da oltre tre decenni nella fornitura di prodotti e soluzioni di massima qualità e affidabilità, ha condiviso una serie di azioni che...

  • Trasporto pubblico intelligente a Brescia grazie all’IoT

    Brescia Mobilità, la società che sviluppa e gestisce l’intero sistema di mobilità sostenibile di Brescia e del suo hinterland, è un’azienda in grado di fornire servizi tecnologicamente avanzati ai propri utenti. Questo grazie al supporto di Project...

  • Moxa contribuisce alla transizione energetica della Thailandia

    Moxa sta collaborando con l’Autorità Provinciale dell’Elettricità (PEA) della Thailandia e Italthai Engineering, il principale appaltatore per i servizi di ingegneria, approvvigionamento e costruzione (EPC), che ha insieme hanno trasformato Pattaya in una smart city aggiornando la...

  • MotIQa IoT
    MotIQa aiuta le imprese italiane a essere più sostenibili con IoT e AI

    Il nuovo regime di aiuti (fondi pari a 678 milioni di euro) promosso dal Mise a sostegno degli investimenti delle imprese italiane per progetti innovativi che mirano a ridurre l’impatto energetico sui processi produttivi sta favorendo la...

  • Un tuffo dove l’acqua è più blu…

    Per gestire 3 milioni di m3 d’acqua nella centrale idroelettrica Leibnitzerfeld Wasserversorgung si è utilizzato zenon, software platform di Copa-Data Leggi l’articolo

  • Utility protagoniste di un futuro ‘net zero’

    Come possiamo arrivare a ridurre le emissioni di CO₂ e quindi a contenere il riscaldamento globale entro il 2030? Partendo dall’elettricità, un’energia flessibile, che può essere prodotta in modo sostenibile e alimentata da fonti rinnovabili Leggi l’articolo

  • Una rete elettrica digitalizzata

    Verso la digitalizzazione della rete elettrica di bassa tensione a Roma: Siemens realizza un nuovo sistema di controllo con Areti Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x