TWK: nuovi encoder di sicurezza contro le esplosioni per zone 1 e 21

Pubblicato il 21 marzo 2021

TWK introduce un nuovo encoder di sicurezza per la protezione dalle esplosioni secondo Atex, Zona 1/21 e dotato di certificato di sicurezza funzionale Sil2/Performance Level d.

TWK dispone di una tecnologia dei sensori adatta a quasi tutte le aree di applicazione per convertire variabili meccaniche in variabili elettriche o in dati elettronici.

Nell’ambito del rischio di esplosione, la gamma di prodotti è stata ampliata per quanto riguarda i sensori con certificazione Atex. Oltre ai sensori per le zone 2 (gas) e 22 (polvere), viene ora offerta una nuova generazione di encoder con l’interfaccia Profinet orientata al futuro (anche con profilo PROFIsafe), che è adatta anche per le zone 1 (gas) e 21 (polvere).

Si tratta di custodie compatte in alluminio o acciaio inossidabile con collegamento via cavo, robuste e affidabili e un uso illimitato in atmosfere potenzialmente esplosive come i dispositivi Atex gruppo II, cat. 2, gas fino a IIC e polvere, nonché polvere di gruppo IIIC.

La certificazione è valida, tra l’altro, per Atax, IEC-Ex, North America Class 1/2 Div. 2 ed EAC-Ex, anche con certificato Sil2/PLd, se richiesto.

Un campo di applicazione è quello dell’industria petrolifera e del gas.

I vapori e i gas che si formano sono esplosivi e tutti i gruppi che vengono a contatto con essi devono avere l’idoneità appropriata.

Per esempio, se le gru di carico, che di solito sono dotate di una tecnologia di sensori, come gli encoder, sono utilizzate nella zona 1 Atex, è possibile utilizzare il nuovo encoder TRT78/S3-Atex con interfaccia PROFIsafe. Questo offre sicurezza funzionale (Sil2/PLd) e protezione antideflagrante per la Zona 1: sicurezza in confezione doppia.

La protezione antideflagrante è ottenuta mediante una custodia a prova di fiamma con appositi pressacavi in cui è inserita l’elettronica.

Essa resiste all’esplosione di un componente difettoso. Nessuna scintilla o gas riscaldato può fuoriuscire dalle aperture.

Inoltre, la custodia impedisce alla polvere di penetrare (IP6x). Poiché la temperatura superficiale della custodia non supera i 100 °C, il gas e la polvere non possono incendiarsi.



Contenuti correlati

  • Rete in fibra ottica con il 90% di plastica riciclata da Prysmian

    Prysmian Group, noto a livello mondiale nel settore dei sistemi in cavo per l’energia e le telecomunicazioni, annuncia la sua collaborazione con l’operatore olandese KPN in un progetto pilota che prevede l’installazione di una rete in fibra...

  • Trasmissione di energia più efficiente e sostenibile con Prysmian

    Prysmian Group ha realizzato significativi progressi nello sviluppo di tecnologie efficienti per la trasmissione di energia su lunghe distanze, affidabili e a basso impatto ambientale. Dopo aver completato con successo i rigidi test di qualifica secondo standard...

  • Confermato Carmine Bruno Rea alla presidenza del Consorzio CIAL

    Si è riunito lo scorso 17 maggio il nuovo Consiglio di Amministrazione di CIAL (Consorzio Nazionale Imballaggi Alluminio); all’ordine del giorno, la nomina del Presidente e la definizione di deleghe e poteri per i prossimi tre anni....

  • È di Prysmian il cavo con il più alto numero di fibre al mondo

    Prysmian Group ha introdotto il cavo MassLink con tecnologia FlexRibbon a 6.912 fibre, raggiungendo il più alto numero di fibre nell’industria. “La densità della fibra parla da sé”, afferma Philippe Vanhille, Executive Vice President Telecom Business di...

  • Una campagna per sensibilizzare al riciclo degli imballaggi metallici

    I Consorzi nazionali CIAL e Ricrea, Consorzi per il riciclo e il recupero degli imballaggi rispettivamente in alluminio e acciaio, lanciano in Italia una campagna per la promozione degli imballaggi metallici. La campagna è coordinata da Anfima,...

  • Un innovativo processo per l’industrializzazione del magnesio

    PowerCoat Solution è la tecnologia sviluppata da Rota Group – gruppo specializzato nei servizi legati alla filiera di produzione dell’alluminio – per avviare all’industrializzazione il magnesio, rendendolo stabile, economicamente competitivo e sostenibile, dal punto di vista energetico,...

  • Servoazionamenti Delta per applicazioni che richiedono velocità e precisione

    La serie di servoazionamenti in corrente alternata ASDA-A3 di Delta è stata progettata per soddisfare le esigenze delle applicazioni che richiedono una risposta ad alta velocità, un’elevata precisione e movimenti estremamente fluidi. Le funzioni di movimento incorporate...

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Scocche in alluminio riciclato per la Jaguar XE

    Mentre si celebra il primo anno di vendite della Jaguar XE, il pionieristico progetto di riciclo dell’alluminio REALCAR – che fornisce alluminio alla scocca della pluripremiata berlina – raggiunge un importante traguardo. Nel periodo 2015/16, Jaguar Land...

  • Cresce, anche nel 2015, la raccolta dei Raee

    Sono circa 78.400 le tonnellate di Raee (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, come frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, forni e cappe) trattate, nel corso del 2015, da Ecodom – il più importante Consorzio operante in Italia nella gestione...

Scopri le novità scelte per te x