Tractebel Engineering Italia per la gestione efficiente delle risorse

Tractebel Engineering selezionata nel Panel di consulenti della Bers per lo sviluppo dell’efficienza energetica e della gestione delle risorse nel settore industriale.

Pubblicato il 20 febbraio 2014

Tractebel Engineering Italia – società del gruppo Gdf Suez che fornisce soluzioni tecniche innovative e di alta qualità per i settori Power, Industry e Oil& Gas – è stata selezionata nel panel dei consulenti che saranno chiamati a sviluppare il programma di consulenza finanziato dalla Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo (Bers) e finalizzato alla promozione della gestione efficiente delle risorse e all’ottimizzazione dei processi industriali, da parte di gruppi industriali appartenenti alla zona Cei (Iniziativa Centro Europea).

Attraverso questo programma – che integra i finanziamenti economici con un supporto tecnico fornito da consulenti qualificati – la Banca vuole aiutare le aziende europee ad acquisire le conoscenze e le innovazioni tecnologiche necessarie per incrementare l’efficienza della propria organizzazione, dal punto di vista dell’utilizzo sostenibile delle risorse naturali (energia, acqua e materiali) e della corretta gestione dei rifiuti.

Secondo numerosi studi, infatti, il potenziale di questo mercato negli stati della Cei oscilla tra il 20% e il 40%. Esistono però numerosi fattori – politici, di mercato e legati alla mancanza di know-how – che ostacolano gli investimenti dei privati; una situazione peraltro peggiorata dal persistere della crisi economica e finanziaria.

In qualità di consulente tecnico incaricato dalla Bers, Tractebel Engineering Italia metterà al servizio delle aziende europee la propria lunga e significativa esperienza nella gestione efficiente delle risorse, maturata lavorando per clienti nazionali ed internazionali di diversi settori industriali. Infatti, la sede italiana di Tractebel Engineering fa da base operativa anche per la Grecia e i Balcani – dove sono stati realizzati numerosi progetti – mentre l’attività della società spazia su un territorio più ampio, che comprende l’Europa centro-orientale, il Nord Africa, il Medio-Oriente e l’America Latina.

Attraverso un team multidisciplinare, Tractebel Engineering aiuterà le industrie a identificare opportunità di miglioramento dei propri processi produttivi e a ottimizzare la gestione delle risorse presenti all’interno della propria struttura. Tractebel supporterà i clienti della Banca nell’introduzione di best practices internazionali – anche attraverso un’opportuna attività formativa – e li aiuterà a individuare le misure di efficienza più redditizie sulle quali investire.

Nel prossimi due anni Tractebel Engineering dovrà portare avanti numerosi incarichi a breve termine, in diversi settori industriali e in diversi Paesi dell’area Cei (in particolare Ucraina, Bulgaria, Romania e i Balcani).

La società supporterà inoltre la Bers nell’individuazione delle opportunità di investimento in grado di generare carbon credits e aiuterà i clienti a sviluppare un sistema di gestione dell’energia in conformità con i requisiti della norma Uni Iso 50001.

 

Tractebel Engineering: http://www.tractebel-engineering-gdfsuez.com



Contenuti correlati

  • CGT_Gelit
    La trigenerazione di CGT abbatte le emissioni di CO2 di Gelit

    I vantaggi della cogenerazione e trigenerazione in ambito industriale rappresentano il tema trattato nel secondo episodio di “Re-Evolution Technologies”, la web serie prodotta da CGT, storica realtà italiana che fa parte del Gruppo Internazionale Tesya, che coinvolge...

  • Danfoss idrogeno verde
    Idrogeno verde: produzione ragionata per assicurare la sostenibilità

    Un nuovo report pubblicato da Danfoss Impact rivela che, poiché la produzione di idrogeno è destinata ad assorbire più della metà dell’attuale domanda di energia elettrica entro il 2050, l’efficienza energetica nella sua produzione è fondamentale. È...

  • Un occhio all’aria compressa

    L’automazione può migliorare efficienza energetica, produttività e flessibilità in azienda. E il monitoraggio dei sistemi di aria compressa? Una soluzione ifm electronic garantisce anche in questo caso risparmi consistenti a fronte di investimenti contenuti Ifm è una...

  • Efficienza energetica e flessibilità migliorate

    Anche i millesimi di secondo sono preziosi per l’industria della plastica. Lo pensa Netstal, che per garantire sempre una produzione controllata alle sue macchine per stampaggio a iniezione si è affidata a Keba Netstal è un’azienda svizzera...

  • Ottimizzare l’efficienza energetica con criteri ESG

    In Gigatek è stata scelta la soluzione iFactory EHS di Advantech per costruire un sistema di gestione energetica EMS Con la crescente consapevolezza ambientale e le limitazioni dell’approvvigionamento energetico, l’ottimizzazione della gestione energetica è diventata essenziale. Fondata...

  • L’efficienza energetica nell’industria

    Trend, ostacoli e fattori trainanti per l’incremento degli investimenti in efficienza energetica nell’industria. La situazione europea e quella italiana. Diventa sempre più rilevante il contributo delle tecnologie digitali. Uno studio dell’Enea segnala importanti risultati ottenuti grazie alle...

  • Controlli tradizionali e machine learning per l’efficienza energetica negli edifici

    L’efficienza energetica negli edifici è un argomento di cui, giustamente, si sente parlare da molto tempo, rappresentando un elemento fondamentale per la decarbonizzazione, che necessariamente passa attraverso l’uso più razionale delle risorse energetiche… Leggi l’articolo

  • OVHcloud data center
    Sostenibilità e data center, il contributo dell’economia circolare

    Attualmente – secondo uno studio pubblicato su Nature – i data center consumano circa 200 terawattora (TWh) di energia all’anno e si prevede che questo consumo aumenterà di quindici volte entro il 2030, fino a raggiungere l’8%...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Copeland Innovation Lab
    Hvacr, a Belluno il laboratorio di innovazione ed eccellenza Copeland

    Copeland ha aperto un nuovo laboratorio di innovazione a Belluno, in Italia, dove l’azienda impiega oltre 200 persone. Il nuovo Copeland Innovation Lab è uno spazio di oltre 10.000 metri quadrati incentrato sulla ricerca e lo sviluppo...

Scopri le novità scelte per te x