Tester Rohde & Schwarz per verificare la conformità IEE sui consumi energetici

Pubblicato il 18 marzo 2024

Rohde & Schwarz e SmartViser hanno collaborato allo sviluppo di una soluzione per verificare la conformità a una nuova normativa che richiederà un’etichettatura riportante l’indice di efficienza energetica (IEE) negli smartphone e nei tablet venduti nell’Unione Europea. Il cuore della soluzione è il tester di comunicazioni radio R&S CMX500, uno strumento che supporta il test end-to-end di tutti i casi d’uso con segnalazione, combinato con l’applicazione di automazione dei test viSer di SmartViser, disponibile per Android e iOS. Entrambe le aziende presenteranno la soluzione al Mobile World Congress 2024.

Il Regolamento Delegato (UE) 2023/1669, pubblicato nel settembre 2023, impone l’etichettatura IEE per gli smartphone e i tablet venduti nell’Unione Europea a partire dal 20 giugno 2025. L’allegato II del regolamento specifica le classi di efficienza energetica determinate in base all’indice di efficienza energetica (IEE), mentre l’allegato IV delinea i metodi di misurazione e calcolo.

SmartViser ha partecipato attivamente alla creazione di soluzioni per aiutare i clienti a garantire la conformità dei loro prodotti a questa normativa. L’azienda sta attualmente offrendo la prima applicazione pilota, che prevede una procedura di test ripetibile e affidabile installabile su smartphone e tablet per eseguire una serie di azioni dell’utente come chiamate, navigazione e streaming.

Per rispondere alle future esigenze di test, SmartViser e Rohde & Schwarz hanno unito le loro soluzioni. Il tester per comunicazioni wireless R&S CMX500 supporta le più recenti tecnologie wireless, tra cui LTE, 5G NR e WLAN. Le sue funzionalità di test dell’efficienza energetica permettono di misurare i consumi continuativamente mentre si eseguono misure RF, test di protocollo o test applicativi.

Alexander Pabst, vicepresidente responsabile del settore Wireless Communications di Rohde & Schwarz, sottolinea l’importanza delle iniziative di risparmio energetico nel settore delle comunicazioni wireless: “Siamo entusiasti che il tester R&S CMX500 sia stato scelto per far parte della soluzione di test SmartViser. L’efficienza energetica è un tema fondamentale nelle comunicazioni wireless e siamo certi che questo sforzo di collaborazione con SmartViser renderà più facile per i produttori di dispositivi mobili verificare la conformità dei loro prodotti a questa nuova normativa”.

Gilles Ricordel, CEO di SmartViser, afferma: “Siamo entusiasti di annunciare la nostra collaborazione con Rohde & Schwarz. In SmartViser crediamo che le collaborazioni strategiche siano fondamentali per guidare i progressi tecnologici. Combinando la nostra esperienza nel campo dell’automazione con la tecnologia leader del settore di misura di Rohde & Schwarz, mettiamo i nostri clienti in condizione di offrire prodotti leader di mercato che garantiscono i più elevati standard di efficienza energetica”.



Contenuti correlati

  • CGT_Gelit
    La trigenerazione di CGT abbatte le emissioni di CO2 di Gelit

    I vantaggi della cogenerazione e trigenerazione in ambito industriale rappresentano il tema trattato nel secondo episodio di “Re-Evolution Technologies”, la web serie prodotta da CGT, storica realtà italiana che fa parte del Gruppo Internazionale Tesya, che coinvolge...

  • Danfoss idrogeno verde
    Idrogeno verde: produzione ragionata per assicurare la sostenibilità

    Un nuovo report pubblicato da Danfoss Impact rivela che, poiché la produzione di idrogeno è destinata ad assorbire più della metà dell’attuale domanda di energia elettrica entro il 2050, l’efficienza energetica nella sua produzione è fondamentale. È...

  • Un occhio all’aria compressa

    L’automazione può migliorare efficienza energetica, produttività e flessibilità in azienda. E il monitoraggio dei sistemi di aria compressa? Una soluzione ifm electronic garantisce anche in questo caso risparmi consistenti a fronte di investimenti contenuti Ifm è una...

  • Efficienza energetica e flessibilità migliorate

    Anche i millesimi di secondo sono preziosi per l’industria della plastica. Lo pensa Netstal, che per garantire sempre una produzione controllata alle sue macchine per stampaggio a iniezione si è affidata a Keba Netstal è un’azienda svizzera...

  • Ottimizzare l’efficienza energetica con criteri ESG

    In Gigatek è stata scelta la soluzione iFactory EHS di Advantech per costruire un sistema di gestione energetica EMS Con la crescente consapevolezza ambientale e le limitazioni dell’approvvigionamento energetico, l’ottimizzazione della gestione energetica è diventata essenziale. Fondata...

  • L’efficienza energetica nell’industria

    Trend, ostacoli e fattori trainanti per l’incremento degli investimenti in efficienza energetica nell’industria. La situazione europea e quella italiana. Diventa sempre più rilevante il contributo delle tecnologie digitali. Uno studio dell’Enea segnala importanti risultati ottenuti grazie alle...

  • Controlli tradizionali e machine learning per l’efficienza energetica negli edifici

    L’efficienza energetica negli edifici è un argomento di cui, giustamente, si sente parlare da molto tempo, rappresentando un elemento fondamentale per la decarbonizzazione, che necessariamente passa attraverso l’uso più razionale delle risorse energetiche… Leggi l’articolo

  • OVHcloud data center
    Sostenibilità e data center, il contributo dell’economia circolare

    Attualmente – secondo uno studio pubblicato su Nature – i data center consumano circa 200 terawattora (TWh) di energia all’anno e si prevede che questo consumo aumenterà di quindici volte entro il 2030, fino a raggiungere l’8%...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Copeland Innovation Lab
    Hvacr, a Belluno il laboratorio di innovazione ed eccellenza Copeland

    Copeland ha aperto un nuovo laboratorio di innovazione a Belluno, in Italia, dove l’azienda impiega oltre 200 persone. Il nuovo Copeland Innovation Lab è uno spazio di oltre 10.000 metri quadrati incentrato sulla ricerca e lo sviluppo...

Scopri le novità scelte per te x