Recupero dei rifiuti più efficiente con Rockwell Automation

Pubblicato il 25 aprile 2023

Il sistema DCS (Distributed Control System) Plantpax di Rockwell Automation è protagonista di una tecnologia innovativa ed estremamente efficace per il recupero dei rifiuti, sviluppata dalla società spagnola Greene Enterprise.

Il processo di pirolisi e gassificazione di Greene Enterprise può ridurre fino all’80% dei rifiuti trasformandoli in prodotti preziosi come oli di pirolisi o biochar che possono essere utilizzati come materie prime in diversi processi industriali.

Greene evidenzia quanto questa tecnologia rappresenti una soluzione ecologica redditizia per le aziende che devono gestire in modo efficiente e sostenibile grandi quantità di rifiuti in conformità con i programmi e la legislazione in materia di sostenibilità.

Eric Chalengeas, regional vice president, sales south region, di Rockwell Automation, spiega: “La sostenibilità è una sfida per molte aziende, tuttavia le moderne soluzioni digitali contribuiscono non solo a ridurre gli sprechi durante la produzione, ma anche, come in questo caso, dopo lo smaltimento, con un controllo più rigoroso dei processi. Per questa applicazione, il nostro DCS PlantPAx era la piattaforma di controllo di processo ideale, nell’ambito di un’implementazione più ampia di strumenti digitali che includeva anche simulazioni digital twin . Ciò ha rappresentato anche un ottimo esempio di collaborazione all’interno del nostro ecosistema PartnerNetwork, poiché Greene ha potuto trarre vantaggio anche dall’esperienza di dominio del nostro distributore specializzato, TCA-Automation”.

Vicente Centelles Forner, responsabile di Greene Enterprise afferma: “La nostra tecnologia di gassificazione è così efficace perché l’abbiamo suddivisa in più stadi, una scelta che ci consente un maggiore controllo in ogni fase. Anche se ciò implica  un’ulteriore complessità con un maggior numero di variabili, con il DCS PlantPAx, tutti i parametri sono costantemente ottimizzati”.

L’ultima versione del DCS PlantPAx è stata progettata appositamente per essere parte integrante delle strategie di trasformazione digitale in un’ampia gamma di applicazioni di processo. Integrandolo con altre soluzioni digitali, utenti e produttori possono prendere decisioni migliori e più rapide per il controllo dei processi, consentendo loro di rispondere più rapidamente alle richieste dei clienti e alle specifiche in rapida evoluzione.



Contenuti correlati

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Stefano Cappello Limenet startup
    Le start-up che accelerano il Net Zero con lo stoccaggio della CO2 nel mare

    L’Oceano è il più grande serbatoio di carbonio del pianeta, un sistema naturale che assorbe l’anidride carbonica in eccesso dall’atmosfera e la immagazzina. Circa il 25-30% di CO2 immessa in atmosfera nel corso in tutta l’era industriale...

  • Direttiva CSRD, i nuovi obblighi per essere sostenibili

    La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) è stata varata dalla Commissione Europea allo scopo di promuovere pratiche commerciali improntate alla sostenibilità sia negli scambi che avvengono tra le aziende dell’Unione che in quelli riguardanti le importazioni extra...

  • Fanuc CDP Climate A List
    Robot amici dell’ambiente: Fanuc è nella Climate A List di CDP

    Fanuc è stata riconosciuta come eccellenza nella sostenibilità aziendale e lotta al cambiamento climatico dall’organizzazione internazionale no-profit CDP, assicurandosi per la prima volta il posto nella sua esclusiva “A List” annuale. CDP (Carbon Disclosure Project) monitora regolarmente...

  • Gestione efficiente e sostenibile dell’acqua con Control Techniques

    L’approvvigionamento idrico in aree remote dove non esistono fonti di energia elettrica o dove la fornitura energetica non è affidabile diventa complesso da gestire e necessita di una soluzione sicura ed efficiente. È qui che entra in...

  • rifiuti Nordea
    Non solo ambiente: il riciclo dei rifiuti può anche generare profitto

    Il mondo sembra invaso da immondizia. Almeno questa è la percezione che emerge quando si controllano le previsioni riguardanti l’aumento della produzione globale di rifiuti. Secondo la Banca Mondiale, infatti, per il 2050, l’immondizia creata a livello...

  • italpreziosi b corp
    Sostenibilità d’oro per Italpreziosi che ottiene la certificazione B Corp

    Italpreziosi ha reso noto, in occasione dei festeggiamenti per il traguardo del 40° anniversario, di aver ottenuto la certificazione B Corp. Italpreziosi, già società Benefit, entra così a far parte di un movimento globale di aziende che guidano...

  • Giornata Mondiale dell’Acqua

    Ogni 22 marzo, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’ Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per mettere in evidenza l’importanza vitale di questa risorsa. Quest’anno, TÜV Italia vuole riflettere sull’urgente necessità di preservare le risorse...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Riciclo e tracciabilità della plastica: il caso Relicyc alla Settimana della Sostenibilità

    Relicyc è tra i protagonisti della Settimana della Sostenibilità 2024, l’evento organizzato da Confindustria Veneto Est dal 19 al 22 marzo per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile tra le imprese del territorio. Primaria realtà nel settore...

Scopri le novità scelte per te x