Misura della portata ottimizzata al trattamento delle acque reflue

Pubblicato il 12 agosto 2013

Temi come l’integrazione, il telecontrollo o la gestione intelligente dei dati stanno diventando sempre più importanti. La misura esatta del volume dell’acqua è fondamentale per il controllo e l’ottimizzazione di processo di depurazione, così come ai fini della fatturazione. Promag 400 di Endress+Hauser unisce un design ottimizzato per l’uso nel mercato delle “acque” con l’esperienza e l’innovazione. La conformità con le linee guida per la misura fiscale (Oiml R49 e Mid MI-001) e per l’utilizzo con acque per uso alimentare, rendono il Proline Promag 400 ancora più completo.

Grazie all’avanzata tecnologia basata su web server che non necessita di software aggiuntivo, è facile caricare e scaricare i parametri per backup dati e mettere in servizio velocemente più punti di misura identici. La memorizzazione automatica dei dati (HistoROM) con analisi delle tendenze assicura un veloce ripristino dei dati del dispositivo durante la manutenzione, senza alcuna ritaratura.

Funzioni auto-diagnostiche garantiscono livelli di sicurezza più elevati. La tracciabilità dei risultati di misura si basa su concetti di verifica tracciabili. Altre caratteristiche sono il rilevamento dei guasti permanenti e una chiara categorizzazione delle attività specifiche di manutenzione.

Uscite analogiche con protocollo Hart, Profibus DP, EtherNet/IP consentono, grazie alla totale compatibilità, la perfetta integrazione di Promag 400 in sistemi di controllo di processo esistenti.

I driver software compatibili sono disponibili in qualsiasi momento e la estione del ciclo di vita attraverso il portale W@M è stato studiato per la progettazione, la manutenzione e l’assistenza tecnica.

Promag 400 è resistente e garantisce misure affidabili anche in condizioni estreme, e misura sia che sia stato sommerso o interrato, anche in condizioni climatiche molto variabili, senza ulteriori misure di protezione: certificato di protezione dalla corrosione (EN ISO 12944); sensore robusto completamente saldato, classe di protezione IP 68; scatola di giunzione resistente alla corrosione, con guarnizione multipla.

 

Endress+Hauser: http://www.it.endress.com



Contenuti correlati

  • Danni ambientali Ania
    Danni all’ambiente, basterebbe un po’ più di manutenzione per prevenirne buona parte

    I danni all’ambiente e gli impatti che generano su risorse naturali, salute ed economia si possono ridurre fino al 73% intervenendo sulle due principali cause, rappresentate dalla scarsa manutenzione, in primis la corrosione delle vasche interrate, e...

  • TUV SUD idrogeno blu
    TÜV SÜD presenta la certificazione per l’idrogeno blu

    L’idrogeno, in quanto vettore e fonte di accumulo energetico, è destinato a svolgere un ruolo centrale nella lotta al cambiamento climatico e nella trasformazione energetica. Per soddisfare la domanda globale in rapida crescita, oltre all’idrogeno verde è...

  • Con i mobile computer di Zebra, Gruppo Autodemolizione Pollini migliora i processi

    Con oltre 40 anni di attività nel settore, il Gruppo Autodemolizione Pollini si occupa principalmente del riciclo di veicoli fuori uso, dello smaltimento e della vendita dei componenti di ricambio nei negozi fisici dell’azienda o tramite il...

  • Efficienza energetica data-driven

    Ridurre il consumo di energia per le attività industriali è un imperativo. Per questo un produttore di apparecchiature per il vuoto ha scelto un partner come Omron per raggiungere l’obiettivo Con l’aggravarsi del problema della carenza di...

  • Un data space unico e coerente per i costruttori di quadri elettrici

    Come definire il successo nell’industria manifatturiera? Per lungo tempo il successo di un’azienda è stato decretato dalla sua capacità di fornire il prodotto migliore attraverso processi caratterizzati da un alto livello di efficienza economica. Oggi questo non...

  • Verso un mondo più sostenibile con la gestione “green” dei dati

    La grande quantità di dati che attualmente viene generata ogni giorno all’interno delle aziende produce elevate emissioni di CO2 attraverso i processi di archiviazione, elaborazione e analisi e rappresenta quindi un enorme peso per l’ambiente. Questo problema...

  • Oil-gas intelligenza artificiale
    Il contributo positivo dell’intelligenza artificiale nell’Oil & Gas

    11A cura di Jeremiah Woodford, VP Energy and Natural Resources, IFS  L’Intelligenza Artificiale, l’automazione e l’apprendimento automatico promettono di ridefinire le operazioni aziendali in settori complessi, e nulla è più complesso delle attività upstream nel settore Oil...

  • Acque reflue ambiente
    Industria più sostenibile con gli impianti di riutilizzo delle acque reflue

    Il recupero e la gestione delle acque reflue provenienti da uso industriale o civile sono tematiche chiave per un’industria italiana che desidera aumentare la sua produzione e che sceglie di farlo in modo sostenibile, sostiene White Lab,...

  • Valvola B.F.E. Bonney Forge stampata in 3D con certificazione PED

    B.F.E. Bonney Forge, azienda specializzata nella produzione di valvole industriali per l’utilizzo nel settore oil & gas, ha ricevuto da DNV Supply Chain & Product Assurance (SCPA) la certificazione PED per un nuovo accessorio a pressione (nello...

  • Nuova veste per SPAC EasySol Mobile di SDProget

    L’applicazione SPAC EasySol Mobile di SDProget Industrial Software, consente al progettista di effettuare il preventivo di producibilità e la progettazione preliminare dell’impianto fotovoltaico, in modo veloce ed intuitivo, direttamente presso il cliente. Le novità di SPAC EasySol Mobile...

Scopri le novità scelte per te x