Le auto elettriche di Eraid sono pronte, sulla griglia di partenza!

Pubblicato il 8 giugno 2021

Dal 10 al 14 giugno, con partenza da Milano, dagli spazi del MIMO (Milano Monza Motor Show), le vetture elettriche delle diverse case automobilistiche, regolarmente in vendita sul territorio della Comunità Europea, percorreranno un totale di 1.000 km suddivisi in quattro tappe, lungo un itinerario alla scoperta delle più belle piazze rinascimentali italiane, per l’evento Eraid.

Targa Telematics, la tech company con vent’anni d’esperienza nei veicoli connessi e che realizza piattaforme digitali evolute per la smart mobility, è pronta a mettere a disposizione le sue soluzioni per la gestione e la mobilità delle vetture elettriche.

In particolare, la piattaforma IoT di Targa Telematics monitorerà in tempo reale la posizione GPS degli equipaggi, la velocità di crociera sostenuta, la distanza percorsa fino a quel momento e i tempi di percorrenza, lo stato e il livello di carica delle batterie. Inoltre, rileverà e analizzerà gli stili di guida dei driver delle singole vetture per consentire ai vari equipaggi di ottimizzare l’efficienza energetica del mezzo e prevedere le soste necessarie per la ricarica o valutare la fattibilità di percorsi alternativi, resi magari necessari dalla segnalazione di imprevisti sul percorso; tutte informazioni e dati fondamentali affinché un equipaggio possa approntare in sicurezza le varie tappe.

Le soluzioni e le tecnologie di Targa Telematics sono progettate per essere integrate in tutti i modelli di auto, inclusi quelli elettrici di ultima generazione delle varie case automobilistiche. La connettività è e rimane un abilitatore fondamentale nel mondo dell’automotive, tanto più nel comparto dell’elettrico, che deve poter contare sulla fruizione di informazioni e comunicazioni realtime.

“Le linee guida stabilite dall’Unione Europea per il raggiungimento dei più recenti obiettivi di sostenibilità ambientale prevedono un importante e fattuale sostegno alla mobilità elettrica, cui tutti gli Stati membri sono chiamati a contribuire attraverso un piano a livello locale di incentivi economici e fiscali e di interventi infrastrutturali” commenta Adriano Scardellato, Presidente di Targa Telematics. “Infatti, le indicazioni contenute nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per raggiungere gli obiettivi europei in materia di decarbonizzazione puntano molto sull’incremento di auto elettriche nel parco circolante, e il contributo di Targa Telematics è quello di supportare gli operatori di mobilità nell’accelerare il processo di elettrificazione della mobilità con le proprie soluzioni digitali”.



Contenuti correlati

  • L’agricoltura diventa smart con l’Internet of Things

    Migliorare la crescita delle coltivazioni, salvare il 20% di acqua e risparmiare il 30% di tempo in operazioni di monitoraggio: è quanto accade quando l’agricoltura diventa smart, come racconta Pierucci Agricoltura, azienda italiana specializzata in prodotti agricoli...

  • connected car auto connesse
    Il mercato delle Connected Car è in costante crescita

    Nell’anno della pandemia il mercato delle soluzioni per l’auto connessa e intelligente (Connected Car) raggiunge un valore pari a 1,8 miliardi di euro. Un terzo del mercato è rappresentato dai sistemi ADAS (Advanced Driver Assistance Systems, 600...

  • Trasporto di persone e merci a zero emissioni lungo i corridoi autostradali

    L’Autostrada A35 Brebemi-Aleatica, ABB, Electreon, Fiamm Energy Technology, Iveco (brand di CNH Industrial), Iveco Bus, Mapei, Pizzarotti, Politecnico di Milano, Prysmian, Stellantis, TIM, Università Roma Tre e Università di Parma hanno annunciato l’avvio di una collaborazione finalizzata a...

  • mobilità sostenibile Indra
    La mobilità del futuro è sostenibile, intelligente e automatizzata

    Indra sta guidando il progetto spagnolo RDI Mobility 2030, che mira a rendere una realtà la nuova mobilità intelligente, automatizzata e sostenibile superando gli attuali limiti tecnologici per la diffusione massiccia di veicoli elettrici, connessi e autonomi...

  • Vantaggi concreti grazie all’IoT

    La tecnologia IoT sta avendo un impatto profondo sul settore manifatturiero consentendo alle aziende di innovare e rendere più efficienti numerosi ambiti, in primis quello della manutenzione predittiva Leggi l’articolo

  • I trend del 2021

    Molte delle nuove tendenze tecnologiche e dei progressi previsti nel 2021 saranno una continuazione dei progressi compiuti nel 2020. E molti dei comportamenti che abbiamo sviluppato a seguito della pandemia diventeranno la nuova normalità per il 2021...

  • BayWa r.e. acquisisce le soluzioni IoT, asset intelligence e data science di Kaiserwetter

    BayWa r.e. società globale che sviluppa, fornisce e distribuisce energia rinnovabile, espande i propri asset digitali con l’acquisizione delle soluzioni Internet of Things (IoT), asset intelligence e data science di Kaiserwetter. Grazie a questo accordo, le piattaforme software...

  • Arriva il drone che analizza i nutrienti del suolo agricolo

    La tecnologia è messa a punto da Smart Cloud Farming, la start-up italo-tedesca incubata dall’utility lombarda. Un progetto realizzato in collaborazione con l’Istituto Fraunhofer di Berlino, il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali di UniMi e la...

  • IoT e rete LoRaWAN per lo smart water metering

    I vantaggi dell’Internet of Things e della rete LoRaWAN per lo smart water metering: questo il principale argomento del webinar che Unidata e Itron terranno mercoledì 11 novembre alle ore 11:00 con l’obiettivo di spiegare in modo chiaro...

  • Targa Telematics Targa Best Choice elettrico
    Passare alla flotta elettrica conviene? Te lo dice il tool Targa Telematics

    Forte della ventennale esperienza nella gestione delle flotte aziendali attraverso la telematica, Targa Telematics ha messo a punto Targa Best Choice, uno strumento che consente ai fleet manager e alla forza vendita delle società di noleggio a...

Scopri le novità scelte per te x