Unirima: investire nell’ammodernamento degli impianti per economia circolare

Pubblicato il 22 novembre 2021
unirima carta riciclo

Il settore del recupero e riciclo di carta da macero (Unirima) accoglie con soddisfazione la pubblicazione da parte del Ministero della Transizione Ecologica dei decreti per l’Economia Circolare. L’Unione Nazionale delle Imprese Recupero e Riciclo Maceri condivide la necessità espressa da parte del Sottosegretario Vannia Gava di rispettare il cronoprogramma per l’attuazione dei progetti.

Nella previsione di 1,5 miliardi di euro c’è anche l’ammodernamento degli impianti  esistenti che, in aggiunta allo stanziamento di 600 milioni per la realizzazione di progetti faro di economia circolare, rappresentano un’opportunità di sviluppo attesa dal settore perno dell’economia circolare.

L’ammodernamento degli impianti (revamping) è infatti una delle richieste avanzate da Unirima, sin dall’invio al Governo e ai Ministeri competenti (MiSe e MiTE) della relazione tecnica con le proposte sul PNRR redatte unitamente ad Assofermet e Assorimap ed in ultimo presentate nell’audizione alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati lo scorso mese di febbraio.

Lo dichiara in una nota Francesco Sicilia, Direttore Generale di Unirima, l’Unione Nazionale delle Imprese del Recupero e Riciclo Maceri.



Contenuti correlati

  • ecoped raee plastica economia circolare
    Economia circolare, intesa Polieco-Ecoped per il riciclo delle plastiche dei RAEE

    Coniugare competenze ed esperienze per dar vita a programmi di tutela dell’ambiente e di promozione di uno sviluppo sostenibile. Nasce con questo intento il tavolo di lavoro tra il Consorzio nazionale dei Rifiuti dei beni in Polietilene...

  • Isoclima Gefran
    Isoclima si affida a Gefran per il controllo degli impianti per la lavorazione del vetro

    Isoclima si affida a Gefran per il controllo e la termoregolazione dei suoi impianti per la lavorazione del vetro piano. Una collaborazione nata con la fornitura di componenti, consolidata nel tempo grazie all’esperienza e al know-how di...

  • mixcycling bioplastica fiori
    Mixcycling realizza una bioplastica profumata ai fiori

    Bioplastica al profumo di fiori. Nascono dalla lavorazione di camomilla e lavanda i nuovi blend ideati da Mixcycling, spin-off dell’azienda vicentina di tappi Labrenta nata a febbraio 2020 da un’intuizione di Gianni Tagliapietra e Amerigo Tagliapietra, che...

  • Sostenibilità, Mitsubishi Electric centra tutti i punti del programma

    Mitsubishi Electric Corporation ha annunciato di aver raggiunto i principali obiettivi del nuovo programma di sostenibilità ambientale Vision 2021, introdotto nel 2007. Raggiungendo gli obiettivi di questo progetto, Mitsubishi Electric ha contribuito a costruire un mondo più...

  • Economia circolare: riciclare la plastica per il packaging alimentare

    Il gruppo Pro Food, che raccoglie aziende italiane produttrici di contenitori in materie plastiche destinati al confezionamento, alla distribuzione e al consumo di alimenti e bevande, ha l’ambizioso obiettivo di incrementare la sostenibilità globale dei contenitori in plastica per cibi...

  • key energy
    Key Energy, spazio alle start up della Green Economy

    Tra creatività e necessità, Key Energy e Ecomondo danno spazio al mondo ridisegnato dalle start up italiane della Green Economy. Così, da un cestino della spazzatura si ottengono in casa materie prime seconde derivate dagli scarti smistati...

  • Mobilità e Transizione ecologica: rinnovare le infrastrutture

    Articolo di Vito Coviello, Socio AIDR e Responsabile Osservatorio Tecnologie Digitali nel settore dei Trasporti e della Logistica. Transizione energetica, Transizione digitale, Transizione  verso nuove forme di mobilità: è iniziato un lungo cammino e dopo aver ignorato...

  • Nuovi strumenti per la transizione ecologica

    Un’azienda italiana specializzata nelle tecnologie di trattamento dei rifiuti, il Gruppo Seap, e una tedesca, il produttore di strumentazione di processo Endress+Hauser, collaborano per sviluppare nuove applicazioni utili alla transizione ecologica: dall’economia circolare ai biocarburanti. Leggi l’articolo

  • Transizione ecologica: dall’economia circolare ai biocarburanti

    Un’azienda italiana specializzata nelle tecnologie di trattamento dei rifiuti, il Gruppo Seap, e una tedesca, il produttore di strumentazione di processo Endress+Hauser, collaborano per sviluppare nuove applicazioni utili alla transizione ecologica: dall’economia circolare ai biocarburanti. Leggi l’articolo

  • Siropack vaschetta Respect
    Siropack rivoluziona il riciclo del packaging in PE con Respect

    Siropack, azienda vocata alla ricerca e sviluppo di packaging innovativi, nel 2020 ha brevettato Respect, un rivoluzionario sistema che ha risolto definitivamente il problema della sigillatura delle vaschette APET mono-materiale, rendendo riciclabile l’intera vaschetta eliminando lo strato...

Scopri le novità scelte per te x