Stato dell’arte con i nuovi titolatori automatici Excellence di Mettler Toledo

Pubblicato il 8 aprile 2008

A seconda dell’impiego l’acqua viene trattata o purificata. Per uso farmaceutico deve essere deionizzata e sterilizzata e il trattamento con cloro, ozono o altri agenti ossidanti è necessario nel caso di acqua potabile. Le acque reflue invece devono essere trattate con diversi procedimenti per rimuovere i contaminanti e per poterla immetterla nuovamente nel ciclo naturale.

Nessuna sorpresa quindi se le analisi delle acque sono condotte sistematicamente in tutto il mondo per garantirne la qualità. Norme ufficiali sono state definite da enti governativi ed industriali come ASTM, ISO, Farmacopea ed altre istituzioni.

La titolazione è una delle tecniche più utilizzate che negli anni ha avuto una importante evoluzione passando dall’uso di sistemi manuali con burette di vetro e indicatori colorati a sistemi completamente automatici.

Un moderno titolatore è in grado di condurre un metodo complesso a partire dalla preparazione del campione fino al risultato finale. Mettler Toledo, con la nuova linea Excellence T50, T70, T90, offre una gamma completa di titolatori totalmente automatici, supportati da molti accessori come gli autocampionatori intelligenti Rondo, per eseguire analisi multiparametriche su serie di campioni.

Tutti i componenti del sistema di titolazione sono riconosciuti automaticamente e l’operatore non deve preoccuparsi di verificare se le risorse disponibili, le impostazioni, i dati di calibrazione sono corretti, i sistemi Mettler Toledo Excellence provvedono a informare l’utilizzatore in caso di necessità.

Una gamma completa di sensori per titolazione e per misure di concentrazioni ioniche, plug-and-play, permette di coprire tutte le tipologie di applicazioni legate all’analisi delle acque per via potenziometrica.

La funzione di “autoapprendimento” implementata in tutti i titolatori della serie Excellence facilità enormemente lo sviluppo di un metodo analitico; il sistema infatti studia i parametri cinetici della curva di titolazione e ottimizza i parametri di controllo. L’accesso personalizzato a più livelli agli strumenti e le funzioni speciali “shortcuts” semplificano il lavoro e allo stesso tempo sono una garanzia per la sicurezza dei dati.

Il software LabX permette in aggiunta di registrare e trasferire i dati a sistemi informatici LIMS garantendo la completa sicurezza e tracciabilità.



Contenuti correlati

  • I sensori Leuze e il paradigma di Industria 5.0 protagonisti a SPS Italia 2024

    Antonio Belletti, amministratore delegato di Leuze Italia, è conscio del fatto che la dodicesima edizione di SPS di Parma (28 – 30 maggio 2024) segna in qualche modo una pietra miliare dell’evoluzione dell’industria dell’automazione e più in...

  • Schneider Electric, l’automazione come driver per la sostenibilità

    Schneider Electric ha mostrato ad Hannover Messe le più rilevanti novità della sua offerta in varie aree tra cui il software industriale, l’Intelligenza Artificiale, i Digital Twin. Tutte queste soluzioni sono state presentate in uno spazio dedicato...

  • Plantvoice agricoltura sensori piante
    Sensori e intelligenza artificiale: la combo vincente per l’agricoltura

    Per produrre un chilo di carne bovina sono necessari circa 15.000 litri di acqua e per la coltivazione di una tonnellata di riso servono circa 1.500 metri cubi di acqua, come ricorda Matteo Beccatelli, chimico, ricercatore, CEO...

  • Gestire oli e refrigeranti proteggendo l’ambiente

    I sensori intelligenti di ifm sono il cuore di un innovativo evaporatore sottovuoto creato da un’azienda tedesca per gestire il trattamento fluidi lubrificanti e di raffreddamento esausti in modo efficiente, sia in termini di abbattimento dei costi,...

  • Crisi Idrica Agricoltura Sighting
    Sighting, il progetto multidisciplinare per contrastare la siccità e migliorare la resilienza del settore agricolo

    La crescente crisi idrica e l’impatto della siccità sull’agricoltura hanno spinto L’Università di Perugia, l’Università Niccolò Cusano e il CNR a lanciare il progetto Sighting. Questa iniziativa mira a sviluppare soluzioni innovative per mitigare gli effetti della...

  • idrogeno automotive SFBM
    Idrogeno e automotive, gli studi sulla sicurezza supportano la transizione green

    Il settore delle energie pulite è in costante evoluzione e innovazione, con l’introduzione di nuove tecnologie sostenibili che stanno rivoluzionando il modo in cui ci spostiamo e utilizziamo l’energia. Tra le fonti energetiche emergenti, l’idrogeno sta guadagnando...

  • Acqua ed energia al sicuro

    Un’azienda svedese di servizi pubblici per l’energia e l’acqua ha deciso di migliorare sia la sicurezza sia l’affidabilità attraverso l’integrazione IT/OT e per farlo ha scelto Fortinet Falu Energi & Vatten (Energia & Acqua) è un’azienda municipalizzata...

  • ABB, conformità con i gas refrigeranti A2L e A3

    Nel mondo della produzione di unità HVACR, la sicurezza è sempre al primo posto, soprattutto quando si tratta di refrigeranti di categoria A2L e A3, dove i rischi sono elevati e di varia natura. Per garantire la...

  • Giornata Mondiale dell’Acqua

    Ogni 22 marzo, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’ Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per mettere in evidenza l’importanza vitale di questa risorsa. Quest’anno, TÜV Italia vuole riflettere sull’urgente necessità di preservare le risorse...

  • Nasce la community digitale italiana delle acque

    Investire in tecnologie digitali per migliorare l’efficienza e la sostenibilità del servizio idrico: questa è la sfida che il Gruppo Acqua della Fondazione per la Sostenibilità Digitale intende affrontare con la creazione della Community Italiana delle Acque, la...

Scopri le novità scelte per te x