Schneider Electric riceve il premio “2022 Microsoft Energy & Sustainability Partner of the Year”

Schneider Electric si è affermata su 3.900 candidati di 100 Paesi in varie categorie. Il premio riconosce l’impegno profuso da Schneider Electric per fornire soluzioni e servizi di eccellenza, che aiutino i clienti a guardare a un mondo net zero

Pubblicato il 17 agosto 2022

Schneider Electric ha vinto il riconoscimento Energy & Sustainability 2022 Microsoft Partner of the Year. Schneider è stata scelta tra i top partner mondiali di Microsft per le sue soluzioni software innovative EcoStruxure, offerte ai clienti e supportate da tecnologie Microsoft quali Azure Cloud e Dynamics 365.

I Microsoft Partner of the Year Awards sono assegnati ai partner Microsoft che hanno sviluppato e fornito le migliori applicazioni o servizi e device basati su tecnologie Microsoft nel corso dell’ultimo anno. Schneider Electric si è affermata su 3.900 candidati di oltre 100 Paesi, per aver fornito servizi e soluzioni rivolti all’energia e alla sostenibilità che si sono distinti tra tutti gli altri.

Nel 2021 le soluzioni EcoStruxure di Schneider Electric hanno aiutato i clienti a ridurre di 84 milioni di tonnellate le loro emissioni di anidride carbonica; dal 2018, sono 347 milioni le tonnellate di emissioni che si sono evitate o abbattute in questo modo. Le soluzioni Schneider sono supportate dalla più evoluta versione di Microsoft Azure; si aiutano le aziende a raggiungere i loro obiettivi energetici e di sostenibilità grazie al potenziale delle tecnologie per l’elettricità e al digitale.

Olivier Blum, Executive Vice-President Energy Management di Schneider Electric, ha dichiarato: “Ricevere il premio 2022 Microsoft Energy & Sustainability Partner of the Year è un grande riconoscimento dell’impatto che stiamo producendo con la nostra collaborazione, per combattere il cambiamento climatico. Siamo in un momento critico. Se non agiamo subito per ridurre le emissioni, tra poco supereremo il punto di non ritorno. Le imprese hanno un ruolo centrale nell’evitare che ciò accada: ma il loro impegno da solo non sarà comunque abbastanza. Ecco perché collaborazioni come quella tra Schneider e Microsoft sono necessarie, per dare una marcia in più negli sforzi di innovazione e creare la tecnologia che può invertire la rotta”.

Tra i clienti che a cui Schneider Electric ha fornito, insieme a Microsoft, soluzioni e servizi innovativi si può citare il caso Green Data Center. Microsoft cercava una soluzione end-to-end per progettare, costruire e gestire con più efficienza i suoi data center; Schneider ha sfruttato MTWO, la piattaforma di costruzione cloud di RIB, per integrare tutti gli input in un modello federato. Questo ha permesso a Microsoft di creare un digital twin, che ha accelerato i tempi di progetto e ha fornito causalità nella fase di costruzione; si sono ridotti gli sprechi e le ri-lavorazioni, ottenendo molte efficienze.

Inoltre Schneider Electric, che fa della propria attenzione agli obiettivi ESG un esempio e guida per tutto il suo ecosistema, ha sfruttato le tecnologie digitali ed elettriche anche nei suoi edifici. IntenCity, che ha aperto nel 2021, è un esempio di edificio del futuro: dieci volte più efficiente della media, è uno degli edifici più efficienti del mondo. Su una superficie di 26.000 metri quadrati, l’ufficio ospita 1.500 dipendenti; le soluzioni EcoStruxure su Azure permettono di sfruttare la building intelligence, raccogliendo informazioni da 60.000 punti dati ogni 2 minuti. Questo permette a IntenCity di usare dati predittivi per una gestione intelligente e flessibile dell’edificio, ottenendo anche la massima affidabilità e resilienza.

Schneider Electric e Microsoft lavorano insieme da oltre 30 anni. La longevità e il successo di questa collaborazione sono dovuti a una visione condivisa che punta all’efficienza energetica e alla sostenibilità. La capacità di accelerare i progressi in questi campi deriva dalle competenze uniche nel loro genere che sia Microsoft sia Schneider possono mettere in gioco, ma è la collaborazione che permette di andare oltre in termini di sostenibilità.

“Sono onorato di annunciare che Schneider Electric è Microsoft Energy & Sustainability Partner of the Year per il 2022,” ha detto Nick Parker, Corporate Vice President of Global Partner Solutions di Microsoft. “Schneider Electric si è distinta in un Gruppo eccezionale di candidati. Siamo stati straordinariamente colpiti dall’uso innovativo delle tecnologie Microsoft Cloud nella loro proposta di soluzioni software EcoStruxure”.

 



Contenuti correlati

  • Condizionatori industriali ClimaSys per processi produttivi più affidabili

    Schneider Electric ha sviluppato la nuova generazione di condizionatori industriali ClimaSys. Negli ambienti industriali, dove le temperature possono raggiungere anche i 55ºC, il controllo dei valori di temperatura e umidità è fondamentale per garantire il funzionamento ottimale...

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Stefano Cappello Limenet startup
    Le start-up che accelerano il Net Zero con lo stoccaggio della CO2 nel mare

    L’Oceano è il più grande serbatoio di carbonio del pianeta, un sistema naturale che assorbe l’anidride carbonica in eccesso dall’atmosfera e la immagazzina. Circa il 25-30% di CO2 immessa in atmosfera nel corso in tutta l’era industriale...

  • Direttiva CSRD, i nuovi obblighi per essere sostenibili

    La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) è stata varata dalla Commissione Europea allo scopo di promuovere pratiche commerciali improntate alla sostenibilità sia negli scambi che avvengono tra le aziende dell’Unione che in quelli riguardanti le importazioni extra...

  • Fanuc CDP Climate A List
    Robot amici dell’ambiente: Fanuc è nella Climate A List di CDP

    Fanuc è stata riconosciuta come eccellenza nella sostenibilità aziendale e lotta al cambiamento climatico dall’organizzazione internazionale no-profit CDP, assicurandosi per la prima volta il posto nella sua esclusiva “A List” annuale. CDP (Carbon Disclosure Project) monitora regolarmente...

  • Gestione efficiente e sostenibile dell’acqua con Control Techniques

    L’approvvigionamento idrico in aree remote dove non esistono fonti di energia elettrica o dove la fornitura energetica non è affidabile diventa complesso da gestire e necessita di una soluzione sicura ed efficiente. È qui che entra in...

  • italpreziosi b corp
    Sostenibilità d’oro per Italpreziosi che ottiene la certificazione B Corp

    Italpreziosi ha reso noto, in occasione dei festeggiamenti per il traguardo del 40° anniversario, di aver ottenuto la certificazione B Corp. Italpreziosi, già società Benefit, entra così a far parte di un movimento globale di aziende che guidano...

  • Giornata Mondiale dell’Acqua

    Ogni 22 marzo, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’ Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per mettere in evidenza l’importanza vitale di questa risorsa. Quest’anno, TÜV Italia vuole riflettere sull’urgente necessità di preservare le risorse...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Riciclo e tracciabilità della plastica: il caso Relicyc alla Settimana della Sostenibilità

    Relicyc è tra i protagonisti della Settimana della Sostenibilità 2024, l’evento organizzato da Confindustria Veneto Est dal 19 al 22 marzo per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile tra le imprese del territorio. Primaria realtà nel settore...

Scopri le novità scelte per te x