Prestazioni e design delle turbine eoliche Siemens della piattaforma D3

Siemens ha migliorato tecnologia direct-drive e perfomance, con un aumento del rendimento energetico fino al 4%. Rotori con diametri di 101, 108 e 113 metri con una potenza di 3,2 MW.

Pubblicato il 1 aprile 2014

Il Settore Energy di Siemens ha incrementato la potenza delle sue turbine eoliche appartenenti alla piattaforma D3. Le nuove SWT-3,2-101, SWT-3,2-108 e SWT-3,2-113 si caratterizzano per prestazioni ottimizzate, risultato di anni di esperienza sul campo e di un innovativo design. Le nuove turbine entreranno in produzione entro la fine del 2014. Saranno disponibili con rotori da 101 e da 108 metri in siti con classe di velocità del vento (Iec) IA, e con rotore da 113 metri in siti con classe Iia. La versione da 3 MW rimarrà disponibile per siti con ridotte velocità del vento.

Semplicità ed efficienza furono le parole chiave quando Siemens sviluppò, nel 2009, la sua prima turbina direct drive. Dopo cinque anni di esperienza e un gran numero di turbine eoliche della piattaforma D3 installate in tutto il mondo, l’approccio Siemens rimane invariato, ma la tecnologia continua ad affinarsi. Il miglioramento del sistema di controllo della turbina e l’aumento dell’efficienza attraverso l’uso di magneti più resistenti, rappresentano i fattori chiave che hanno permesso a Siemens di ottenere una maggiore potenza delle turbine della piattaforma D3.

“Obiettivo importante del nostro lavoro è l’utilizzo dell’innovazione per uno sfruttamento ottimale del potenziale tecnico dei nostri prodotti”, afferma Henrik Stiesdal, Cto della Divisione Wind Power di Siemens. “Rotori, strutture e prestazioni sono stati testati intensamente per simulare più di 20 anni di vita della turbina. Questo ha comportato la creazione di una nuova generazione di prodotti che offre la stessa affidabilità dei precedenti e, allo stesso tempo, fino al 4% in più di rendimento energetico”.

L’energia eolica e le attività di service associate fanno parte del portfolio ambientale di Siemens. Circa il 43% del fatturato Siemens proviene da prodotti e soluzioni green che fanno dell’azienda uno dei maggiori fornitori al mondo di tecnologia eco-friendly.

 

Siemens: http://www.siemens.com



Contenuti correlati

  • Tecnologia da Formula 1 per i parchi eolici offshore

    Grazie a una sovvenzione per la ricerca industriale della prestigiosa Royal Academy of Engineering britannica, Agathoklis Giaralis, professore associato di dinamica strutturale presso la City University of London, e ABL Group, uniranno le forze in un progetto...

  • Relicyc
    Nuova vita ai pallet in legno e plastica con Relicyc

    Trasformare l’ambiente in un’opportunità di sviluppo: è questa la mission di Relicyc, nuova denominazione per una realtà attiva nel recupero di materie plastiche e legno che ha alle spalle una lunga storia nella gestione completa del pallet...

  • A Ecomondo 2022 Siemens presenta soluzioni integrate per il settore idrico

    “Giving the best for our most precious resource. For an efficient and sustainable water industry” (“Dare il meglio per la nostra risorsa più preziosa. Per un settore idrico efficiente e sostenibile”): con questo motto, Siemens partecipa a...

  • Siemens al Festival dell’Acqua 2022

    La manifestazione, ideata e promossa da Utilitalia, propone tre giorni di riflessioni e approfondimenti con esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore. Il contenimento degli effetti dei cambiamenti climatici, la digitalizzazione, l’impatto del Piano Nazionale di...

  • RBS Report smart city
    Smart City, idee e progetti per la transizione green

    Rome Business School, parte di Planeta Formación y Universidades creato nel 2003 da De Agostini e dal Gruppo Planeta, ha pubblicato lo studio: “Smart cities e qualità dell’aria. I centri urbani italiani tra crescita sostenibile e buone...

  • Mugo Neutrality
    Con Mugo l’unione dei progetti fa la… Carbon Neutrality

    Neutrality è l’innovativa piattaforma della startup Mugo che ha fatto sua una delle più grandi sfide del nostro tempo: frenare il ritmo del cambiamento climatico. La piattaforma è infatti in grado di mettere in contatto ogni azienda...

  • Con SPS Italia 2022 a Parma, la ripartenza è green!

    Una decima edizione, quella di SPS Italia 2022, dove il tradizionale ‘fil rouge’ si è tinto di verde, il colore della sostenibilità, con tante aziende impegnate nell’efficientamento di prodotti e processi, nella decarbonizzazione delle attività produttive, nel raggiungimento di obiettivi in linea...

  • Oil&Gas goes digital

    Un sistema messo a punto con i prodotti di Siemens impiega manipolatori completamente automatizzati per gestire l’intero processo di trivellazione senza intervento umano, rivoluzionando l’industria dell’Oil&Gas Leggi l’articolo

  • idrogeno H2ere Network
    H2ere Network, la piattaforma per lo sviluppo dell’idrogeno

    La filiera italiana dell’idrogeno è sempre più interconnessa. Assolombarda, H2IT – Associazione italiana idrogeno e celle a combustibile e LE2C – Lombardy Energy Cleantech Cluster lanciano H2ere Network, la nuova piattaforma digitale che funge da punto di...

  • Una rete elettrica digitalizzata

    Verso la digitalizzazione della rete elettrica di bassa tensione a Roma: Siemens realizza un nuovo sistema di controllo con Areti Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x