La trigenerazione fa risparmiare Hubergroup fino al 22% l’anno

Pubblicato il 9 marzo 2023
CBS_Hubergroup_trigenerazione

Grazie all’installazione di un impianto di trigenerazione hydrogen-ready Centrica Business Solutions, che consente di soddisfare l’84% del fabbisogno frigorifero, il 90% di quello elettrico e il 98% del fabbisogno di acqua calda, hubergroup riesce a ottenere un risparmio netto annuo sui costi attuali del 22%.

Con oltre 250 anni di esperienza nel mondo dei colori, quote di mercato intorno al 30% in Italia ed importanti volumi sul mercato europeo, hubergroup da sempre attribuisce grande importanza a politiche aziendali socialmente sostenibili ed ecologicamente compatibili, con un’estrema attenzione alla gestione responsabile dell’energia, delle materie prime e dell’acqua. Per questo, a seguito dell’audit energetico condotto da Centrica Business Solutions, l’azienda ha dotato la sede italiana di un impianto di trigenerazione da 1 MW, in grado di migliorare l’efficienza del principale stabilimento in Europa per la produzione di inchiostri per il packaging.

“Per lo stabilimento italiano, la trigenerazione ci è sembrata la soluzione più adatta, in grado di contemperare i nostri obiettivi economici e ambientali” – spiega l’Ing. Stefano Zuliani, Head of Operations Flexo and Gravure Europe hubergroup – “Pur non essendo un’azienda classificata come energivora, lavoriamo in un settore caratterizzato da un ingente fabbisogno di elettricità, calore ed energia frigorifera, con consumi energetici che pesano sul budget aziendale per milioni di euro l’anno”.

Il processo produttivo di hubergroup, infatti, prevede l’utilizzo di impianti ad elevato consumo di energia, al fine di macinare e micronizzare le materie prime. Durante la lavorazione, inoltre, le stesse macchine sviluppano calore, che va asportato utilizzando energia frigorifera. Spiega Zuliani: “Tutto ha un colore: ogni incarto, qualsiasi packaging include scritte, immagini, rappresentazioni grafiche colorate. Dalle confezioni alimentari alle shopping bag, passando per il packaging per l’agricoltura o per il pet food, ma anche imballaggi, etichette, brochures: sono applicazioni che utilizzano i nostri colori. Lavoriamo i pigmenti con un ciclo di produzione di 24/24 ore, 5 giorni alla settimana, per un totale di circa 32mila tonnellate di prodotto l’anno. Assicurare la continuità del business è certamente un ulteriore punto critico che riusciamo a soddisfare con questo nuovo impianto, perché il cogeneratore ci consente di ottenere la stabilità di una doppia sorgente in caso di interruzioni di corrente”.

A questo si aggiungono anche rilevanti benefici per l’ambiente, perché il cogeneratore consente all’azienda di evitare l’emissione di 420 tonnellate di CO2 l’anno, contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità dell’intero Gruppo.

L’impianto, completamente customizzato con un design personalizzato per conformarsi agli alti standard di sicurezza richiesti dalla normativa, è stato interamente finanziato da Centrica Business Solutions mediante DEP (Discount Energy Purchase), il modello contrattuale che consente di realizzare l’impianto senza investire capitale iniziale e fissando in anticipo il costo dell’energia, limitando, così, l’esposizione alla volatilità dei prezzi e garantendo accuratezza nella previsione della spesa energetica. Il DEP, infatti, permette di fissare con certezza un livello di risparmio economico annuo minimo garantito, perché il cliente paga una tariffa fissa c€/kWh per l’elettricità generata per tutta la durata del contratto, ad un costo inferiore rispetto a quello di rete, riuscendo ad ottenere una gestione efficace del budget a lungo termine e ad affrontare la volatilità dei prezzi dell’energia.

Christian Stella, Managing Director di Centrica Business Solutions Italia ha commentato. “hubergroup ci ha colpito da subito per la capacità di intraprendere nuove strade e di introdurre innovazioni sul mercato, andando oltre i propri confini con idee uniche ed un approccio curioso e creativo. La gestione dell’energia è certamente uno di questi. Poter conciliare le esigenze sociali, economiche ed ecologiche rappresenta per le aziende un vantaggio competitivo fondamentale, soprattutto con impianti hydrogen-ready, come quello realizzato per hubergroup, che consentono di essere pronti a trarre i vantaggi dalle tecnologie dell’idrogeno quando diventeranno commercialmente disponibili su larga scala per decarbonizzare completamente i processi e lasciare un mondo vivibile alle future generazioni”.

Conclude Zuliani: “Abbiamo scelto Centrica perché ha una presenza globale con la capacità di operare localmente sui territori, proprio come il nostro Gruppo. Le dimensioni, nonché la lunga esperienza e la capacità di offrire un’estrema flessibilità del contratto ci ha fatto propendere, quindi, verso un’azienda che potesse diventare un vero e proprio partner energetico, in grado di supportarci in una collaborazione di lungo periodo nel nostro percorso di miglioramento. Abbiamo, in particolare, apprezzato la semplicità e la trasparenza del contratto, con una tariffa costruita in modo flessibile e chiaro”.



Contenuti correlati

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Stefano Cappello Limenet startup
    Le start-up che accelerano il Net Zero con lo stoccaggio della CO2 nel mare

    L’Oceano è il più grande serbatoio di carbonio del pianeta, un sistema naturale che assorbe l’anidride carbonica in eccesso dall’atmosfera e la immagazzina. Circa il 25-30% di CO2 immessa in atmosfera nel corso in tutta l’era industriale...

  • Direttiva CSRD, i nuovi obblighi per essere sostenibili

    La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) è stata varata dalla Commissione Europea allo scopo di promuovere pratiche commerciali improntate alla sostenibilità sia negli scambi che avvengono tra le aziende dell’Unione che in quelli riguardanti le importazioni extra...

  • Compressori Mattei rotativi a palette a velocità variabile

    Performance superiori, eco-sostenibilità, risparmio energetico, alto contenuto tecnologico e innovativi sistemi di controllo, raffreddamento e recupero del lubrificante. Sono gli elementi che caratterizzano le serie di compressori RVD e RVDi, ultimi nati in casa Mattei. Il dipartimento...

  • Fanuc CDP Climate A List
    Robot amici dell’ambiente: Fanuc è nella Climate A List di CDP

    Fanuc è stata riconosciuta come eccellenza nella sostenibilità aziendale e lotta al cambiamento climatico dall’organizzazione internazionale no-profit CDP, assicurandosi per la prima volta il posto nella sua esclusiva “A List” annuale. CDP (Carbon Disclosure Project) monitora regolarmente...

  • Gestione efficiente e sostenibile dell’acqua con Control Techniques

    L’approvvigionamento idrico in aree remote dove non esistono fonti di energia elettrica o dove la fornitura energetica non è affidabile diventa complesso da gestire e necessita di una soluzione sicura ed efficiente. È qui che entra in...

  • italpreziosi b corp
    Sostenibilità d’oro per Italpreziosi che ottiene la certificazione B Corp

    Italpreziosi ha reso noto, in occasione dei festeggiamenti per il traguardo del 40° anniversario, di aver ottenuto la certificazione B Corp. Italpreziosi, già società Benefit, entra così a far parte di un movimento globale di aziende che guidano...

  • Giornata Mondiale dell’Acqua

    Ogni 22 marzo, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’ Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per mettere in evidenza l’importanza vitale di questa risorsa. Quest’anno, TÜV Italia vuole riflettere sull’urgente necessità di preservare le risorse...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Riciclo e tracciabilità della plastica: il caso Relicyc alla Settimana della Sostenibilità

    Relicyc è tra i protagonisti della Settimana della Sostenibilità 2024, l’evento organizzato da Confindustria Veneto Est dal 19 al 22 marzo per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile tra le imprese del territorio. Primaria realtà nel settore...

Scopri le novità scelte per te x