Gruppo Cap premia le buone pratiche di sostenibilità dei cittadini

Pubblicato il 30 settembre 2020
Gruppo Cap Let's Green!

Ideato e promosso da Gruppo Cap, gestore del servizio idrico integrato della Città Metropolitana di Milano, Let’s Green! è un’iniziativa che combina un contest online con un roadshow ricco di laboratori a tema per grandi e piccoli e proposto per promuovere l’attenzione e il rispetto per l’ambiente.

“Sostenibilità è la parola chiave che definisce l’impegno di Gruppo Cap nel fornire ogni giorno acqua di ottima qualità, servizi di depurazione e fognatura in linea con i più avanzati standard di tecnologia internazionali e modelli di sviluppo del territorio che adottino la logica dell’economia circolare, afferma Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo Cap. Stiamo lavorando perché la cultura dell’ambiente diventi una scelta quotidiana, la scelta di tutti. Vogliamo premiare comportamenti e pratiche reali che entrino a far parte del DNA dei cittadini. Dunque, cosa aspettiamo? Let’s Green!”.

Dal 17 al 30 novembre Let’s Green! offrirà agli oltre 2 milioni di cittadini, alle scuole e alle associazioni dei 132 Comuni della Città metropolitana di Milano e agli Istituti scolastici dei Comuni soci di Gruppo Cap delle province di Monza e Brianza e Pavia, la possibilità di vincere tanti premi green semplicemente dimostrando il proprio impegno nei confronti dell’ambiente. Scopo dell’iniziativa è quello di premiare il “Comune più green” attraverso le buone pratiche dei suoi cittadini, delle sue associazioni e delle scuole che lo popolano.

Per partecipare basterà andare sul sito letsgreen.gruppocap.it e raccontare le proprie pratiche o i progetti (a seconda delle categorie di appartenenza) più “eco-friendly”. Ogni testimonianza green consentirà ai Comuni di accumulare punti, mentre tutti coloro che parteciperanno, oltre che contribuire alla vittoria del proprio Comune, avranno la possibilità di vincere migliaia di premi non solo belli, ma utili allo sviluppo sostenibile del territorio: dalle auto a biometano alle bici elettriche, dall’erogatore dell’acqua alla casa dell’acqua e contributi in euro per gli istituti scolastici, finalizzati alla realizzazione di laboratori scientifici o alla ristrutturazione.

Un’iniziativa unica, realizzata con la collaborazione di due protagonisti nell’ambito della divulgazione delle pratiche sostenibili in Italia: LifeGate, media partner del progetto, e Legambiente Lombardia, nel ruolo di partner scientifico. Entrambi infatti saranno chiamati a giudicare la serietà e l’efficacia delle pratiche virtuose dei partecipanti insieme a Gruppo CAP.

Il contest è destinato a tre categorie distinte.

  • Cittadini

Ogni cittadino, singolo o rappresentante di un nucleo famigliare, può partecipare semplicemente registrandosi sul sito ufficiale del contest: letsgreen.gruppocap.it.

Qui dovrà affrontare diverse “prove”, per accumulare punti sia per sé stesso che per il proprio Comune. I punti saranno rappresentati da “goccioline”, e ogni cittadino potrà accumularne fino a tre.

Per ottenere il primo punto goccia, basta raccontare in poche righe la propria buona azione sostenibile. La seconda gocciolina, invece, potrà essere conquistata rispondendo al Green quiz, domande a risposta multipla sui temi dell’acqua, dell’abitazione sostenibile e della mobilità rispettosa dell’ambiente. Si dovrà rispondere correttamente almeno al 60% delle domande per conquistare il punto e passare al livello successivo, il terzo e ultimo, che consente di diventare un vero e proprio “ambassador” del contest e coinvolgere la comunità, promuovendo le buone pratiche sostenibili tra parenti, amici e conoscenti. È sufficiente scattare una foto insieme a un amico, mentre si compie la propria buona azione green e caricarla sul sito.  Superato anche il terzo livello, sotto con il test ‘Che greener sei?’

Tra tutti i cittadini partecipanti che si saranno aggiudicati le 3 goccioline saranno estratti i vincitori del contest. In palio un’auto a biometano, una bici elettrica e 10 gasatori domestici, per avere l’acqua frizzante in casa in ogni momento.

  • Scuole e associazioni

Scuole e associazioni per partecipare al contest dovranno iscriversi sul sito letsgreen.gruppocap.it e presentare rispettivamente progetti didattici (scuole) buone pratiche di sostenibilità svolte durante le proprie attività (associazioni).

I progetti saranno valutati da una giuria di esperti composta da rappresentanti di Gruppo CAP, di LifeGate e di Legambiente. Possono partecipare alla sfida anche le scuole che hanno sede nei Comuni soci di Gruppo Cap tra le province di Pavia e Monza e Brianza.

La posta in gioco è super ambita: per le associazioni della Città metropolitana di Milano, Gruppo CAP mette in palio un’auto a biometano, 2 bici elettriche e un kit da 500 borracce. Per le scuole che hanno sede nei 132 Comuni del territorio sono previsti: un contributo per la realizzazione di un laboratorio scientifico, un erogatore di acqua potabile e 4 kit da 500 borracce; un secondo contributo per il laboratorio sarà destinato ai Comuni soci di Pavia e Monza e Brianza, insieme a una fornitura di carta e 3 stampanti.

  • Comuni

I Comuni saranno in gara per conquistare sia i premi che il riconoscimento di territorio più sostenibile. Come? Grazie ai punti raccolti dai propri cittadini dalle famiglie, dalle scuole e associazioni del territorio che consentiranno di accumulare punti, in base alla percentuale di partecipazione e in relazione al totale degli abitanti, e scalare la classifica generale, fino a conquistare il titolo di “Comune più green”.

A ogni Comune verrà inoltre data la possibilità di guadagnare una maggiorazione del 10 per cento sul punteggio della classifica finale, promuovendo l’iniziativa sul proprio sito.

L’importante è partecipare per vincere, ma anche per far vincere gli altri. In palio la piantumazione di alberi per popolare le aree verdi, un contributo per la ristrutturazione di un edificio pubblico e una casa dell’acqua. I premi infatti andranno a beneficio dei cittadini e dei Comuni, che avranno un ruolo fondamentale nel far conoscere il più possibile l’iniziativa.

Il concorso Let’s Green! è valido dal 17 settembre al 30 novembre 2020.



Contenuti correlati

  • innovare in rete 2021
    Bando Innovare in Rete: 10milioni per progetti a impatto sociale e ambientale

    “Innovare in rete” è un programma di accompagnamento per progetti innovativi a impatto sociale e ambientale che si rivolge a start-up, spin-off, PMI ed enti del terzo settore che abbiano già incubato o sviluppato iniziative ad elevato...

  • ener2crowd.com green economy
    In crescita gli investimenti etici e sostenibili

    Il mercato degli strumenti finanziari legati ad esiti positivi in ambito ambientale e sociale, ad esempio andando a sostenere l’accesso a servizi essenziali come la sanità o l’istruzione, oppure a garantire la sicurezza alimentare o abitativa, cresce...

  • italvolt batterie gigafactory
    Una Gigafactory per produrre batterie alle porte di Torino

    Italvolt ha previsto di costruire nella periferia di Torino la più grande Gigafactory di batterie in Europa con l’obiettivo finale di produrre 70 GWh. La prima fase della nuova fabbrica dovrebbe essere completata nel 2024. TÜV SÜD ha...

  • bosch rexroth connected hydraulics
    Soluzioni Bosch Rexroth per la Connected Hydraulics

    Il connubio vincente tra idraulica ed elettronica quindi l’intelligenza distribuita e l’interfaccia aperta su tutta la componentistica idraulica per consentire e sfruttare le potenzialità derivanti dall’Industry 4.0 e dalla tecnologia IoT sono la risposta di Bosch Rexroth...

  • Turismo più sostenibile a Malta con l’elettrificazione Nidec Asi

    Nidec ASI ha siglato un contratto del valore di 12 milioni di Euro con la società Maltese Excel Sis, per la realizzazione di un progetto “shore-to-ship” per il porto di La Valletta (Malta), che permetterà alle navi da...

  • epson energie rinnovabili thailandia
    Il Gruppo Epson utilizzerà entro il 2023 solo energie 100% rinnovabili

    Entro il 2023 i siti del gruppo a livello mondiale Seiko Epson Corporation soddisferanno tutti i loro fabbisogni di energia elettrica da fonti rinnovabili al 100%. Con il crescente interesse globale per questioni sociali come l’ambiente e...

  • Decarbonizzazione più vicina per Coca Cola grazie a Siemens

    Lo stabilimento produttivo Coca-Cola European Partners di Jordbro, situato a sud di Stoccolma, ha raggiunto un nuovo traguardo. In meno di un anno, il sito di produzione (che si estende per 70.000 metri quadrati) ha abbattuto del...

  • idrogeno green
    Ecco come l’idrogeno trasformerà il futuro energetico dell’UE

    L’idrogeno è indicato tra le priorità di investimento del Next Gen Eu e la Commissione Europea di Ursula Von Der Leyen lo definisce come un driver strategico per stimolare la crescita economica, creare posti di lavoro e...

  • Enrica Cataldo AIDR recovery plan
    La road map del Recovery Fund si tinge di green

    Il premier Draghi ha tracciato un vero e proprio manifesto di politica economica di lungo periodo basato sulla spinta propulsiva agli investimenti, sulla produzione di energia da fonti rinnovabili, l’alta velocità, la mobilità elettrica, la produzione e...

  • Sace: il 2021 è l’anno della ripresa per l’export italiano

    A un anno dall’inizio della pandemia che ha portato a una recessione globale senza precedenti, l’incertezza economica permane e il quadro complessivo dei rischi è decisamente più elevato ed eterogeneo. Ma il 2021 sarà un anno di...

Scopri le novità scelte per te x