Ecochallenge del Mese della Terra 2023, la sfida di Emerson per essere più sostenibili

Pubblicato il 28 marzo 2023
Emerson Ecochallenge

Emerson sfida i propri dipendenti, clienti e fornitori a partecipare all’Ecochallenge del Mese della Terra 2023, una competizione globale per ispirare le persone ad attuare comportamenti sostenibili basati sulla scienza nella loro vita quotidiana. Le iscrizioni sono aperte sul sito Ecochallenge, la piattaforma no-profit fondata nel 1993 per creare una comunità che guida il cambiamento globale.

Emerson si basa sul successo della campagna del 2022 e incoraggia i propri clienti, fornitori e partner a partecipare e a raggiungere nuovi record di azione collettiva per la sostenibilità.

“Il potere di cambiare il nostro settore e il mondo inizia da noi”, ha dichiarato Mike Train, chief sustainability officer di Emerson. “Il nostro team si impegna a fondo per essere parte della soluzione, ma non possiamo farlo da soli. Il modo migliore per ottenere un impatto su larga scala è usare la nostra voce e la nostra portata globale per stimolare l’azione in tutta la nostra catena del valore, dai fornitori ai clienti, nonché ai vicini delle nostre comunità. L’effetto moltiplicatore è fondamentale per un futuro sostenibile.”

L’anno scorso hanno partecipato più di 1.300 dipendenti Emerson di 43 Paesi diversi, risparmiando circa 500 kg di emissioni di CO2, conducendo 59 audit energetici e assicurando che oltre 3.000 pasti fossero a spreco zero, servendoli in imballaggi riutilizzabili o riciclabili e senza scarti di cibo.

Ecochallenge organizza azioni basate sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite in cinque categorie: bisogni di base e sicurezza, salute ed equità, istruzione e mezzi di sussistenza, economia e comunità, clima ed ecosistemi. Per un mese intero, i partecipanti si impegnano a compiere azioni concrete come usare il car pooling, piantare un albero, guardare documentari didattici o passare più tempo all’aperto facendo volontariato nelle proprie comunità. I punti vengono assegnati per ogni azione compiuta e i partecipanti possono unirsi in squadre per competere per ottenere il maggior numero di punti. Le azioni vengono registrate sistematicamente durante il Mese della Terra per dimostrare l’impatto cumulativo dei partecipanti globali.

Il sostegno a Ecochallenge.org e alla sua Ecochallenge del Mese della Giornata della Terra è un esempio della strategia di sostenibilità “Greening With” di Emerson, che intende condividere la propria esperienza, la portata globale e la passione dei propri dipendenti per promuovere la collaborazione al di là delle proprie quattro mura con fornitori, clienti, comunità, gruppi industriali, istituti di ricerca, responsabili politici governativi e organizzazioni non governative.

L’anno scorso, Emerson era tra le 280 aziende partecipanti e sarà lo sponsor principale dell’Ecochallenge del Mese della Giornata della Terra 2023.

Le iscrizioni sono aperte. La sfida inizia il primo giorno del Mese della Terra, il 1° aprile, e termina il 30 aprile.



Contenuti correlati

  • Innovazione, collaborazione e sostenibilità

    Festo guida la trasformazione verso un futuro sostenibile, offrendo soluzioni all’avanguardia per l’automazione industriale Il mercato attuale presenta sfide significative, come le rapide evoluzioni tecnologiche e gli scenari normativi in continua evoluzione. Le aziende devono dimostrare grande...

  • Stefano Cappello Limenet startup
    Le start-up che accelerano il Net Zero con lo stoccaggio della CO2 nel mare

    L’Oceano è il più grande serbatoio di carbonio del pianeta, un sistema naturale che assorbe l’anidride carbonica in eccesso dall’atmosfera e la immagazzina. Circa il 25-30% di CO2 immessa in atmosfera nel corso in tutta l’era industriale...

  • Direttiva CSRD, i nuovi obblighi per essere sostenibili

    La Corporate Sustainability Reporting Directive (CSRD) è stata varata dalla Commissione Europea allo scopo di promuovere pratiche commerciali improntate alla sostenibilità sia negli scambi che avvengono tra le aziende dell’Unione che in quelli riguardanti le importazioni extra...

  • Fanuc CDP Climate A List
    Robot amici dell’ambiente: Fanuc è nella Climate A List di CDP

    Fanuc è stata riconosciuta come eccellenza nella sostenibilità aziendale e lotta al cambiamento climatico dall’organizzazione internazionale no-profit CDP, assicurandosi per la prima volta il posto nella sua esclusiva “A List” annuale. CDP (Carbon Disclosure Project) monitora regolarmente...

  • Gestione efficiente e sostenibile dell’acqua con Control Techniques

    L’approvvigionamento idrico in aree remote dove non esistono fonti di energia elettrica o dove la fornitura energetica non è affidabile diventa complesso da gestire e necessita di una soluzione sicura ed efficiente. È qui che entra in...

  • italpreziosi b corp
    Sostenibilità d’oro per Italpreziosi che ottiene la certificazione B Corp

    Italpreziosi ha reso noto, in occasione dei festeggiamenti per il traguardo del 40° anniversario, di aver ottenuto la certificazione B Corp. Italpreziosi, già società Benefit, entra così a far parte di un movimento globale di aziende che guidano...

  • Giornata Mondiale dell’Acqua

    Ogni 22 marzo, il mondo celebra la Giornata Mondiale dell’ Acqua, istituita nel 1992 dalle Nazioni Unite per mettere in evidenza l’importanza vitale di questa risorsa. Quest’anno, TÜV Italia vuole riflettere sull’urgente necessità di preservare le risorse...

  • Da Panasonic e Tado pompe di calore smart per la transizione energetica

    La partnership tra tado° e Heating & Ventilation A/C Company di Panasonic Corporation offre un mix di tecnologie e prodotti all’avanguardia per il settore delle pompe di calore, che prevedono un controllo del riscaldamento intelligente. Questa collaborazione...

  • Riciclo e tracciabilità della plastica: il caso Relicyc alla Settimana della Sostenibilità

    Relicyc è tra i protagonisti della Settimana della Sostenibilità 2024, l’evento organizzato da Confindustria Veneto Est dal 19 al 22 marzo per diffondere la cultura dello sviluppo sostenibile tra le imprese del territorio. Primaria realtà nel settore...

  • Victor Calderon, Mediterranean Countries Sales Manager di Riverbed Technology
    Riverbed, una digital experience sostenibile assicura vantaggi e supporta la crescita

    Di Victor Calderon, Mediterranean Countries Sales Manager di Riverbed Technology Oggi oltre l’80% dei responsabili, dai cloud provider, ai dirigenti, ai progettisti di software, ai team IT fino ai membri dei consigli di amministrazione, ha come priorità...

Scopri le novità scelte per te x