Come può l’eProcurement migliorare la sostenibilità?

Pubblicato il 14 maggio 2021

Di Francesco Gardenal, Product Owner Vortal

L’importanza della sostenibilità è cresciuta costantemente negli ultimi anni e la pandemia Covid ha ulteriormente rinnovato l’attenzione verso questo tema, in particolare considerandone le implicazioni per il procurement.

Se da un lato la necessità di garantire la continuità delle forniture nel pieno dell’emergenza può aver portato al sacrificio di criteri relativi alla sostenibilità in favore di approvvigionamenti tattici, dall’altro, l’opportunità di ripensare e ricostruire le pratiche di procurement aperta dalla crisi permette oggi di dare nuovo valore e concretezza a questi temi.

Inoltre, alcune analisi dimostrano che le aziende che performano ad alti livelli sui temi relativi alla sostenibilità hanno subìto meno gli effetti della crisi e appaiono in pole position nell’attuale fase di ripartenza.

Il concetto di sostenibilità si declina in tre dimensioni:

  • ambientale: riduzione dell’inquinamento e di altre esternalità negative del processo produttivo e della distribuzione;
  • sociale: rispetto dei diritti dei lavoratori che operano a tutti i livelli della catena del valore;
  • economico: ottenimento del miglior rapporto qualità/prezzo.

La digitalizzazione dei processi legati al ciclo degli approvvigionamenti può produrre impatti positivi in tutte le dimensioni della sostenibilità, perché permette di: 1) ridurre il consumo di risorse materiali nel processo di approvvigionamento, 2) rimuovere gli ostacoli alla partecipazione delle migliori aziende, 3) aumentare la qualità delle strategie di procurement e 4) semplificare la realizzazione di procedure in grado di stimolare l’innovazione.

Il primo impatto, legato alla riduzione del consumo di risorse materiali è il più intuitivo, l’utilizzo di una piattaforma web consente la totale dematerializzazione del processo, azzerando l’imponente consumo di carta delle gare d’appalto e limitando i costi di archiviazione. Inoltre, grazie alla collaborazione da remoto si elimina la necessità di spostamenti fisici, riducendo l’inquinamento.

Aumentare la sostenibilità degli acquisti richiede di mettere in competizione gli operatori economici migliori, una piattaforma di eProcurement moderna e multilingua consente innanzitutto di estendere rapidamente il bacino dei fornitori anche a livello internazionale. Inoltre, abilita la possibilità di qualificare e valutare le aziende in modo più completo e strutturato, anche grazie all’integrazione di rating di sostenibilità ESG ed all’aumento della visibilità sulle aziende ai vari livelli della supply chain.

La tecnologia ha anche il compito di semplificare l’adozione delle pratiche migliori in ciascuna procedura, migliorando la qualità dei risultati. Ad esempio, l’applicazione di requisiti legati alla sostenibilità, come i Criteri Ambientali Minimi, ad una procedura è semplificato grazie all’uso di librerie di requisiti standard, che possono essere associati automaticamente alle gare delle categorie merceologiche rilevanti. Inoltre, l’eProcurement consente di ricavare semplicemente informazioni utili dalla grande mole di dati gestiti, individuando ad es. quali strategie di gara hanno ottenuto i risultati migliori dal punto di vista della sostenibilità.

Infine, le procedure in grado di realizzare gli impatti (ad es. sociali) più significativi sono quelle “innovative”, in cui si richiede ai concorrenti di proporre soluzioni e processi inesistenti prima.  L’eProcurement facilita la realizzazione di queste complesse iniziative, favorendo e semplificando la collaborazione tra i buyer, specie nella fase di definizione delle esigenze e della strategia di gara. L’aggregazione dei fabbisogni di acquisto di diverse aziende permette quindi di acquisire la forza negoziale necessaria per incentivare il mercato a realizzare gli importanti cambiamenti legati alla sostenibilità di cui abbiamo bisogno oggi.



Contenuti correlati

  • Premio Tedesco per l’Innovazione alle pompe Seepex

    Seepex ha sviluppato la prima pompa a cavità progressiva con regolazione automatizzata. Il German Design Council ha premiato SCT AutoAdjust di Seepex con il Premio Tedesco per l’Innovazione. La tecnologia avanzata sviluppata nella regione tedesca della Renania...

  • Superbonus 110%: un’opportunità di investimento

    Bonus ristrutturazione, Ecobonus, Sismabonus…, investendo anche solo pochi euro insieme a Ener2Crowd.com, in la prima piattaforma italiana di lending crowdfunding ambientale ed energetico, è facile per tutti fare investimenti finanziari sostenibili. Nonostante le difficoltà scaturite dalla pandemia,...

  • Il riconoscimento Gold Class nel S&P Global Sustainability Award va ad Omron

    S&P Global, il principale fornitore mondiale di rating di credito, benchmark e analisi dei mercati globali dei capitali e dei beni di consumo, valuta circa 7.000 aziende preminenti a livello globale sotto l’aspetto economico, ambientale e sociale....

  • I progetti di sostenibilità di Schneider Electric in Italia

    Schneider Electric ha reso pubblici i tre impegni specifici per l’Italia, che si aggiungono agli 11 impegni di Sostenibilità già definiti a livello globale nella Strategia di Sostenibilità del Gruppo Schneider Electric. L’inserimento di obiettivi locali per...

  • Il percorso di digitalizzazione delle città

    La fondamentale domanda che il nostro Paese, colpito dalla pandemia da Coronavirus deve porsi riguarda come connotare il new normal, in altri termini quale percorso scegliere per uscire dalla crisi, frutto di quest’annus horribilis. Tornare alla situazione di...

  • Mixcycling fornisce il dato sul carbonio presente all’interno del materiale prodotto

    Recuperare, rimescolare, rigenerare. Questa la missione di Mixcycling, spin-off dell’azienda vicentina di tappi Labrenta, nata a febbraio 2020 da un’intuizione di Gianni e Amerigo Tagliapietra, che, attraverso brevetti specializzati, punta a nobilitare gli scarti di fibre organiche...

  • La nuova frontiera dell’idraulica

    Bosch nel 2020 è diventata carbon neutral e da sempre l’ergonomia e l’efficientamento energetico fanno parte dei suoi obiettivi aziendali. Con la famiglia CytroBox, grazie al sistema integrato di Energy on Demand, l’azienda garantisce un risparmio energetico...

  • Giornata Mondiale dell’Ambiente: i consigli per un’infrastruttura IT (più) sostenibile

    Viviamo in un mondo sempre più digitale e ce ne siamo resi conto, ancora di più, nell’ultimo anno: il contesto di continuo cambiamento legato alla pandemia da Coronavirus ha infatti causato un repentino picco della domanda di...

  • 5 giugno, World Environment Day: investire in robot per un futuro più green

    Da quasi cinquant’anni il 5 giugno è il World Environment Day, giornata dedicata a sensibilizzare i cittadini del mondo sull’importanza del rispetto per l’ambiente. Quest’anno affronta un tema delicatissimo, il ripristino e la salvaguardia del nostro ecosistema,...

  • CIAL ALU Experience alluminio
    Un sito web insegna ai giovanissimi il riciclo dell’alluminio

    Pensato e promosso da Cial – Consorzio Nazionale Imballaggi di Alluminio, con il supporto di La Fabbrica, agenzia attiva da oltre 35 anni nell’ideazione e nello sviluppo di percorsi di comunicazione educativa e formativa, Generazione Alpha-Alu Experience...

Scopri le novità scelte per te x