Produzione in serie di batterie allo stato solido: Comau supporta Ilika

Comau sviluppa una strategia di automazione e una linea di produzione delle batterie Goliath di Ilika volta ad accelerare la Rivoluzione Industriale Green del settore automobilistico

Pubblicato il 28 luglio 2021

Comau UK e Ilika plc, pioniere nella tecnologia delle batterie allo stato solido, stanno collaborando ad un progetto finanziato dall’Advanced Propulsion Center (APC), della durata di 12 mesi, per potenziare la capacità produttiva attualmente condotta in laboratorio di Ilika. L’obiettivo iniziale è quello di aumentare la produzione delle celle allo stato solido di Ilika, da 1 kWh alla settimana a 10 kWh alla settimana, presso la sua struttura pilota. Comau condurrà inoltre uno studio di fattibilità del processo tecnologico del cliente per la produzione delle batterie allo stato solido Goliath e svilupperà una strategia di produzione scalabile e conveniente per aiutarlo a raggiungere livelli di produzione in serie.

Il progetto, oltre a dimostrare i continui investimenti di Comau nel settore dell’elettrificazione, si basa su oltre 45 anni di esperienza dell’azienda, leader nel settore dell’automazione industriale e nello svilupo di tecnologie per l’automazione e la digitalizzazione. Poiché Goliath è una tecnologia di nuova generazione, Comau utilizzerà le sue consolidate capacità di progettazione e le sue competenze nel campo delle batterie per proporre all’azienda una soluzione innovativa che risponda ai requisiti unici del progetto.

Grazie al suo stabilimento nel Regno Unito, Comau può offrire al cliente il valore aggiunto di un’esperienza internazionale, di semplice gestione e continuativa, in ogni fase del processo. Inoltre, l’approccio di Comau verso un’automazione intelligente consente di selezionare e definire una combinazione di sistemi d’automazione ottimale per soddisfare sia il rendimento atteso che gli obiettivi di lancio sul mercato. Un altro aspetto importante del progetto è la sua replicabilità: grazie alla rete di collaborazioni internazionale di Comau, che copre 14 Paesi, l’azienda è in grado di proporre una soluzione standardizzata che può essere facilmente riprodotta in tutto il mondo.

“Siamo onorati di collaborare con Ilika per aiutarla a ridurre il divario tra la produzione di prototipi e la produzione commerciale di batterie di nuova generazione”, ha sottolineato John Coombes, amministratore delegato di Comau UK. “L’approccio progressivo all’ingegneria simultanea, unito agli investimenti e alle soluzioni all’avanguardia di Comau, rafforza ulteriormente la nostra capacità di accelerare lo sviluppo di nuove promettenti tecnologie“.

Graeme Purdy, CEO di Ilika, ha aggiunto: “Comau è leader nell’automazione industriale e nella progettazione di impianti, con una solida esperienza nel settore delle batterie. Questo progetto rappresenta un’entusiasmante opportunità di collaborare con gli esperti Comau per la realizzazione di una strategia di produzione forte e scalabile per le nostre batterie allo stato solido Goliath”.
Comau, società parte di Stellantis, è leader mondiale nello sviluppo di sistemi e prodotti avanzati per l’automazione industriale.

La sua offerta include tecnologie e sistemi per la produzione di veicoli elettrici, ibridi e tradizionali, robot industriali, soluzioni di robotica indossabile e collaborativa, strumenti per la logistica a guida autonoma, centri di lavorazione meccanica dedicati, servizi digitali interconnessi e sistemi in grado di trasmettere, elaborare e analizzare dati macchina e di processo. Con oltre 45 anni di esperienza sul campo e una forte presenza nei maggiori Paesi industrializzati, Comau aiuta le aziende costruttrici, di tutte le dimensioni e di qualunque settore, a migliorare qualità e produttività, riducendo time-to-market e costi complessivi.



Contenuti correlati

  • Inverter Parker GVI: la nuova serie soddisfa i requisiti dei veicoli elettrici e ibridi

    Parker Hannifin, noto a livello mondiale nelle tecnologie di movimentazione e controllo, ha lanciato le sue unità di serie Global Vehicle Inverter (GVI) ad alta e bassa tensione. Questi affidabili inverter, dotati di un design compatto e...

  • automotive iot vitesco zerynth
    L’Automotive diventa smart con l’IoT di Zerynth

    Maggiore produttività dei processi e più competitività: sono questi gli obiettivi che giustificano la propensione delle imprese della filiera Automotive ad investire nelle tecnologie dell’industria 4.0. In particolare, ad oggi oltre l’80% delle imprese italiane ha optato...

  • caricabatterie PowerCoils e Mori Raddrizzatori
    Passato, presente e futuro dei caricabatterie

    In campo industriale sta prendendo sempre più piede l’utilizzo di fonti elettriche, passando da batterie tradizionali a quelle al litio. Un simile cambio di paradigma impone una nuova predisposizione per tutto ciò che è riferito ai sistemi...

  • Auto elettriche Centrica Business Solutions
    Sfatiamo 7 falsi miti sui veicoli elettrici

    Centrica Business Solutions vuole sfatare alcuni falsi miti sul trasporto elettrico e trasmettere l’importanza che la mobilità sostenibile può avere per l’ambiente e le strategie in atto di riduzione delle emissioni. Si può prendere la scossa entrando...

  • Nuovo relè HE-R su PCB per la gestione dei sistemi trifase da Panasonic Industry

    L’infrastruttura delle stazioni di ricarica per veicoli elettrici e la diffusione di efficienti wall box domestici sono più che mai fattori decisivi per il supporto alla futura elettromobilità. Di conseguenza, la domanda di componenti compatti, robusti e...

  • Osai consegna la prima macchina automatica per la produzione di silicon carbide

    Il Silicon Carbide è la nuova frontiera della gestione dell’energia necessaria per le applicazioni di e-mobility. Questo prezioso materiale permette infatti di migliorare in modo significativo l’efficienza dei veicoli elettrici, rendendo le batterie più compatte e migliorando le...

  • TÜV SÜD IAA mobilità
    Il contributo di TÜV SÜD alla mobilità sostenibile e sicura

    TÜV SÜD ha preso parte alla fiera IAA Mobility 2021 di Monaco, dove ha presentato il suo variegato portafoglio di servizi per soluzioni di mobilità nuove e sostenibili e anche il suo sostegno a Vision Zero. “Nel...

  • Batterie, dal 3 settembre gli incentivi per i progetti innovativi

    Dal 3 settembre, le imprese già ritenute ammissibili dalla Commissione europea potranno presentare domanda per i contributi destinati a ricerca e innovazione. In particolare per due progetti Ipcei (important projects of common european interest) lanciati nel settore...

  • Adottare l’idrogeno per ‘decarbonizzare’ i trasporti

    Auto, camion e bus a lungo raggio, trasporto ferroviario e, in prospettiva, trasporto marittimo a idrogeno saranno fondamentali per raggiungere gli obiettivi di riduzione di emissioni al 2030 e al 2050 posti dalla Commissione Europea. H2IT –...

  • Sace e Intesa Sanpaolo sostengono i progetti “green” del Gruppo Salcef

    Salcef Group si conferma attore chiave nella transizione verso la mobilità sostenibile in Italia. Il Gruppo, noto a livello internazionale nel settore delle infrastrutture ferroviarie, ha ricevuto da Intesa Sanpaolo un finanziamento di 30 milioni, garantito da...

Scopri le novità scelte per te x