Idrogeno

Pubblicato il 27 aprile 2021

Il futuro del Pianeta, e neanche troppo lontano, dovrà essere sostenibile. La sfida della decarbonizzazione però è tutt’altro che facile e non ci si può permettere di sbagliare strada, proprio perché il tempo stringe. In questo contesto, può l’ idrogeno verde diventare protagonista della transizione ecologica?
L’impegno europeo, lo ricordiamo, è raggiungere la “neutralità climatica” entro il 2050 e ridurre del 55% le emissioni entro il 2030. In linea, più o meno, con quanto fissato da Cina, Stati Uniti, Giappone, Regno Unito, Corea del Sud e Canada.

Una delle domande che ci si pone ora, un po’ a tutti i livelli, da quello politico a quello imprenditoriale è: riuscirà l’idrogeno verde a trainare la transizione green? L’idrogeno verde è quello a zero emissioni di carbonio che può essere prodotto dall’acqua tramite elettrolisi fornita dall’energia elettrica prodotta da energia rinnovabile o nucleare. Occorre però ancora superare alcune criticità legate, da un lato, ai costi di produzione, dall’altro alle infrastrutture di distribuzione e stoccaggio.

Il primo punto si può risolvere solo applicando delle economie di scala. Oggi il costo dell’idrogeno verde è più del doppio dell’idrogeno blu, prodotto dal gas naturale e secondo molte analisi non potrà essere competitivo prima del 2030, quando i costi delle energie rinnovabili e degli elettrolizzatori diminuiranno.
Sul fronte delle infrastrutture, qualche adeguamento normativo potrebbe favorire lo sviluppo di depositi di stoccaggio e di una rete di punti di rifornimento, che in Italia è ancora limitata. Sarebbe inoltre auspicabile che il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) prevedesse un supporto alla digitalizzazione delle reti per accogliere gas diversi.

Diamo conto in questo Focus degli ultimi sviluppi tecnologici e delle iniziative legate a questo vettore.

Fonte  foto Freerangestock_GeoffreyWhiteway

 



Indice dei contenuti

  • Impianti chimici a impatto zero: il Politecnico di Milano brevetta la reazione tra CO2 e H2S

    Utilizzare l’acido solfidrico (H2S), composto tossico presente nei giacimenti ed emissione che si sprigiona nella lavorazione di carbone, petrolio e gas naturale, per ridurre un’altra ‘bestia nera’ alla base dei gravissimi danni ambientali in atto, l’anidride carbonica...

  • Un Ecovillaggio a Mola di Bari

    Grazie all’attività di H2U Fondazione H2U che ha realizzato ed esposto alla Fiera del Levante H2M (H2 Mobile), il primo veicolo terrestre in grado di produrre e stoccare autonomamente energia rinnovabile mediante idrogeno, durante un incontro a...

  • Klimaenergy: energia per imprese e PA

    Dal 26 al 28 marzo 2015 torna Klimaenergy, fiera biennale internazionale dedicata alla ricerca e all’applicazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia nell’ambito delle energie rinnovabili. L’obiettivo dell’evento promosso da Fiera Bolzano, piattaforma internazionale sulle tematiche ambientali, è quello...

  • Klimaenergy 2015: energia delle imprese e della Pubblica Amministrazione

    Dal 26 al 28 marzo 2015 torna Klimaenergy, fiera biennale internazionale dedicata alla ricerca e all’applicazione di soluzioni tecnologiche all’avanguardia nell’ambito delle energie rinnovabili. L’obiettivo dell’evento promosso da Fiera Bolzano, piattaforma internazionale sulle tematiche ambientali, è quello...

  • Kad 3 Group all’avanguardia nella cogenerazione di piccola-media taglia

    Nella stragrande maggioranza dei casi i cogeneratori sono alimentati a gas naturale. In questo contesto, diventano sempre più interessanti combustibili alternativi come il biogas, l’olio vegetale e, per i motori a combustione esterna e per i turbogeneratori...

  • Air Liquide inaugura la sua prima stazione di rifornimento di idrogeno in Olanda

    La stazione di rifornimento di idrogeno che Air Liquide ha aperto a Rotterdam, in grado di rifornire 50 auto al giorno, sarà la prima stazione di rifornimento di idrogeno di Air Liquide in Olanda. Un pieno di...

  • Cnr: idrogeno ecologico ed efficiente

    Produrre idrogeno in maniera pulita, sicura ed efficiente a partire da soluzioni di alcoli rinnovabili. È il risultato raggiunto da un team dell’Istituto di chimica dei composti organometallici del Consiglio nazionale delle ricerche (Iccom-Cnr) di Firenze, diretto...

  • Iniziative europee per le tecnologie Low-Carbon: Enea coordina il progetto Ascent

    L’idrogeno può essere prodotto in maniera sostenibile grazie a tecnologie innovative che permettono di utilizzare anche i combustibili fossili, e a tale scopo l’Unione europea promuove specifiche azioni nell’ambito del Programma “Energy – New generation high-efficiency capture...

  • Nuovo metodo per catturare CO2 e produrre idrogeno

    Un nuovo metodo biotecnologico per la cattura dell’anidride carbonica e la sintesi di idrogeno mediante la fermentazione di materiali organici anche di scarto, che potrebbe avere un utilizzo industriale per la produzione di energie rinnovabili ed ecosostenibili,...

  • L’analizzatore portatile di biogas e syngas ETG

    L’analizzatore portatile di biogas e syngas ETG MCA 100 Syn P rappresenta la soluzione ideale per la misura e l’analisi nei processi per il biogas e la combustione da syngas per la sua robustezza, precisione, affidabilità e...

Scopri le novità scelte per te x