Wekiwi è la prima web company etica in Italia nel settore energia

Pubblicato il 13 settembre 2017

Wekiwi, il primo fornitore italiano 100% digital di energia e gas naturale, ha ottenuto la certificazione di B Corporation, diventando la prima web company etica in Italia nel settore energetico. Dal 2016 a oggi sono 53 le aziende italiane certificate BCorp che vanno ad aggiungersi alle circa 2mila distribuite in 50 paesi.

Il movimento delle BCorp è nato negli Stati Uniti nel 2010 e l’Italia è stato il primo a recepire, anche a livello legislativo, il riconoscimento alle aziende che perseguono volontariamente, oltre al profitto, una nuova strada “Benefit” a vantaggio della comunità, dei lavoratori e dell’ambiente. Quella delle BCorp è una vera e propria rivoluzione, o evoluzione, dell’economia di mercato. Diventare una Bcorp certificata, però, non è semplice. Bisogna rispettare alti standard e misurare in modo rigoroso e trasparente i propri impatti a livello etico. Un’attenzione che disegna, dunque, un’economia di mercato in cui non si massimizza solo il profitto. Viene chiesto alle aziende di concepire prodotti e servizi con obiettivi di sostenibilità “a prova di futuro”.

Wekiwi riconosce e si riconosce nei valori e nella mission delle BCorp diventando un modello e fenomeno da imitare. “Essere diventati BCorp è una grande soddisfazione ed è principalmente merito del Gruppo Tremagi di cui facciamo parte. Il Gruppo è da sempre attivo nel sociale e nello sviluppo e cura del personale.” – afferma Massimo Bello, AD e founder wekiwi – “Essere una Tremagi Corp vuol dire già incorporare i principi delle BCorp. La certificazione rientra nella nostra strategia di non essere un fornitore di energia qualsiasi. Wekiwi favorisce un contatto diretto e immediato con i clienti, ha una proposta innovativa e digitale e ora i clienti sanno, grazie alla certificazione, che nel nostro agire quotidiano rispettiamo l’ambiente, i nostri collaboratori, i nostri fornitori, i nostri clienti e il tessuto sociale in cui operiamo”.

“Wekiwi è la nostra avanguardia nel titanico tentativo di innovare il settore elettrico”, ha dichiarato Marco Bernardi, CEO di Tremagi. “Siamo orgogliosi di confermare il posizionamento di Wekiwi all’interno della filosofia «first time», che ci colloca tra i primi operatori elettrici certificati BCorp”.

Wekiwi ha conquistato questo riconoscimento grazie ai suoi due punti di forza: la trasparenza e il digitale. Attraverso una semplice e intuitiva applicazione sviluppata da wekiwi, l’azienda incentiva la consapevolezza del cliente riguardo i propri consumi, premiando i comportamenti virtuosi.

In quanto alla trasparenza, l’utente, al momento del contratto, sceglie una Carica mensile, senza stime arbitrarie da parte del fornitore, stabilendo così l’importo delle proprie fatture, che saranno poi conguagliate solo con i consumi effettivi. L’utente può accedere alla bolletta dinamica, una vera e propria bolletta in html con la quale si può navigare dalla sintesi al dettaglio della propria bolletta. La Carica non scade mai, se si consuma meno, l’importo non speso verrà riaccreditato. Inoltre, grazie alla fattura dinamica si possono controllare i consumi in qualsiasi momento, se sono maggiori o minori della Carica impostata e monitorare il credito residuo di energia.

Altro plus importante di Wekiwi è che la app è integrata con l’azienda. Questo permette una costante relazione tra azienda e i propri utenti, al pari di email, pagina Facebook e social media in generale, poiché wekiwi, come policy aziendale, non adotta strategie di telemarketing e non ha un call center, quindi la app è di fatto uno sportello clienti.



Contenuti correlati

  • ABB intende acquisire GE Industrial Solutions

    ABB ha annunciato l’acquisizione di GE Industrial Solutions, il business globale di GE per le soluzioni per l’elettrificazione. GE Industrial Solutions ha profonde relazioni con i clienti in più di 100 Paesi e una consolidata base installata...

  • La comunicazione machine-to-machine come prevista da Industria 4.0

    Nel dibattito sull’energia elettrica di domani, la ‘centrale elettrica virtuale’ è diventata una parola chiave. In futuro il modello di centrali elettriche di grosse dimensioni, meno versatili, verrà soppiantato da piccole unità di produzione decentralizzate come, ad...

  • Energy Manager, figura professionale per l’efficienza energetica

    Quella dell’Energy Manager è spesso una figura sconosciuta al grande pubblico. A metterla in evidenza è Avvenia, che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sui ruoli e competenze di questa figura professionale che si occupa dell’analisi, del monitoraggio e...

  • Smart metering evoluto con My Next Meter

    Sorgenia e Acotel Net hanno siglato un accordo di collaborazione per offrire ai clienti business dell’operatore energetico un dispositivo di smart metering evoluto. My Next Meter consente, infatti, di monitorare i propri consumi e di intervenire per...

  • Energia, le professioni del futuro

    Il settore dell’energia è in continua crescita, soprattutto nel comparto delle energie rinnovabili, tant’è che solo in Italia si attendono investimenti pari a 9 miliardi annui per i prossimi tre decenni. Tutto ciò porterà alla creazione di...

  • Come fare per leggere correttamente il contatore dell’acqua

    Qundis lo scorso anno ha lanciato sul mercato Q water 5.5, una nuova generazione di contatori ibridi per l’acqua calda e fredda. Per venire incontro a quanti nutrano dei dubbi su come leggere correttamente un contatore, Qundis...

  • UPS trifase Keor HPE Legrand ad alta efficienza e basso TCO

    Keor HPE di Legrand è l’UPS progettato per ridurre le perdite e abbattere i costi di gestione. Gli elevati rendimenti e la presenza di diverse modalità di funzionamento a risparmio energetico garantiscono bassi costi operativi. La tecnologia...

  • Come gestire le interruzioni di erogazione energia nei data center

    Il caldo torrido che caratterizza questa stagione dell’anno rappresenta una potenziale minaccia per il business a causa dei frequenti cali di tensione e dei blackout, con conseguenti interruzioni dell’operatività dei sistemi IT che si possono tradurre in...

  • I progetti vincitori della ABB Unlock Your Ability Challenge

    ABB ha designato i vincitori del concorso “Unlock Your Ability” Challenge, una ricerca di idee potenzialmente in grado di rivoluzionare la distribuzione dell’energia. ABB fornirà sostegno e assistenza tecnica alle start-up Zaphiro, BEE (Beyond Energy Efficiency) e...

  • Certificazione IEC per i vetri per l’energia solare Pilkington

    NSG Group e Solaria Corporation hanno annunciato che i vetri per l’energia solare Pilkington Sunplus BIPV powered-by-Solaria ha superato i rigorosi test di Kiwa Netherlands risultando conforme alle norme di certificazione IEC61215 e IEC61730. L’ottenimento della certificazione...

Scopri le novità scelte per te x