Tursini nuovo presidente Ecodom

Cambio al vertice di Ecodom: Maurizio Tursini è stato recentemente eletto nuovo presidente del Consorzio.

Pubblicato il 23 dicembre 2015

Annunciato un importante cambio al vertice per Ecodom, il principale Sistema Collettivo Italiano operante nella gestione dei Raee (i Rifiuti derivanti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche): il Consiglio di Amministrazione ha designato Maurizio Tursini nuovo Presidente del Consorzio, in sostituzione di Mauro Cola.

Tursini è attualmente General Manager Refrigeration and Oem per l’area Emea (Europe, Middle East and Africa) del gruppo Whirlpool, uno dei Consorziati fondatori di Ecodom. Laureato in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi de L’Aquila, con una specializzazione in Marketing alla Bocconi di Milano, dopo un’esperienza nel gruppo Fiat, Maurizio Tursini è entrato in Indesit nel giugno 2003, occupando ruoli di crescente responsabilità all’interno di gruppo e consolidando la sua expertise nei campi dell’Innovazione, del Marketing, della Ricerca&Sviluppo, dell’Ingegneria Industriale, del Cost Management e della Qualità.

“In questi anni Ecodom è riuscito a diventare una best practice nella gestione ambientalmente sostenibile ed economicamente efficiente dei Raee”, ha dichiarato Tursini. “Sono convinto che il nuovo Consiglio di Amministrazione, del quale sono onorato di assumere oggi la Presidenza, saprà guidare il Consorzio lungo la strada sin qui tracciata, in un’ottica di miglioramento continuo”.

Oltre al nuovo Presidente Maurizio Tursini, del Consiglio di Amministrazione di Ecodom fanno parte Giulia Lasagna (Vice Presidente), Maurizio Bernardi, Flavio Borgna, Marco Nardi, Andrea Riggio e Carlo Traversari.



Contenuti correlati

  • Green Alley Award 2018, candidature aperte per le startup dell’economia circolare

    Erp Italia, tra i primi Sistemi Collettivi no profit in Italia in termini di raccolta di rifiuti di apparecchiature elettriche (RAEE) e rifiuti di pile e accumulatori (RPA), è partner italiana del Green Alley Award 2018, concorso...

  • Anie pubblica una Guida RAEE dedicata alle aziende

    ANIE ha presentato la sua Guida RAEE. Mancano, infatti, poco meno di sei mesi al 15 agosto, giorno in cui entreranno in vigore le norme sull’”apertura dello scopo” (Open scope) previste dal Decreto Legislativo 49/2014 che recepisce la...

  • Economia circolare, 3 milioni di tonnellate di rifiuti elettronici raccolti e riciclati

    Dalla sua fondazione nel 2002, ERP (European Recycling Platform) ha raggiunto un importante traguardo raccogliendo e trattando più di 3 milioni di tonnellate di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) in tutta Europa, che equivale alla...

  • La raccolta di RAEE segna +6%

    Nei primi nove mesi del 2017 aumenta del 6% la raccolta differenziata dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) in Italia. I dati elaborati dal Centro di Coordinamento RAEE sono stati presentati in anteprima alla Fiera...

  • Qualche dato sui Raee

    Presentati i dati complessivi sui rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche gestiti dagli impianti di trattamento autorizzati nel 2016 Leggi l’articolo

  • La gestione dei RAEE

    Fabrizio Longoni, direttore generale del Centro di Coordinamento RAEE, presenta i dati complessivi sui Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche gestiti dagli impianti di trattamento autorizzati nel 2016, un confronto con il 2015 e un aggiornamento sulla...

  • Gestione dei RAEE: open scope

    Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 49/2014 è stato esteso l’ambito di applicazione delle norme che impongono a produttori, importatori e a chi vende con il proprio marchio apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) di organizzare e finanziare...

  • TREEE gestisce i RAEEE dalla consegna a domicilio alla raccolta e riciclo

    Il fondo di private equity anglo-americano JZ International ha acquisito la maggioranza del capitale del Centro Servizi RAEE, società fondata nel 2008 dall’imprenditore milanese Andrea Ratti, fornendo al progetto risorse finanziarie a titolo di equity al fine di...

  • Rapporto Cobat: 140 milioni di chili di prodotti tecnologici raccolti nel 2016

    Quasi 140 milioni di chili di prodotti tecnologici raccolti, avviati al riciclo e trasformati in nuove risorse in tutto il 2016. Sono questi i numeri di Cobat-Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo, che ha presentato la terza edizione...

  • RAEE, un incontro per promuovere la gestione dei rifiuti tecnologici

    Confindustria Bergamo insieme a ERP Italia ha recentemente organizzato a Bergamo un incontro rivolto alle imprese che dal 2018 dovranno adeguarsi ai nuovi obblighi imposti dalla normativa sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE). L’evento, parte...

Scopri le novità scelte per te x