Torre Zucchetti di Lodi: un esempio di sostenibilità ambientale

Pubblicato il 5 settembre 2016

Proseguono a pieno ritmo i lavori di ristrutturazione dell’ex palazzo della Provincia di Lodi che, dalla primavera-estate del 2017, diventerà ufficialmente Torre Zucchetti. La nuova sede della prima azienda italiana di software avrà 14 piani e ospiterà circa 350 lavoratori, diventando un simbolo di innovazione e progresso non solo per l’azienda, ma anche per l’intera città di Lodi. L’edificio costituisce inoltre un esempio virtuoso di sostenibilità ambientale poiché sta seguendo il programma di certificazione LEED.

Il palazzo, progettato dall’architetto Marco Visconti, è caratterizzato da una gabbia in acciaio con effetto frangisole che ricopre l’intero edificio e rappresenta un vero e proprio modello ipertecnologico, quasi del tutto autosufficiente dal punto di vista energetico.

Per il comfort interno dell’edificio, sono state selezionate 2 pompe di calore polivalenti NECS-WQ 1204 di Climaveneta, per la produzione anche simultanea di acqua calda e refrigerata. Queste unità sono in grado cioè di rispondere in maniera efficiente alle esigenze di climatizzazione sia estiva che invernale, senza bisogno di effettuare alcuno switching stagionale e soprattutto senza alcuna emissione di CO2 in ambiente, aiutando così a centrare gli obiettivi di efficienza e rispetto ambientale, indicati dalla certificazione LEED.



Contenuti correlati

  • Pompe di calore… in libreria

    Clivet per il nuovo edifico della fondazione Feltrinelli ha realizzato un impianto con pompe di calore ad acqua di falda. L’edificio ha ottenuto la certificazione Leed Silver e consente il risparmio di 256 tonnellate all’anno di CO­2 Leggi l’articolo pompe-di-calore-in-libreria

  • Deutsche Post DHL: logistica a emissioni zero entro il 2050

    Il Gruppo Deutsche Post DHL ridurrà a zero tutte le emissioni legate alla propria filiera logistica entro il 2050. Nel perseguimento di questo nuovo ambizioso obiettivo, il Gruppo spera di contribuire significativamente nel portare il riscaldamento globale...

  • Premio a Gruppo SGR per sostenibilità e responsabilità sociale

    Gruppo Società Gas Rimini è tra le migliori utilities italiane; a decretarlo è un prestigioso premio nazionale. SGR è risultata infatti vincitrice nella categoria Sostenibilità della V Edizione di Top Utility, evento che segnala le eccellenze italiane nei...

  • Sorgerà a Milano Segrate la prima Smart City d’Italia

    Milano4You è realtà. Il Consiglio Comunale di Segrate ha approvato in via definitiva il Piano Integrato di Intervento (PII) della prima Smart City integrale, cioè costruita da zero in Italia, presentata dalla società di project management R.E.D....

  • CDP: Mitsubishi Electric al top per clima e gestione acqua

    CDP, sistema di divulgazione globale che consente a città e aziende di gestire il proprio impatto ambientale, ha attribuito a Mitsubishi Electric il rating più alto, A List, per le categorie relative a clima e gestione dell’acqua...

  • Hydrogen Council, i grandi dell’industria mondiale insieme per promuovere l’idrogeno

    Tredici società leader nel campo dell’energia, dei trasporti e dell’industria hanno lanciato un’iniziativa globale per esprimere una visione unitaria e il sostegno a lungo termine dell’idrogeno come acceleratore della transizione energetica. Prima iniziativa globale di questo tipo,...

  • Bosch: efficientamento energetico dell’area Continassa per Juventus Stadium

    Proseguono speditamente i lavori di riqualificazione dell’area Continassa, adiacente allo Juventus Stadium di Torino, iniziati nel settembre 2015. Bosch Energy and Building Solutions Italy, la ESCo del Gruppo Bosch specializzata nella fornitura di servizi e soluzioni per...

  • Italia: 400 milioni di metri cubi di biometano da sfruttare

    In Italia c’è un giacimento (non troppo virtuale) di metano non sfruttato per quasi 400 milioni di metri cubi di gas, per l’esattezza 370 milioni, con il quale si potrebbero far viaggiare 170mila auto senza inquinare e...

  • Danfoss finanzia reti di teleriscaldamento efficienti

    La Fondazione Bitten and Mads, proprietaria del Gruppo Danfoss, ha annunciato, lo scorso giugno, nuovi finanziamenti per 9 milioni di corone danesi (1,2 milioni di euro) destinati a supportare l´iniziativa dell´ONU District Energy in Cities nell´ambito della partnership...

  • Un’imbarcazione efficiente per la pesca sostenibile

    Control Techniques & Leroy-Somer hanno recentemente aiutato a completare un importante progetto nel settore ittico, contribuendo alla costruzione di un nuovo tipo di imbarcazione marina, l’ MDV-1 “Immanuel”. La soluzione è composta da numerose unità a velocità...

Scopri le novità scelte per te x