Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

Pubblicato il 30 novembre 2017

GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE. La centrale di cogenerazione (CHP) produrrà energia termica per circa 40.000 residenti a Roma. L’energia elettrica verrà utilizzata nell’impianto di depurazione delle acque reflue ATO2 di Acea, mentre l’elettricità in eccesso potrà essere ceduta alla rete elettrica.

Nell’impianto sono attive le prime due unità FleXtra J920 da 50 Hz e 9,5 MW operative in applicazioni commerciali in Italia. Inoltre, con il progetto di teleriscaldamento Acea Tor di Valle, per la prima volta la tecnologia J920 FleXtra di GE è stata selezionata per modernizzare una centrale termoelettrica preesistente. Con il depotenziamento dell’impianto e l’installazione di due soluzioni CHP ad alta efficienza J920 FleXtra, è possibile ridurre le emissioni annue di CO2 di 16.000 tonnellate.

L’impianto CHP modernizzato, completato in anticipo sui tempi previsti, è stato progettato e consegnato da un consorzio costituito da GE e Cefla; GE ha fornito i generatori Jenbacher J920 FleXtra, completo dei suoi ausiliari. CEfla ha sviluppato gli aspetti ingegneristici della centrale, assicurando la gestione di progetto, le forniture e l’installazione dell’impianto completo, comprese le infrastrutture civili.

La nuova centrale di teleriscaldamento Acea comprende due unità di cogenerazione J920 FleXtra più tre caldaie ausiliarie e i relativi impianti di teleriscaldamento. I motori producono 19 MW di energia elettrica e circa 15 MW di energia termica, per un’efficienza totale superiore all’80%. Altre tre caldaie a gas producono ulteriori 70 MW di potenza termica per coprire i picchi di domanda di energia termica, mentre i serbatoi di stoccaggio termico consentono di creare riserve per i periodi non di punta. L’associazione tra motori a gas che producono energia termica ed elettrica, serbatoi termici e caldaie a gas rende questo nuovo impianto di cogenerazione a minor impatto ambientale e più efficiente rispetto alla centrale che ha sostituito.

“Questo importante progetto di Tor di Valle ha rappresentato una grandissima sfida, e siamo riusciti a completarlo in anticipo: il primo motore è stato avviato 4 mesi prima della scadenza originariamente prevista. Certamente, non è stato facile”, ha dichiarato Roberto Cocchi, Manging Director della BU Plant Solutions di Cefla. “Riuscire a rispettare i tempi contrattuali e addirittura anticiparli è stato uno straordinario successo, frutto sicuramente di un’efficace collaborazione tra i tre soggetti coinvolti in questo progetto. Una meticolosa ottimizzazione progettuale, per ottenere la massima semplificazione, anche per quanto riguarda la sua successiva manutenzione. Estrema attenzione alla stabilità degli edifici, che siamo riusciti a portare al livello di resistenza sismica 4. Però, se devo essere sincero, il vero valore di questo risultato sta nelle persone che lavorano per questi tre soggetti. In particolare, le persone che erano sul campo in cantiere, che hanno collaborato e portato ciascuna il proprio contributo per raggiungere questo importante obiettivo prima della stagione invernale. È qui che si vede la vera “forza del fare insieme”, sicuramente con riferimento alle persone dentro la Cefla ma anche alla partnership Cefla – General Electric che ha dato vita a questo straordinario progetto Tor di Valle per Acea”.

Il progetto comprende un contratto di assistenza pluriennale per i due motori J920 FleXtra. La soluzione di gestione delle prestazioni delle risorse myPlant Asset Performance Management di GE monitorerà attivamente tutti i principali parametri dei motori. Le verifiche analitiche di myPlant sono in grado di prevedere la durata di vita dei componenti, consentendo agli operatori di passare da un programma di manutenzione proattivo a un approccio manutentivo su base condizionale.

“In Europa, stiamo assistendo a un incremento della domanda di sistemi energetici più flessibili nel settore CHP e di modernizzazione delle attuali centrali di cogenerazione alimentate a gas o a carbone nel quadro della politica climatica europea,” ha detto Carlos Lange, presidente della divisione Distributed Power di GE. “Siamo felici di collaborare con Cefla per far partire questo impianto decentralizzato in anticipo e offrire maggiore flessibilità operativa ad Acea – contribuendo all’aumento di redditività.”

GE e Cefla aiuteranno Acea a bilanciare la fornitura di energia integrando i motori con un sistema di accumulo di energia termica. Ciò garantirà un approvvigionamento continuo di calore senza far funzionare i motori durante i periodi di basso consumo o durante periodi in cui è già disponibile una quantità sufficiente di energia elettrica da fonti rinnovabili.



Contenuti correlati

  • Recupero delle acque reflue

    In Sardegna la scarsità di acqua grezza ha portato al recupero di acque reflue e alla creazione di un sistema di miscelazione grazie alle tecnologie di Lacroix Sofrel Leggi l’articolo: Recupero_delle_acque_reflue

  • Danfoss investe risorse nell’energia geotermica per il teleriscaldamento

    Danfoss e AP Møller Holding A/S hanno siglato un accordo di collaborazione strategica. La partnership fa parte del progetto di AP Møller Holding mirato a sviluppare ed esplorare il potenziale di un approccio industrializzato allo sfruttamento dell’energia...

  • UPS modulare Legrand efficiente e flessibile per data center

    Legrand introduce Keor MOD, un nuovo UPS modulare che unisce design e soluzioni tecniche all’avanguardia. Estremamente efficiente (in modalità Eco sino al 99%) e flessibile grazie alla possibilità di mettere in parallelo più unità, è la soluzione ideale per...

  • Abbattere le emissioni di CO2

    Una nuova rete di teleriscaldamento consente alla città francese di Nantes di ridurre le emissioni di CO2 di 17.000 tonnellate all’anno. Il progetto si svolge in più fasi e coinvolge scuole, uffici, un asilo nido e 7.400 abitazioni Leggi...

  • Con Schneider Electric il pianeta è più sostenibile

    L’Earth Overshoot Day segna il giorno dell’anno entro cui l’umanità arriva a consumare più risorse – cibo,  fibre, legname, capacità di assorbire l’anidride carbonica prodotta dall’utilizzo di carburanti fossili –  rispetto a quelle che il nostro pianeta...

  • Il tema della District Energy al centro della sesta International DHC+ Summer School

    Danfoss è fiera di sponsorizzare il sesto ciclo dell’International DHC+ Summer School. Gli studenti e i giovani professionisti che vi parteciperanno dal 26 agosto al 1° settembre (Iscrizioni entro il 31 luglio e informazioni sul sito) saranno coinvolti in...

  • Italiani pronti al bando delle lampadine alogene

    Dall’autunno del 2009 le lampade a bassa efficienza energetica sono gradualmente scomparse dal mercato, sulla base di quanto stabilito dalla direttiva europea. Per rivenditori e produttori ci saranno ulteriori cambiamenti dal 1° settembre: dopo questa data infatti...

  • Miscelatori adattivi Flygt per il trattamento intelligente delle acque reflue

    La spinta di un mixer in un impianto di trattamento delle acque deve assolvere al compito di mantenere costantemente ben omogeneo il refluo nelle vasche di trattamento. Ma con il continuo variare della portata e della composizione...

  • L’innovazione tecnologica di Ste Industries premiata da Frost & Sullivan

    Ste Industries, azienda italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni innovative ad alta efficienza energetica che consentono la raccolta di dati da sensori wireless, ha ottenuto il prestigioso riconoscimento per le Best Practices nell’Innovazione Tecnologica promosso da Frost...

  • Horizon Europe, l’Italia è protagonista nell’innovazione energetica

    È dedicata alla sostenibilità energetica gran parte della dotazione complessiva da 100 miliardi di euro prevista da Horizon Europe, il nuovo programma quadro destinato a finanziare la ricerca e l’innovazione a partire dal 2021 fino al 2027....

Scopri le novità scelte per te x