SEAT e Aqualia: le acque reflue diventano biocarburante sostenibile

Pubblicato il 20 aprile 2017

Una partnership tra la casa automobilistica spagnola SEAT e l’azienda di servizi idrici Aqualia ha portato alla produzione e al consumo di un biocarburante innovativo. I benefici sono doppi, rispondendo alle grandi sfide ambientali sia dello spreco di acqua che dell’inquinamento da CO2. Trasformare le acque reflue in carburante sostenibile riduce le emissioni di CO2 dell’80% rispetto ai veicoli a petrolio. Riutilizza una risorsa che sta diventando scarsa, l’acqua, e fornisce energia alternativa per contrastare i casi di inquinamento acuto che impongono restrizioni al traffico in città come Madrid e Parigi.

Il procedimento trasforma le acque reflue in biometano: negli impianti di trattamento, un processo fisico di decantazione in serbatoi separa l’acqua dai fanghi, e viene poi convertita in gas attraverso un trattamento di fermentazione. Dopo un processo di purificazione e arricchimento, il biogas è pronto per essere utilizzato come carburante.

Una macchina può fare quasi cinque milioni di chilometri con il biocarburante ottenuto dall’acqua usata da 50.000 abitanti e trattata in un anno in un impianto di trattamento di medie dimensioni. In altre parole, potrebbe fare il giro del mondo 100 volte o sei viaggi andata e ritorno sulla Luna. Ogni anno circa 4000 ettometri cubi di acque reflue vengono trattati in Spagna; un volume equivalente a più di un milione e mezzo di piscine olimpioniche. Ogni giorno, un impianto di medie dimensioni può trattare circa 10.000 metri cubi d’acqua e generare 1000 metri cubi di biometano, abbastanza per far fare ad oltre 150 auto 100 chilometri al giorno.

Un’alternativa ai blocchi del traffico:  questo biocarburante rinnovabile può essere utilizzato in auto a gas natural compresso (GNC), riducendo così le emissioni dell’80% rispetto ai veicoli a petrolio, quando si considera la produzione di carburante e il consumo dei veicoli. Inoltre, i modelli a GNC come SEAT Leon TGI, SEAT Leon ST TGI, e SEAT Mii Ecofuel, non sono soggetti alle recenti restrizioni del traffico messe in atto da dicembre in diverse città europee come Madrid o Parigi per frenare l’inquinamento atmosferico acuto.



Contenuti correlati

  • Soluzioni Mitsubishi Electric per il trattamento delle acque a IFAT 2018

    Trainate dall’industria idrica che richiede una sempre maggiore efficienza, le soluzioni integrate che offrono miglioramenti a intuizioni operative, utilizzo di energia, reti di fornitura fisica e installazioni di processo ricoprono un ruolo di crescente importanza. Mitsubishi Electric...

  • Acque reflue, le novità Vogelsang a IFAT 2018

    Vogelsang presenta in occasione prossima edizione IFAT di Monaco (14 – 18 Maggio 2018), fiera internazionale per la gestione delle acque, il trattamento di acque reflue, rifiuti e materie prime, i suoi nuovi trituratori a due alberi...

  • Schneider Electric, Danfoss e Somfy insieme per il mercato degli hotel

    Schneider Electric, Danfoss e Somfy hanno reso noto che stanno collaborando attivamente per creare un Ecosistema di Connettività mirato ad accelerare l’adozione di soluzioni di connettività nel mercato degli alberghi e degli edifici residenziali di medie dimensioni....

  • La natura ispira l’innovazione tecnologica idrica

    Secondo le stime di Frost & Sullivan il fabbisogno idrico globale aumenterà fino a raggiungere il 40% entro il 2030. È quindi il momento di impegnarsi per garantire la disponibilità e una gestione sostenibile dell’acqua. La crescente...

  • Accordo Gruppo Sapio e Xebec per il biometano in Italia

    Il Gruppo Sapio e la canadese Xebec Adsorption Inc. annunciano la firma di un accordo di collaborazione per lo sviluppo sul territorio nazionale di infrastrutture di upgrading per la produzione di biometano da biogas, sia di provenienza...

  • Cresce la mobilità sostenibile in Italia con Building Energy

    Building Energy, multinazionale italiana che opera come Global Integrated IPP nel settore delle energie rinnovabili, entra nel mercato della mobilità sostenibile con Be Charge, società del Gruppo specializzata nel settore delle infrastrutture per la mobilità elettrica. Be...

  • Cogenerazione, partnership strategica tra 2G ed EnviTec Biogas per il service

    2G Italia Srl, uno dei maggiori produttori di impianti di cogenerazione (CHP) per la generazione decentrata e fornitura di energia elettrica e calore, annuncia di aver firmato un accordo con EnviTec Biogas Srl, azienda che copre tutta...

  • Solidpower ha prodotto il millesimo Bluegen

    Il produttore di celle a combustibile Solidpower ha prodotto il millesimo Bluegen. Questo traguardo è molto importante nella storia della giovane azienda, attiva a livello globale, che con i suoi micro-cogeneratori offre un’alternativa sostenibile alle fonti energetiche...

  • Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

    GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE....

  • Trace Software, alleanza strategica con Circutor

    Trace Software International annuncia l’alleanza strategica con Circutor. Con sei centri di produzione, i loro sforzi sono costantemente orientati alla progettazione e alla produzione di apparecchiature per migliorare l’efficienza energetica: apparecchiature per la misura ed il controllo...

Scopri le novità scelte per te x