SEAT e Aqualia: le acque reflue diventano biocarburante sostenibile

Pubblicato il 20 aprile 2017

Una partnership tra la casa automobilistica spagnola SEAT e l’azienda di servizi idrici Aqualia ha portato alla produzione e al consumo di un biocarburante innovativo. I benefici sono doppi, rispondendo alle grandi sfide ambientali sia dello spreco di acqua che dell’inquinamento da CO2. Trasformare le acque reflue in carburante sostenibile riduce le emissioni di CO2 dell’80% rispetto ai veicoli a petrolio. Riutilizza una risorsa che sta diventando scarsa, l’acqua, e fornisce energia alternativa per contrastare i casi di inquinamento acuto che impongono restrizioni al traffico in città come Madrid e Parigi.

Il procedimento trasforma le acque reflue in biometano: negli impianti di trattamento, un processo fisico di decantazione in serbatoi separa l’acqua dai fanghi, e viene poi convertita in gas attraverso un trattamento di fermentazione. Dopo un processo di purificazione e arricchimento, il biogas è pronto per essere utilizzato come carburante.

Una macchina può fare quasi cinque milioni di chilometri con il biocarburante ottenuto dall’acqua usata da 50.000 abitanti e trattata in un anno in un impianto di trattamento di medie dimensioni. In altre parole, potrebbe fare il giro del mondo 100 volte o sei viaggi andata e ritorno sulla Luna. Ogni anno circa 4000 ettometri cubi di acque reflue vengono trattati in Spagna; un volume equivalente a più di un milione e mezzo di piscine olimpioniche. Ogni giorno, un impianto di medie dimensioni può trattare circa 10.000 metri cubi d’acqua e generare 1000 metri cubi di biometano, abbastanza per far fare ad oltre 150 auto 100 chilometri al giorno.

Un’alternativa ai blocchi del traffico:  questo biocarburante rinnovabile può essere utilizzato in auto a gas natural compresso (GNC), riducendo così le emissioni dell’80% rispetto ai veicoli a petrolio, quando si considera la produzione di carburante e il consumo dei veicoli. Inoltre, i modelli a GNC come SEAT Leon TGI, SEAT Leon ST TGI, e SEAT Mii Ecofuel, non sono soggetti alle recenti restrizioni del traffico messe in atto da dicembre in diverse città europee come Madrid o Parigi per frenare l’inquinamento atmosferico acuto.



Contenuti correlati

  • Economia circolare, i convegni a Ecomondo e Key Energy

    Ecomondo e Key Energy manifestazioni di portata sempre più internazionale. In un contesto in cui i temi ambientali esigono prospettive su scala globale, la piattaforma europea della green economy che dal 7 al 10 novembre 2017 torna...

  • Più sostenibilità con il trattamento decentralizzato di rifiuti e acque reflue

    I rigidi standard governativi per gli effluenti, il boom della popolazione, la crescente industrializzazione in luoghi isolati e gli eccessivi volumi di rifiuti e acque reflue prodotti hanno evidenziato la necessità di tecnologie sostenibili, affidabili e convenienti...

  • Expo Astana 2017: l’Italia spinge l’economia circolare

    “Abbiamo in dote l’utilizzo delle materie prime e la forza di tecnologie sempre più avanzate per moltiplicarne l’effetto a beneficio di tutti; ma abbiamo anche la responsabilità di condividere le conoscenze, affinché diminuiscano gli eccessi di sfruttamento...

  • Energia, le professioni del futuro

    Il settore dell’energia è in continua crescita, soprattutto nel comparto delle energie rinnovabili, tant’è che solo in Italia si attendono investimenti pari a 9 miliardi annui per i prossimi tre decenni. Tutto ciò porterà alla creazione di...

  • Arrivano in Italia i primi impianti per la produzione di biometano agricolo

    Siglato un accordo quadro per la costruzione dei primi quattro impianti di biometano alimentati esclusivamente con reflui zootecnici, scarti e sottoprodotti di origine agricola in Italia. L’importante accordo per la realizzazione di questi primi impianti è stato...

  • Accordo Avvenia-Terna per l’efficienza energetica

    Avvenia e Terna, tramite la sua controllata Terna Plus, hanno formalizzato una partnership con l’obiettivo di individuare ed implementare insieme nuove opportunità commerciali per servizi ed interventi in materia di efficienza energetica. Questo nuovo accordo commerciale consentirà...

  • ENEA con Environment Park per progetti di eco-innovazione

    Realizzare progetti e iniziative congiunte nel campo della ricerca, dell’innovazione, dell’assistenza tecnica e della formazione in settori di comune interesse, con particolare riferimento ai temi dell’energia, dell’ambiente e dell’efficienza energetica negli usi finali. E’ questo il principale...

  • Ansaldo Energia: nuovo stabilimento e rafforzata la collaborazione con Shanghai Electric

    È stato inaugurato a Genova il nuovo stabilimento Ansaldo Energia di Genova Cornigliano, destinato all’assemblaggio della gamma di turbine a gas e in particolare della GT 36, maxi turbina da 570  tonnellate di ultima generazione, che potranno...

  • Johnson Controls e Tyco insieme per l’efficienza degli edifici

    Johnson Controls e Tyco Integrated Fire & Security (TIFS), già parte di Johnson Controls, annunciano una nuova organizzazione. Francesco Giaccio, già Direttore Generale di TIFS, è stato nominato nel ruolo di Direttore Generale di Johnson Controls Building...

  • Una pedalata in eBike con terme a seguire

    Bosch eBike Systems ha siglato una partnership con QC Terme. Le due realtà fondano i propri valori sul benessere dell’individuo e il miglioramento della qualità della vita. L’obiettivo di Bosch, che ha a cuore la diffusione di...

Scopri le novità scelte per te x