Schneider si impegna per la sostenibilità

Pubblicato il 1 dicembre 2015

In occasione della Conferenza sul Cambiamento Climatico di Parigi (COP21) Schneider Electric annuncia 10 impegni di sostenibilità allineati con il Planet & Society barometer, lo strumento di misurazione della sostenibilità di Schneider Electric attivato fin dal 2005. Questi impegni sono in linea con la “traiettoria dei due gradi” e contribuiscono agli obiettivi di sviluppo sostenibile fissati dalle Nazioni Unite.

Questi 10 impegni vanno anche a supporto degli obiettivi specifici di Schneider Electric: rendere gli impianti e le sedi “neutral” entro i prossimi 15 anni e costruire un ecosistema di settore coeso, che coinvolga fornitori e clienti su due importanti contributi: sostenere e sfidare i propri partner a ridurre il loro consumo di energia del 30% attraverso soluzioni per l’efficienza enegetica attiva; cambiare la vita delle persone che si trovano alla base della piramide economica, offrendo loro accesso ad energia pulita o aiutandole a uscire dalla povertà energetica.

Jean-Pascal Tricoire, Presidente e Ceo di Schneider Electric, ha dichiarato: “Il nostro ruolo è fare in modo che per tutti, ovunque, in qualunque momento si realizzi la nostra visione ‘Life is On’: e la sostenibilità è al cuore di questa nostra strategia. In Schneider Electric, siamo convinti che un clima migliore significhi migliori condizioni per l’economia. Crediamo che questo sia un momento esaltante, in cui nuove tecnologie ci consentono di ripensare completamente il modo in cui ci occupiamo di energia, in un’ottica molto più sostenibile ed efficiente. Siamo certi che la lotta al cambiamento climatico non si possa separare dallo sviluppo. Ed infine pensiamo che sia necessario creare un solido sistema di carbon pricing, così che tutti integrino elementi legati alla lotta al cambiamento climatico nelle loro azioni”.

Basandosi sulla propria ampia esperienza in materia di obiettivi di sostenibilità, maturata grazie all’utilizzo del suo Planet & Society barometer, Schneider Electric si prende 10 impegni molto forti, nel quadro della Conferenza sul Cambiamento Climatico di Parigi, legati ai suoi prodotti e soluzioni ma anche alla sua Ricerca e Sviluppo e alla supply chain.

1. Quantificare l’impatto in termini di CO2 per il 100% dei nuovi progetti con grandi clienti

2. Progettare il 100% della nuova offerta usando il metodo Schneider Electric ecoDesign Way e realizzare il 75% dei ricavi da prodotti con offerte dotate della eco-label Green Premium;

3. Evitare l’emissione di 120.000 tonnellate di CO2 attraverso servizi “end of life” pensati secondo principi di Circular Economy

4. Facilitare l’accesso all’illuminazione ed alla comunicazione usando soluzioni low carbon per 50 milioni di persone che vivono alla base della piramide entro 10 anni

5. Implementare iniziative per lo storage, per sviluppare l’energia rinnovabile e le mini grid

6. Risolvere trovando nuove alternative il problema dei gas SF6 entro 5 anni ed eliminare il gas SF6 dai prodotti Schneider Electric entro 10 anni

7. Ridurre del 3,5% all’anno l’intensità energetica di Schneider Electric

8. Ridurre le emissioni di CO2 di Schneider Electric causate dalle necessità di trasporto del 3,5% all’anno

9. Investire 10 miliardi di euro in Ricerca e Sviluppo sulla sostenibilità nei prossimi 10 anni

10. Emettere un climate bond per finanziare la Ricerca e Sviluppo di soluzioni low carbon in tutte le aree di business dell’azienda

I progressi fatti nel mantenere questi impegni saranno resi pubblici o attraverso il Planet & Society Barometer di Schneider Electric o con iniziative di comunicazione specifiche.



Contenuti correlati

  • Soluzioni Sick per il monitoraggio continuo delle emissioni

    Spesso si è erroneamente portati a credere che solamente i più avanzati e digitalizzati sistemi per l’automazione di fabbrica possano accedere a super e iper-ammortamento, ma l’allegato A della Legge di Bilancio 2017 include, tra i dispositivi...

  • Federesco, una app per il controllo dei consumi dedicata ai privati

    L’associazione senza fini di lucro Federesco lancia una App per confrontare i consumi e valutare i risparmi conseguibili attraverso soluzioni di efficienza energetica a portata di chiunque abbia uno smartphone. Quello dell’energia è un settore che in...

  • Schneider Electric, Danfoss e Somfy insieme per il mercato degli hotel

    Schneider Electric, Danfoss e Somfy hanno reso noto che stanno collaborando attivamente per creare un Ecosistema di Connettività mirato ad accelerare l’adozione di soluzioni di connettività nel mercato degli alberghi e degli edifici residenziali di medie dimensioni....

  • La natura ispira l’innovazione tecnologica idrica

    Secondo le stime di Frost & Sullivan il fabbisogno idrico globale aumenterà fino a raggiungere il 40% entro il 2030. È quindi il momento di impegnarsi per garantire la disponibilità e una gestione sostenibile dell’acqua. La crescente...

  • Danfoss riscalda la casa in modo intelligente

    Oggi sempre più persone cercano di ridurre i costi energetici gestendo meglio la distribuzione del calore nelle stanze e controllando in maniera più accurata la temperatura. Ad un maggiore interesse per le applicazioni di riscaldamento intelligenti corrisponde...

  • Efficienza energetica nel Nord Ovest con Rettagliata Tech

    Dall’expertise di Bluenergy Group, player di riferimento nella fornitura di luce e gas con sede a Udine e in forte espansione nel nord Italia, nasce Rettagliata Tech, la nuova società che opererà nel Nord Ovest, con cui...

  • Midea, condizionatori ecocompatibili certificati Blue Angel

    Midea ha reso disponibile la nuova linea di condizionamento ad uso residenziale All Easy Series R-290. Si tratta del primo del suo genere ad avere ottenuto il certificato rilasciato dall’Agenzia Federale tedesca per l’Ambiente “Blue Angel” per...

  • Efficienza energetica, Italgas acquisisce la ESCo Seaside

    Seaside, realtà italiana all’avanguardia nell’innovazione per l’efficienza energetica, ha di recente visto l’acquisizione dell’intero suo capitale da parte di Italgas, primo operatore in Italia nel settore della distribuzione cittadina del gas naturale. Grazie a questa operazione l’azienda...

  • Efficienza energetica per FICO Eataly World con le soluzioni Siemens

    Le più innovative tecnologie per l’automazione del building sono state implementate da Siemens Italia negli edifici che compongono FICO (Fabbrica Italiana Contadina) Eataly World a Bologna. Il parco dell’agroalimentare più grande del mondo, aperto a metà novembre,...

  • Camille Bauer, analizzatore multifunzione per sistemi in corrente continua

    La tendenza verso un utilizzo efficiente di risorse limitate ha favorito lo sviluppo di tutta una serie di attività mirate al miglioramento dell’efficienza energetica. Soprattutto per i sistemi in corrente continua, è fondamentale monitorare le prestazioni e...

Scopri le novità scelte per te x