Sanpellegrino, Giornata Mondiale dell’Acqua a misura di bambini e famiglie

Pubblicato il 22 marzo 2017

La Giornata Mondiale dell’Acqua, istituita dall’ONU nel 1992 per sensibilizzare e promuovere azioni concrete per la tutela delle risorse idriche, compie 25 anni, e il Gruppo Sanpellegrino si unisce ai molteplici eventi organizzati il 22 marzo in tutto il mondo per celebrare questa importante ricorrenza. Consapevole che questo elemento naturale deve essere salvaguardato e reso disponibile per le generazioni presenti e future, Sanpellegrino ha ridotto negli ultimi 10 anni del 28% i volumi complessivi di acqua utilizzata nei processi produttivi, per litro imbottigliato.

L’attenzione del Gruppo nei confronti della sostenibilità ambientale è rappresentata anche dallo stabilimento Nestlé Vera di Castrocielo, una smart factory con una linea PET ultramoderna che la rende, tra i siti produttivi di Nestlé Waters, il più virtuoso al mondo nell’ottimizzare il consumo di acqua, con l’impiego di 1,06 litri di acqua per litro imbottigliato.

Numerose anche le iniziative dedicate ai bambini e alle famiglie organizzate dall’azienda in occasione del World Water Day nei territori dove sono presenti le fonti, per insegnare a utilizzare in modo responsabile questa preziosa risorsa naturale. Nei tre comuni di San Giorgio in Bosco (PD), Castrocielo (FR) e Santo Stefano Quisquina (AG), nel nord, centro e sud Italia, dove sgorga e viene imbottigliata l’acqua Nestlé Vera, Sanpellegrino realizzerà laboratori interattivi dedicati agli alunni delle scuole primarie, tratti dal progetto internazionale WET.

“Il World Water Day è un’ulteriore occasione per riflettere assieme ai bambini, che sono il nostro futuro, e alle loro famiglie come utilizzare in modo responsabile l’acqua, un bene essenziale per la vita, per l’ambiente e per l’idratazione del nostro corpo. – ha dichiarato Stefano Agostini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Sanpellegrino – Un impegno comune per salvaguardare un patrimonio di eccezionale importanza che, Sanpellegrino concretizza attraverso la tutela delle fonti e degli ambienti circostanti, la riduzione dell’impatto ambientale nei processi produttivi e attività educative per incrementare nelle nuove generazioni la conoscenza e il rispetto di questo prezioso elemento naturale”.

L’obiettivo dei laboratori interattivi è avvicinare in modo coinvolgente e divertente i ragazzi ai temi della tutela dell’acqua, all’importanza di una corretta idratazione per il benessere dell’organismo  e dell’eco-sostenibilità, gettando le basi per farne cittadini consapevoli e responsabili. Queste attività ludico-didattiche, così come tutti gli eventi per celebrare la Giornata Mondiale dell’acqua organizzati da Nestlé Waters in oltre 30 Paesi coinvolgendo 25.000 bambini, sono legate al programma della Fondazione WET (Waters Education for Teachers): un progetto internazionale, patrocinato in Italia dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che nel nostro Paese ha coinvolto più di 6.500 istituti con la distribuzione di 28.000 kit educativi.

Le iniziative proposte dal Gruppo Sanpellegrino a San Giorgio in Bosco, Castrocielo e Santo Stefano Quisquina, e patrocinate dalle Amministrazioni locali, saranno dedicate la mattina alle scolaresche, mentre nel pomeriggio verranno aperte al pubblico. I partecipanti potranno scegliere tra tre diversi tipi di esperienza. Partecipando a “Pianeta blu” giocheranno con un mappamondo gonfiabile imparando a conoscere la proporzione sulla superficie del pianeta tra terra e acqua, tra acqua dolce e salata, tra acqua dolce disponibile e intrappolata nei ghiacci e nelle rocce, oltre all’importanza di questa risorsa per la vita.

Con il laboratorio “Incredibile viaggio” i bambini verranno coinvolti in un divertente gioco con i dadi  e, impersonando una molecola d’acqua, ripercorreranno i luoghi del suo viaggio, dai fiumi verso l’oceano, dalle nuvole alla terra, dagli animali all’uomo. In corrispondenza di ogni tappa, raccoglieranno una perlina che andrà a comporre un vivace braccialetto che ricorderà il viaggio dell’acqua. Mentre con “Segui il flusso” i piccoli partecipanti, attraverso giochi interattivi, scopriranno la percentuale di acqua presente negli organi del corpo umano e come poter mantenere il bilancio idrico sempre in equilibrio.



Contenuti correlati

  • Danfoss in prima linea per le problematiche degli impianti di raffreddamento

    La Commissione Economica dell’ONU per l’Europa ha stimato che entro il 2050 la popolazione mondiale raggiungerà circa 9 miliardi, il 70% dei quali vivrà in città, il che equivale ad avere 235 città in più della dimensione...

  • PFAS in molti acquedotti italiani. Il Veneto cerca soluzioni

    “Le dichiarazioni espresse in questi giorni dai Ministeri della Sanità e dell’Ambiente sulla problematica dei Pfas non possono restare senza commento soprattutto relativamente alla confusione che essi fanno a partire dalla distinzione tra il significato di acque...

  • Puntare sulla sostenibilità del riscaldamento domestico e della mobilità

    “La decisione di puntare su uno sviluppo ecosostenibile deve anzitutto essere ispirata da motivi di carattere socio-sanitario, prima che economici: respirare un’aria pulita è nell’interesse di tutti e adottare misure strutturali che contrastino l’inquinamento atmosferico, che durante...

  • EBS, più spazio per l’energia da biomasse nella SEN

    Sono state avanzate le proposte da parte dell’Associazione Energia da Biomasse Solide (EBS) tramite un documento, trasmesso ai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dopo la recente pubblicazione della...

  • Più sostenibilità con il trattamento decentralizzato di rifiuti e acque reflue

    I rigidi standard governativi per gli effluenti, il boom della popolazione, la crescente industrializzazione in luoghi isolati e gli eccessivi volumi di rifiuti e acque reflue prodotti hanno evidenziato la necessità di tecnologie sostenibili, affidabili e convenienti...

  • Smart metering evoluto con My Next Meter

    Sorgenia e Acotel Net hanno siglato un accordo di collaborazione per offrire ai clienti business dell’operatore energetico un dispositivo di smart metering evoluto. My Next Meter consente, infatti, di monitorare i propri consumi e di intervenire per...

  • Sostenibilità ambientale, l’impegno di Sanpellegrino

    Sanpellegrino ha pubblicato il primo Rapporto sulla creazione di valore condiviso che illustra l’impegno dell’azienda per la cura di una risorsa preziosa come l’acqua, dalla fonte alla tavola e oltre. Il Gruppo genera benefici tangibili sotto il...

  • In Italia oltre 55 milioni di tonnellate CO2 da veicoli privati

    Nel 2016 le auto e moto private italiane hanno emesso oltre 55 milioni di tonnellate di anidride carbonica. A rilevarlo è un’elaborazione di Facile.it, che ha calcolato il valore incrociando diversi dati, tra cui la media di...

  • I circolatori elettronici di Dab Pumps rispettano l’ambiente

    Tra i numerosi prodotti e le tecnologie a catalogo, Dab Pumps propone le gamme evosta, evotron ed evoplus di circolatori elettronici, ideali per impianti di riscaldamento e condizionamento all’interno di edifici a uso abitativo e commerciale come...

  • ENEA con Environment Park per progetti di eco-innovazione

    Realizzare progetti e iniziative congiunte nel campo della ricerca, dell’innovazione, dell’assistenza tecnica e della formazione in settori di comune interesse, con particolare riferimento ai temi dell’energia, dell’ambiente e dell’efficienza energetica negli usi finali. E’ questo il principale...

Scopri le novità scelte per te x