Riccione Greenpark, l’architettura sostenibile secondo Oikos

Pubblicato il 8 giugno 2016

La trasformazione della città di Riccione in un grande parco urbano a due passi dal mare passa anche attraverso l’eccellenza nella creatività e sostenibilità nel settore del colore e della materia per l’architettura. Grazie al contributo di Oikos, attenta alla cultura green e alle attività sul territorio per Riccione Greenpark propone, infatti, un allestimento realizzato nel segno dell’attenzione e rispetto dell’ambiente, valori fondamentali per Oikos: “Siamo da sempre attenti alle manifestazioni culturali del territorio, e siamo convinti che sia importante dare supporto al nostro territorio, per questo abbiamo deciso di sostenere Riccione Greenpark, il verde è da sempre il nostro colore e la sostenibilità, il Green la nostra mission”. ha affermato Claudio Balestri – Presidente Oikos. “Tengo molto alle nostre radici, valore questo altamente condiviso dalla nostra azienda che fa della tradizione uno dei suoi punti di forza”.

Oikos ha fatto da sempre del proprio radicamento al territorio una delle sue caratteristiche peculiari per competere sui mercati globali. Un’eccellenza di creatività e sostenibilità nel settore del colore e della materia per l’architettura, con un approccio teso alla co-progettazione con professionisti del settore e con le realtà imprenditoriali del design sostenibile e delMade in Italy. In particolare, la partecipazione di Oikos all’interno di Riccione Greenpark contribuisce in modo importante a sostenere e valorizzare la città di Riccione mantenendo sempre alto il titolo di “Perla Verde dell’adriatico” con un’attenzione speciale all’ambiente e al territorio: le zone verdi dislocate lungo le vie della città sono, infatti, personalizzate nei colori con materiali ecosostenibili frutto di oltre 30 anni di know how e storia. Nella splendida cornice della città, continua dunque il successo dell’evento all’insegna del green organizzato dal Gruppo AO di Ambra Orfei e Gabriele Piemonti in collaborazione con il Comune di Riccione e con il contributo dei comitati turistici: un appuntamento che, attraverso diverse iniziative speciali, ha trasformato le vie dello shopping e del passeggio in un vero e proprio prato verde lungo il quale scoprire angoli e iniziative dedicate ai bambini e agli adulti.



Contenuti correlati

  • Danfoss in prima linea per le problematiche degli impianti di raffreddamento

    La Commissione Economica dell’ONU per l’Europa ha stimato che entro il 2050 la popolazione mondiale raggiungerà circa 9 miliardi, il 70% dei quali vivrà in città, il che equivale ad avere 235 città in più della dimensione...

  • PFAS in molti acquedotti italiani. Il Veneto cerca soluzioni

    “Le dichiarazioni espresse in questi giorni dai Ministeri della Sanità e dell’Ambiente sulla problematica dei Pfas non possono restare senza commento soprattutto relativamente alla confusione che essi fanno a partire dalla distinzione tra il significato di acque...

  • EBS, più spazio per l’energia da biomasse nella SEN

    Sono state avanzate le proposte da parte dell’Associazione Energia da Biomasse Solide (EBS) tramite un documento, trasmesso ai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dopo la recente pubblicazione della...

  • Più sostenibilità con il trattamento decentralizzato di rifiuti e acque reflue

    I rigidi standard governativi per gli effluenti, il boom della popolazione, la crescente industrializzazione in luoghi isolati e gli eccessivi volumi di rifiuti e acque reflue prodotti hanno evidenziato la necessità di tecnologie sostenibili, affidabili e convenienti...

  • Sostenibilità ambientale, l’impegno di Sanpellegrino

    Sanpellegrino ha pubblicato il primo Rapporto sulla creazione di valore condiviso che illustra l’impegno dell’azienda per la cura di una risorsa preziosa come l’acqua, dalla fonte alla tavola e oltre. Il Gruppo genera benefici tangibili sotto il...

  • In Italia oltre 55 milioni di tonnellate CO2 da veicoli privati

    Nel 2016 le auto e moto private italiane hanno emesso oltre 55 milioni di tonnellate di anidride carbonica. A rilevarlo è un’elaborazione di Facile.it, che ha calcolato il valore incrociando diversi dati, tra cui la media di...

  • I circolatori elettronici di Dab Pumps rispettano l’ambiente

    Tra i numerosi prodotti e le tecnologie a catalogo, Dab Pumps propone le gamme evosta, evotron ed evoplus di circolatori elettronici, ideali per impianti di riscaldamento e condizionamento all’interno di edifici a uso abitativo e commerciale come...

  • ENEA con Environment Park per progetti di eco-innovazione

    Realizzare progetti e iniziative congiunte nel campo della ricerca, dell’innovazione, dell’assistenza tecnica e della formazione in settori di comune interesse, con particolare riferimento ai temi dell’energia, dell’ambiente e dell’efficienza energetica negli usi finali. E’ questo il principale...

  • Biocarburanti dai liquami: la sfida della tecnologia MABS

    Negli ultimi anni qualità dell’ambiente ed energie alternative sono stati gli argomenti più pressanti a livello globale. Nel campo della depurazione delle acque, nonostante lo sviluppo di biotecnologie moderne più efficienti, i depuratori restano uno dei costi...

  • Le opportunità del fotovoltaico in Africa

    Il futuro dell’energia, in Italia e nel mondo, è nel fotovoltaico. Lo sottolinea Gianni Silvestrini, presidente del Comitato Scientifico di Key Energy, il principale appuntamento fieristico nazionale dedicato alle energie rinnovabili (Fiera di Rimini, 7-10 novembre 2017), nella...

Scopri le novità scelte per te x