Mobile Tech Day Eaton: un migliore utilizzo energetico è la chiave per Industry 4.0

Pubblicato il 14 giugno 2017

In occasione dell’ultima tappa italiana a Pessano con Bornago (MI), Eaton ha presentato il progetto “Mobile Technology Day”, un tour europeo che ha già toccato Germania e Svizzera prima di approdare in Italia con 4 appuntamenti (Roma, Forlì, Treviso e Milano) e che arriverà anche Francia, Irlanda e Inghilterra. Il Mobile Technology Day di Eaton è un concetto innovativo pensato per combinare, all’interno di un truck, l’esposizione delle ultime tecnologie e soluzioni dell’azienda (UPS modulari ad alta efficienza; sistemi rack con server, ePDU e infrastrutture IPM; supercapacitor per alimentazione di backup ed Energy Storage) con un momento di approfondimento e formazione. Quest’ultimo è stato appositamente pensato per sensibilizzare le aziende sull’importanza di un migliore utilizzo energetico anche nell’ottica dell’evoluzione dell’industria 4.0, che passa dalla realizzazione di data center più efficienti e affidabili, digitalizzazione di macchine e processi, nonché tramite il coinvolgimento degli E.S.Co., attori concreti del cambiamento che potranno contribuire a razionalizzare l’utilizzo energetico con le nuove tecnologie.

“Il Digital Manufacturing, ovvero la rivoluzione industriale guidata da iniziative politico-industriali nei paesi industrialmente avanzati, rappresenta una realtà in forte crescita anche nel nostro Paese. Questo processo di digitalizzazione vede nell’energia elettrica una componente strategica e indispensabile per l’innovazione, la cui ottimizzazione è fondamentale per favorire una maggiore competitività e diminuire l’impatto della manodopera a favore dell’inserimento di personale qualificato. È quindi fondamentale operare un’azione di sensibilizzazione sui vantaggi concreti che un migliore utilizzo energetico può portare alle aziende. E’ proprio con questo obiettivo che nasce l’iniziativa del Mobile Technology Day, a conferma della mission di Eaton, da sempre impegnata nel miglioramento della sicurezza, dell’affidabilità, dell’efficienza e della sostenibilità al fine di generare valore per i clienti, le aziende, i dipendenti e la comunità,” dichiara Stefano Bellotti, Marketing Manager di Eaton Italia.

Protagonista del Mobile Technology Day la tecnologia di Eaton per il data center, il cui ruolo è sempre più strategico e critico all’interno del business, in quanto facendo leva sulla gestione dell’alimentazione elettrica e delle condizioni ambientali, permette di abilitare maggiore efficienza, scalabilità rapida e ottimizzazione delle risorse IT. Le soluzioni di Eaton consentono di ottenere un data center ottimizzato per prestazioni con un’elevata affidabilità, sviluppate per rispondere a tre questioni fondamentali: maggiore efficienza senza sacrificare la qualità, un design più flessibile del data center e un rapido time-to-market della soluzione.

Eaton fornisce soluzioni mission-critical, che includono protezione di backup dell’energia e attrezzatura di distribuzione, al fine di garantire un flusso stabile di energia di alta qualità. Queste contribuiscono all’efficientamento delle risorse del business (includendo elettricità, acqua, persone, processi, spazio e capitale) e offrono un mix di comprovata esperienza e innovazione. Le soluzioni Eaton garantiscono, inoltre, la continua accessibilità dei dati e la loro corretta conservazione; ottimizzano la temperatura del data center e incrementano la capacità individuale del rack in modo da ridurre la dipendenza dal CRAC. A ulteriore supporto delle aziende, Eaton può contare su un team globale di oltre 2.000 persone che offre manutenzione preventiva, risoluzione dei problemi, diagnostica e servizi volti a mantenere il data center attivo e sempre affidabile.

Gli esperti di Eaton supportano i clienti nella progettazione e nell’implementazione di data center olistici sia espandendo le infrastrutture esistenti, sia progettando nuove soluzioni che possono essere scalate a seconda della specifica esigenza (verso l’alto o verso il basso). Modularità, flessibilità e proporzionalità aiutano le aziende nella gestione di un sistema IT con elementi che possano adattarsi con rapidità ai cambiamenti, comprendendo soluzioni di virtualizzazione, razionalizzazione dell’infrastruttura di dati e integrazione della gestione IT e delle operazioni del data center, per il miglior ritorno sull’investimento. Le soluzioni di Eaton sono compatibili con prodotti e applicazioni chiave dei principali player IT, compresi VMware, Red Hat, Microsoft e molti altri.

Eaton dispone di un ampio portfolio di prodotti progettati per installazioni rapide e con il minor quantitativo di errori. Insieme agli ingegneri de data center, l’azienda è in grado di supportare una progettazione, costruzione e avvio più rapidi, al minor costo totale di proprietà (TCO). Le soluzioni di Eaton sono pensate per migliorare le tempistiche di risposta all’evoluzione IT e garantire la prevedibilità del time to market. Le capacità di project management, inoltre, supportano le aziende nella panificazione e nell’implementazione di soluzioni personalizzate, mentre i subsistemi pre-testati e pre-costruiti (che comprendono UPS e switchgear) consentono una più rapida installazione e avvio dell’infrastruttura.

“Eaton si è sempre distinta nel mercato data center per il proprio valore in termini di assistenza clienti, per l’ampiezza del portfolio di prodotti all’avanguardia e servizi completi, nonché per il programma di gestione dell’intero ciclo di vita delle soluzioni. Per decenni abbiamo supportato il mercato nella realizzazione di data center affidabili e abbiamo dimostrato la nostra flessibilità e capacità di adattamento alla rapida evoluzione del settore”, afferma Stefano Cevenini, Product Manager Power Quality e IT Channel & Data Center Segment Marketing Manager di Eaton Italia. “Qualsiasi sia l’esigenza, la dimensione e il carattere del business, Eaton fornisce soluzioni in grado di aiutare le aziende a gestire l’energia del data center come un asset strategico in grado di generare benefici reali per l’azienda estesa. Da una soluzione UPS semplice e affidabile fino a un’implementazione di un progetto complesso e su larga scala, Eaton è il partner ideale per intervenire in qualsiasi fase del ciclo di vita fornendo energia al data center e massimizzare l’investimento, in termini di costi e risorse. Ne sono esempio i casi di successo già realizzati per brand di primo livello come Facebook, progetti di difficile implementazione come quello di Bahnhof in Svezia che sottolinea la flessibilità delle nostre soluzioni e Previder, cliente che testimonia la rapidità del time-to-market.”



Contenuti correlati

  • Tre giorni di incontri per Cemep fra automazione, energia e ICT

    Nei tre giorni di incontri si terranno anche le riunioni dei quattro Gruppi Industriali che costituiscono il Cemep, ovvero motori elettrici di bassa e alta tensione, inverter e UPS (Gruppi Statici di Continuità). Cemep rappresenta un mercato...

  • 8 passi per non mancare l’obiettivo di efficienza energetica 2030

    Serve un nuovo ciclo di investimenti nelle rinnovabili e nell’efficienza energetica, bioenergie ma anche termoelettrico, ammodernare gli impianti e le reti e diffondere tecnologie smart e piccoli impianti puliti. Sono otto, secondo Alessandro Marangoni, ceo di Althesys...

  • Sick a mcTER con soluzioni Industry 4.0 oriented per il mondo della cogenerazione

    Cogenerazione, energia ed efficienza energetica sono le protagoniste della nuova edizione di mcTER, che quest’anno ha scelto come tema della mostra-convegno “La cogenerazione verso l’Industria 4.0”. “Per raggiungere l’obiettivo Industria 4.0 le aziende hanno bisogno di ammodernare...

  • UPS Delphys MP Elite+ con 12% in più di potenza attiva

    Socomec amplia la propria gamma di UPS trifase Delphys al fine di proporre sul mercato un nuovo prodotto con il 12% in più di potenza attiva. Si tratta di Delphys MP Elite+: l’UPS con trasformatore integrato, che,...

  • Industria 4.0, l’offerta Bticino e gli incentivi fiscali

    La Legge di stabilità 2017 ha presentato importanti provvedimenti per favorire i processi di digitalizzazione delle industrie italiane secondo il paradigma Industria 4.0, attraverso incentivi come l’iper e il super ammortamento per beni strumentali. BTicino propone prodotti...

  • UPS, BTicino sigla una joint venture con Borri

    BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, ha firmato un accordo per l’acquisizione di una quota del capitale di Borri, specialista negli UPS per applicazioni industriali e per data center. Il Gruppo Legrand ha fatto il suo...

  • Elettra Investimenti rafforza con RedEn la sua posizione nell’efficienza energetica

    Elettra Investimenti S.p.A., holding industriale operante sul territorio nazionale nella produzione di energia elettrica e termica, nell’efficienza energetica, e nell’energy IOT, quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha sottoscritto, per il...

  • Partnership tra Mostra Convegno Expocomfort e Federazione Anie

    Si rafforza l’accordo di collaborazione fra That’s Smart all’interno di MCE – Mostra Convegno Expocomfort 2018 e Federazione Anie, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, che con le sue 14 associazioni rappresenta l’industria tecnologica italiana (1.200 aziende...

  • Thyssenkrupp punta a ridurre a zero il consumo energetico degli ascensori

    Thyssenkrupp Elevator ha progettato un’innovazione tecnologica per una mobilità urbana sempre più green: un quadro di manovra capace di integrarsi con tutti i componenti di un ascensore, anche molto vecchio e ridurre a zero il consumo di...

  • Una soluzione efficiente in ‘cantina’

    Per tutelare i propri distributori la Cantina Santadi ha utilizzato la soluzione Autentico Chain realizzata da Aliante IT con il supporto di Rfid Global Leggi l’articolo una-soluzione-efficiente-in-cantina

Scopri le novità scelte per te x