Mobile Tech Day Eaton: un migliore utilizzo energetico è la chiave per Industry 4.0

Pubblicato il 14 giugno 2017

In occasione dell’ultima tappa italiana a Pessano con Bornago (MI), Eaton ha presentato il progetto “Mobile Technology Day”, un tour europeo che ha già toccato Germania e Svizzera prima di approdare in Italia con 4 appuntamenti (Roma, Forlì, Treviso e Milano) e che arriverà anche Francia, Irlanda e Inghilterra. Il Mobile Technology Day di Eaton è un concetto innovativo pensato per combinare, all’interno di un truck, l’esposizione delle ultime tecnologie e soluzioni dell’azienda (UPS modulari ad alta efficienza; sistemi rack con server, ePDU e infrastrutture IPM; supercapacitor per alimentazione di backup ed Energy Storage) con un momento di approfondimento e formazione. Quest’ultimo è stato appositamente pensato per sensibilizzare le aziende sull’importanza di un migliore utilizzo energetico anche nell’ottica dell’evoluzione dell’industria 4.0, che passa dalla realizzazione di data center più efficienti e affidabili, digitalizzazione di macchine e processi, nonché tramite il coinvolgimento degli E.S.Co., attori concreti del cambiamento che potranno contribuire a razionalizzare l’utilizzo energetico con le nuove tecnologie.

“Il Digital Manufacturing, ovvero la rivoluzione industriale guidata da iniziative politico-industriali nei paesi industrialmente avanzati, rappresenta una realtà in forte crescita anche nel nostro Paese. Questo processo di digitalizzazione vede nell’energia elettrica una componente strategica e indispensabile per l’innovazione, la cui ottimizzazione è fondamentale per favorire una maggiore competitività e diminuire l’impatto della manodopera a favore dell’inserimento di personale qualificato. È quindi fondamentale operare un’azione di sensibilizzazione sui vantaggi concreti che un migliore utilizzo energetico può portare alle aziende. E’ proprio con questo obiettivo che nasce l’iniziativa del Mobile Technology Day, a conferma della mission di Eaton, da sempre impegnata nel miglioramento della sicurezza, dell’affidabilità, dell’efficienza e della sostenibilità al fine di generare valore per i clienti, le aziende, i dipendenti e la comunità,” dichiara Stefano Bellotti, Marketing Manager di Eaton Italia.

Protagonista del Mobile Technology Day la tecnologia di Eaton per il data center, il cui ruolo è sempre più strategico e critico all’interno del business, in quanto facendo leva sulla gestione dell’alimentazione elettrica e delle condizioni ambientali, permette di abilitare maggiore efficienza, scalabilità rapida e ottimizzazione delle risorse IT. Le soluzioni di Eaton consentono di ottenere un data center ottimizzato per prestazioni con un’elevata affidabilità, sviluppate per rispondere a tre questioni fondamentali: maggiore efficienza senza sacrificare la qualità, un design più flessibile del data center e un rapido time-to-market della soluzione.

Eaton fornisce soluzioni mission-critical, che includono protezione di backup dell’energia e attrezzatura di distribuzione, al fine di garantire un flusso stabile di energia di alta qualità. Queste contribuiscono all’efficientamento delle risorse del business (includendo elettricità, acqua, persone, processi, spazio e capitale) e offrono un mix di comprovata esperienza e innovazione. Le soluzioni Eaton garantiscono, inoltre, la continua accessibilità dei dati e la loro corretta conservazione; ottimizzano la temperatura del data center e incrementano la capacità individuale del rack in modo da ridurre la dipendenza dal CRAC. A ulteriore supporto delle aziende, Eaton può contare su un team globale di oltre 2.000 persone che offre manutenzione preventiva, risoluzione dei problemi, diagnostica e servizi volti a mantenere il data center attivo e sempre affidabile.

Gli esperti di Eaton supportano i clienti nella progettazione e nell’implementazione di data center olistici sia espandendo le infrastrutture esistenti, sia progettando nuove soluzioni che possono essere scalate a seconda della specifica esigenza (verso l’alto o verso il basso). Modularità, flessibilità e proporzionalità aiutano le aziende nella gestione di un sistema IT con elementi che possano adattarsi con rapidità ai cambiamenti, comprendendo soluzioni di virtualizzazione, razionalizzazione dell’infrastruttura di dati e integrazione della gestione IT e delle operazioni del data center, per il miglior ritorno sull’investimento. Le soluzioni di Eaton sono compatibili con prodotti e applicazioni chiave dei principali player IT, compresi VMware, Red Hat, Microsoft e molti altri.

Eaton dispone di un ampio portfolio di prodotti progettati per installazioni rapide e con il minor quantitativo di errori. Insieme agli ingegneri de data center, l’azienda è in grado di supportare una progettazione, costruzione e avvio più rapidi, al minor costo totale di proprietà (TCO). Le soluzioni di Eaton sono pensate per migliorare le tempistiche di risposta all’evoluzione IT e garantire la prevedibilità del time to market. Le capacità di project management, inoltre, supportano le aziende nella panificazione e nell’implementazione di soluzioni personalizzate, mentre i subsistemi pre-testati e pre-costruiti (che comprendono UPS e switchgear) consentono una più rapida installazione e avvio dell’infrastruttura.

“Eaton si è sempre distinta nel mercato data center per il proprio valore in termini di assistenza clienti, per l’ampiezza del portfolio di prodotti all’avanguardia e servizi completi, nonché per il programma di gestione dell’intero ciclo di vita delle soluzioni. Per decenni abbiamo supportato il mercato nella realizzazione di data center affidabili e abbiamo dimostrato la nostra flessibilità e capacità di adattamento alla rapida evoluzione del settore”, afferma Stefano Cevenini, Product Manager Power Quality e IT Channel & Data Center Segment Marketing Manager di Eaton Italia. “Qualsiasi sia l’esigenza, la dimensione e il carattere del business, Eaton fornisce soluzioni in grado di aiutare le aziende a gestire l’energia del data center come un asset strategico in grado di generare benefici reali per l’azienda estesa. Da una soluzione UPS semplice e affidabile fino a un’implementazione di un progetto complesso e su larga scala, Eaton è il partner ideale per intervenire in qualsiasi fase del ciclo di vita fornendo energia al data center e massimizzare l’investimento, in termini di costi e risorse. Ne sono esempio i casi di successo già realizzati per brand di primo livello come Facebook, progetti di difficile implementazione come quello di Bahnhof in Svezia che sottolinea la flessibilità delle nostre soluzioni e Previder, cliente che testimonia la rapidità del time-to-market.”



Contenuti correlati

  • Terna acquisisce il 70% di Avvenia

    Terna, tramite la sua controllata Terna Plus, ha firmato un accordo per l’acquisizione del 70% di una New.Co. in cui confluiranno i principali asset di Avvenia, società attiva nel settore dell’efficienza energetica che nel corso degli anni...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • Continua la corsa all’automazione IoT, ecco il contributo dell’efficienza energetica

    Negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom degli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell’«Internet of Things» (IoT). A metterlo in evidenza è Avvenia uno dei maggiori player italiani nell’ambito dell’efficienza...

  • Risparmio energetico nella movimentazione di bobine con gli azionamenti Kollmorgen

    Il nuovo impianto per l’imballaggio delle bobine in funzione presso il centro per la lavorazione dell’acciaio Vogel-Bauer di Solingen mostra concretamente quali misure adottare per risparmiare energia guadagnando in efficienza. Il fattore principale che contribuisce al risparmio...

  • A 1 anno dall’esordio: cosa funziona e cosa no nel Piano Nazionale 4.0?

    Internet delle Cose, piattaforme per la gestione dei dati, stampa 3D, robotica, machine learning, intelligenza artificiale, intralogistica rappresentano un mercato che tra il 2017 e il 2022 crescerà a un tasso annuo del 9,3%, per un valore...

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Energy Manager, figura professionale per l’efficienza energetica

    Quella dell’Energy Manager è spesso una figura sconosciuta al grande pubblico. A metterla in evidenza è Avvenia, che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sui ruoli e competenze di questa figura professionale che si occupa dell’analisi, del monitoraggio e...

  • Smart metering evoluto con My Next Meter

    Sorgenia e Acotel Net hanno siglato un accordo di collaborazione per offrire ai clienti business dell’operatore energetico un dispositivo di smart metering evoluto. My Next Meter consente, infatti, di monitorare i propri consumi e di intervenire per...

  • Il premio Lean & Green Management allo stabilimento FCA di Verrone

    Lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Verrone (Biella) ha ottenuto il prestigioso riconoscimento internazionale Lean & Green Management Award che viene assegnato da due società di consulenza tedesche, Growtth Consulting Europe GmbH e Quadriga Consult, che annualmente...

  • Banco prova “smart” per raccordi di Hydro+Power

    L’esperienza di Hydro+Power, il marchio nato dalla sinergia tra Brescia Hydropower e O+P, ha portato alla realizzazione di un nuovo banco prova per tubi raccordati in grado di eseguire test di scoppio fino a 4000 bar. L’attrezzatura,...

Scopri le novità scelte per te x