Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

Pubblicato il 10 ottobre 2017

Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni sull’efficienza energetica dell’impianto e su come implementarla. Azienda che produce compressori industriali da quasi 100 anni, Mattei si distingue per l’esclusiva tecnologia a palette, che assicura una migliore tenuta dell’aria. La bassa velocità di rotazione, fino a 1000 giri/min, e il rapporto 1:1 tra la velocità del motore e del gruppo pompante si traducono in una grande efficienza e in una riduzione dei consumi di energia e dei costi.

Negli ultimi anni la vocazione green di Mattei si è ulteriormente rafforzata e ha portato alla progettazione e alla realizzazione di soluzioni e strumenti sempre più all’avanguardia. In piena sintonia con i valori dell’azienda Mattei propone M.I.E.M.: “Si tratta di un software proprietario che restituisce informazioni molto precise sul consumo energetico della centrale compressori. Grazie a simulazioni create sulla base di una registrazione dello status quo dell’impianto, fornisce possibili soluzioni di compressione dell’aria più efficienti in termini di energia” spiega Fabio Farneti, After Sales Manager di Ing. Enea Mattei. “In una prima fase – continua – viene effettuata una campagna di registrazione presso l’impianto in funzione. I tecnici Mattei procedono all’acquisizione dei parametri elettrici delle macchine della centrale. La registrazione dura alcuni giorni, spesso comprendendo anche i fine settimana per rilevare i dati del funzionamento a carico ridotto e consentire così una valutazione ancora più precisa, evidenziando eventuali perdite di aria nell’impianto. A questo punto entra in gioco il software M.I.E.M. che elabora i dati raccolti e fornisce il profilo energetico dell’utilizzatore finale fondato sulle impostazioni della centrale compressori. Questo profilo energetico è simulato sulla base di dati numerici sperimentali, in relazione ai consumi e alle pressioni di funzionamento dell’impianto sottoposto all’analisi. La simulazione è condotta ottimizzando i dati raccolti e fornendo una soluzione che abbia, come primo requisito, un abbattimento dei consumi energetici rispetto all’impianto analizzato”.

M.I.E.M. restituisce tutti gli elementi utili affinché la richiesta giornaliera di aria di un impianto industriale sia regolarizzata e ottimizzata, migliorandone in definitiva l’efficienza: “Dati alla mano, abbiamo dimostrato che, grazie alle analisi con il M.I.E.M., il consumo energetico viene ridotto anche fino al 35%. Combinando l’analisi con l’impiego della gamma di sistemi di supervisione Mattei, che minimizza gli arresti/avvii giornalieri causati da portate discontinue, l’efficienza generale dell’impianto migliora ulteriormente” continua Fabio Farneti.

Sono due i supervisori proposti da Mattei. Concerto, che può comandare e controllare contemporaneamente fino a 16 unità, e Quartetto, che consente la gestione e l’ottimizzazione di gruppi di compressori fino a quattro unità collegate.

“L’analisi di un impianto con il M.I.E.M. prima, e la sua gestione con un sistema di supervisione abbinato a macchine con migliori caratteristiche energetiche poi, migliorano il profilo energetico di un’azienda, che ottiene risparmi energetici significativi e immediati – conclude Fabio Farneti – Inoltre, l’ottimizzazione del numero di cicli di arresto-avvio e di funzionamento a vuoto consente un utilizzo più regolare dei compressori, con conseguente diminuzione dei costi di gestione”.



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Monitoraggio dell’aria “tascabile” con un mini sensore innovativo

    Nei laboratori della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, coordinata da Aster, è stato creato uno strumento innovativo e compatto per il monitoraggio della qualità dell’aria, prodotto dall’azienda bolognese Pollution Analytical Equipment. Uno strumento per rilevare la presenza...

  • Eaton, sistema di accumulo per lo stadio di Amsterdam

    Eaton, Nissan e The Mobility House hanno concluso un accordo con l’Amsterdam Energy Arena per l’implementazione di uno dei più grandi sistemi europei di accumulo di energia applicati a un edificio commerciale. I partner stanno sviluppando e...

  • Siemens Italia e Prelios Integra promuovono efficienza e digitalizzazione

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • Riqualificazione energetica con pompe di calore Thermics

    Una casa ereditata dai genitori, una porzione già ristrutturata e nuove esigenze hanno richiesto un adeguamento di spazi e struttura, le modalità dell’intervento dovevano inoltre consentire alla casa di essere luogo di memoria familiare e allo stesso...

  • Sei motivi per passare alla lettura automatica dei contatori

    Contributo a cura di Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia Per venire incontro ad uno stile di vita sempre più frenetico, in cui c’è sempre meno tempo da dedicare alla gestione della casa, anche un...

  • Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

    GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE....

  • Delta: soluzioni intelligenti a risparmio energetico

    Delta, azienda che opera a livello mondiale nelle soluzioni Power e di gestione termica, durante la fiera Sicurezza ha presentato il proprio ampio portafoglio di soluzioni intelligenti a risparmio energetico per supportare la creazione di edifici intelligenti, sicuri ed...

  • Edifici green e mobilità elettrica: soluzioni intelligenti a risparmio energetico di Delta

    Delta rende disponibile un ampio portafoglio di soluzioni intelligenti a risparmio energetico per supportare la creazione di edifici intelligenti, sicuri ed a bassa emissione di carbonio, nonché l’infrastruttura per ricaricare i veicoli elettrici con prestazioni elevate. Il...

  • Trace Software, alleanza strategica con Circutor

    Trace Software International annuncia l’alleanza strategica con Circutor. Con sei centri di produzione, i loro sforzi sono costantemente orientati alla progettazione e alla produzione di apparecchiature per migliorare l’efficienza energetica: apparecchiature per la misura ed il controllo...

Scopri le novità scelte per te x