Kalorimeta acquisisce Qundis e Smarvis

Pubblicato il 2 maggio 2017

Il gruppo aziendale di Amburgo che fa capo a Kalorimeta AG & Co. (Kalo) ha acquisito Qundis e la sua controllata Smarvis. Questo investimento permetterà al gruppo di imporsi come player di primo piano nella gestione intelligente del settore edile. I dispositivi Qundis, infatti, sono già installati in 6 milioni di appartamenti con una presenza in più di 30 paesi in tutto il mondo.

L’acquisizione sarà completata entro la fine di maggio. Qundis diventerà poi parte del gruppo aziendale di Amburgo che, oltre a Kalo, include anche KeepFocus Europe GmbH & Co. KG, specialista in piattaforme per la raccolta di dati energetici e IKW Service GmbH, fornitore di servizi completi nel settore della fatturazione, oltre ad una partecipazione nell’azienda attiva nel settore Smart Meter Gateway Powerplus Communications AG (PPC).

Inizialmente il gruppo acquisirà tutte le azioni di proprietà di HgCapital, l’attuale investitore. Tuttavia, la società londinese è già consapevole dei vantaggi derivanti dal nuovo cambio di proprietà e quindi reinvestirà subito parte del prezzo di acquisto all’interno del gruppo. Non ci sarà nessuna modifica nella struttura aziendale di Qundis e della sua controllata Smarvis, che continueranno ad operare su base indipendente nell’attuale sede di Erfurt in Germania.

“Siamo lieti di aver portato a termine questa importante partnership”, spiega Dieter Berndt, presidente della direzione aziendale di Qundis, aggiungendo: “Unendoci ad altre aziende di esperienza nel nostro stesso campo, saremo in grado di portare avanti la storia di successo di Qundis in modo ancora più decisivo. Tra il 2014 e il 2016, Qundis ha visto crescere il proprio fatturato da 60 milioni a 90 milioni di euro. Si tratta, quindi, di una società altamente redditizia. La principale forza trainante di questo successo è la velocità con cui creiamo innovazione a Erfurt, basti pensare che Qundis ha già all’attivo 55 brevetti registrati. La grande competenza nel settore e l’esperienza estesa a 30 paesi in tutto il mondo, rende QUNDIS una risorsa preziosa per il suo nuovo investitore.”



Contenuti correlati

  • Termoregolazione, ancora lavori dopo la proroga del 30 giugno

    Manca poco al 30 Giugno, data entro la quale diventa definitivamente obbligatorio installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condomini con impianti centralizzati. La data è stata indicata dal governo negli ultimi giorni del 2016,...

  • UPS, BTicino sigla una joint venture con Borri

    BTicino, capofila del Gruppo Legrand in Italia, ha firmato un accordo per l’acquisizione di una quota del capitale di Borri, specialista negli UPS per applicazioni industriali e per data center. Il Gruppo Legrand ha fatto il suo...

  • Partnership tra Mostra Convegno Expocomfort e Federazione Anie

    Si rafforza l’accordo di collaborazione fra That’s Smart all’interno di MCE – Mostra Convegno Expocomfort 2018 e Federazione Anie, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, che con le sue 14 associazioni rappresenta l’industria tecnologica italiana (1.200 aziende...

  • Qundis: video tutorial per spiegare la contabilizzazione del calore

    Qundis, produttore di sistemi AMR, ripartitori di calore, contatori di calore e acqua e smart meter gateway per la gestione di dati dei consumi energetici, rende disponibili due video tutorial (la serie completa sarà di 12), destinati a...

  • SEAT e Aqualia: le acque reflue diventano biocarburante sostenibile

    Una partnership tra la casa automobilistica spagnola SEAT e l’azienda di servizi idrici Aqualia ha portato alla produzione e al consumo di un biocarburante innovativo. I benefici sono doppi, rispondendo alle grandi sfide ambientali sia dello spreco di...

  • Danfoss e GE, collaborazione per i moduli di potenza SiC

    Danfoss Silicon Power ha stabilito la produzione negli USA ed avviato una collaborazione con il gigante industriale General Electric (GE). Grazie a questa collaborazione, Danfoss Silicon Power diventerà il principale fornitore mondiale di moduli di potenza al...

  • Termoregolazione: cosa cambia con la proroga al 30 giugno

    Il Governo, con il decreto Milleproroghe (D.Lgs 30 dicembre 2016, n. 244, art. 6, comma 10), ha rinviato al 30 giugno 2017 il termine entro il quale diventa obbligatorio installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore...

  • Riello UPS è ancora sponsor ufficiale del Ducati Team in MotoGP

    Riello UPS, parte del gruppo Riello Elettronica, annuncia il rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione con il Ducati Team che partecipa al Campionato Motomondiale MotoGP 2017. Un sodalizio che dura ormai da ben 11 anni fra due aziende portacolori...

  • Mappa degli investimenti in energia e tecnologie energetiche innovative

    Una possibile soluzione all’alleggerimento dei consumi energetici è rappresentato dall’avanzamento delle tecnologie smart (o tecnologie intelligenti), le quali sono degli specifici dispositivi in grado di permettere stabilire, o meno, la necessità di prelevare dalla rete elettrica il...

  • ENGIE e Schneider Electric insieme per la digitalizzazione del settore energia

    Schneider Electric ed ENGIE hanno firmato un protocollo d’intesa per esplorare e implementare nuove soluzioni digitali, rivolte all’efficienza operativa nel settore delle rinnovabili (eolico, solare fotovoltaico) – sfruttando i software SCADA, Historian e relativi software applicativi forniti...

Scopri le novità scelte per te x