Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

Pubblicato il 15 febbraio 2018

Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart Factory” di oggi e di domani, l’UPS Masterys di quarta generazione è l’UPS Socomec più intelligente di sempre, in grado di unire il mondo dell’alimentazione sicura e la rivoluzione digitale per semplificare gli impianti UPS e migliorarne le prestazioni. Questa evoluzione è basata sulla collaudata tecnologia Masterys, una soluzione UPS che ha protetto efficacemente l’alimentazione di applicazioni critiche in tutto il mondo fin dal 2004. Con più di 90.000 unità sul campo, Masterys è riconosciuto come un sistema dalle prestazioni elevate ed estremamente affidabile che ha conquistato la fiducia, l’approvazione e la certificazione degli utenti più esigenti.

Integrando tecnologie smart in un’infrastruttura elettrica, il sistema Masterys di Socomec consente agli utenti di ridurre i consumi di energia, i costi e le emissioni e di utilizzare le risorse in maniera più efficiente. L’installazione e la messa in servizio degli UPS sono fondamentali per garantirne il corretto funzionamento e ottimizzarne le prestazioni. Considerando il prodotto dal punto di vista degli utenti finali – e sfruttando la potenza delle più recenti tecnologie digitali e a realtà aumentata – Socomec definisce un approccio “disruptive” alle procedure di installazione degli UPS.

E-Wire, la prima app progettata specificamente per supportare l’installazione di UPS, semplifica il lavoro dell’installatore, migliora l’affidabilità dell’alimentazione elettrica e garantisce l’esecuzione di tutti i passaggi di installazione e delle valutazioni necessarie per una corretta realizzazione dell’impianto. Una volta terminata l’installazione, E-Wire guida l’operatore nell’esecuzione di controlli e verifiche, incluse le misure elettriche. Un report dettagliato viene, quindi, inviato al Centro Servizi Socomec per verifica, validazione e autorizzazione alla messa in servizio dell’impianto.

Come parte di una gamma completa, le soluzioni Masterys di Socomec sono state progettate per essere adatte ad ogni esigenza, incluso il rinnovamento di impianti esistenti. Inoltre, il monitoraggio continuo via web delle prestazioni degli UPS Socomec da parte degli esperti, consente di rilevare tempestivamente le anomalie e di prevenire possibili malfunzionamenti attraverso servizi di manutenzione predittiva, preventiva e correttiva. Il design di Masterys rende più efficienti le procedure di riparazione: il tempo di ripristino è molto più rapido rispetto a qualsiasi UPS monolitico di generazione precedente.

Olivier Tremouille, Business Application Director di Socomec, spiega: “Un vero nativo digitale, il sistema Masterys di quarta generazione è figlio della rivoluzione digitale ed è predisposto per soddisfare i requisiti dell’Industria 4.0. Per continuare ad essere rilevanti nel tempo, i componenti di un’infrastruttura elettrica devono offrire prestazioni straordinarie, superiori alle aspettative, ed essere in grado di integrarsi perfettamente in architetture esistenti, garantendo nel contempo la robustezza e la flessibilità necessarie ad affrontare l’incertezza degli scenari futuri: Masterys risponde a tutte queste necessità.”



Contenuti correlati

  • Industry 4.0, pressostato SMC con comunicazione IO-Link

    Il pressostato ISE70 di SMC è stato aggiornato e offre ora una migliore flessibilità e un maggiore controllo delle applicazioni, per rispondere alle esigenze dell’Industria 4.0. Questa versione include la comunicazione IO-link, che offre agli utilizzatori un...

  • Danfoss riscalda la casa in modo intelligente

    Oggi sempre più persone cercano di ridurre i costi energetici gestendo meglio la distribuzione del calore nelle stanze e controllando in maniera più accurata la temperatura. Ad un maggiore interesse per le applicazioni di riscaldamento intelligenti corrisponde...

  • Indra e HCL, accordo per la gestione IoT delle reti eletttiche in Nordamerica

    Indra, multinazionale di consulenza e tecnologia, e HCL IoT WoRKS, filiale di HCL Technologies e fornitore di servizi tecnologici, hanno annunciato un’alleanza per commercializzare la piattaforma InGRID Active Grid Management (AGM) nel mercato delle utility del Nord...

  • Camille Bauer, analizzatore multifunzione per sistemi in corrente continua

    La tendenza verso un utilizzo efficiente di risorse limitate ha favorito lo sviluppo di tutta una serie di attività mirate al miglioramento dell’efficienza energetica. Soprattutto per i sistemi in corrente continua, è fondamentale monitorare le prestazioni e...

  • Schneider Electric, gestione intelligente degli UPS tramite cloud

    Schneider Electric ha reso disponibile Smart-UPS con APC SmartConnect, il primo e unico UPS (Uninterruptible Power Supply, gruppo di continuità) abilitato al cloud per ambienti IT distribuiti. La soluzione consente alle aziende, in particolare alle piccole e...

  • Monitoraggio dell’aria “tascabile” con un mini sensore innovativo

    Nei laboratori della Rete Alta Tecnologia dell’Emilia Romagna, coordinata da Aster, è stato creato uno strumento innovativo e compatto per il monitoraggio della qualità dell’aria, prodotto dall’azienda bolognese Pollution Analytical Equipment. Uno strumento per rilevare la presenza...

  • Obiettivo cybersecurity futuristica in un mondo frammentato

    Riportiamo di seguito l’intervento di Mark McLaughlin, CEO di Palo Alto Networks Il tema del World Economic Forum di quest’anno, “Creare un futuro condiviso in un mondo frammentato”, è particolarmente adatto per noi che ci dedichiamo a...

  • Casa Manager, lo smart metering next generation è IoT e cloud

    Acotel ha introdotto il dispositivo IoT “Casa Manager”, distribuito per una prima fase di test e validazione presso un selezionato target di clienti residenziali e business del Gruppo E.ON che hanno sottoscritto una fornitura di energia elettrica....

  • Eaton, sistema di accumulo per lo stadio di Amsterdam

    Eaton, Nissan e The Mobility House hanno concluso un accordo con l’Amsterdam Energy Arena per l’implementazione di uno dei più grandi sistemi europei di accumulo di energia applicati a un edificio commerciale. I partner stanno sviluppando e...

  • Riello UPS assicura continuità nell’alimentazione alla Nuvola di Fuksas a Roma

    Riello UPS ha fornito i propri UPS per la protezione dell’energia del Roma Convention Center ‘La Nuvola’, l’avveniristico centro congressi della Capitale progettato dall’architetto italiano Massimiliano Fuksas e caratterizzato da un approccio ecocompatibile, soluzioni innovative e tecnologie...

Scopri le novità scelte per te x