Energy Lab entra nel network VedoGreen

VedoGreen: Energy Lab, società quotata su Aim Italia attiva nei settori delle energie rinnovabili ed efficienza energetica, entra nel network per la finanza e le aziende green.

Pubblicato il 27 ottobre 2015

Energy Lab, società quotata su Aim Italia specializzata nella progettazione e realizzazione di impianti energetici ecosostenibili ad alto rendimento nei settori biomasse, biogas, mini-eolico e nell’offerta di soluzioni per l’efficienza energetica, entra nel network VedoGreen, la società del Gruppo IR Top specializzata nella finanza per le aziende green.

Fondata nel 2008, Energy Lab ha debuttato su Aim Italia, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle Pmi, il 20 maggio 2014 con una raccolta complessiva di 7,8 milioni di euro (3,7 milioni di euro in Equity e 4,1 milioni di euro da Prestito Obbligazionario Convertibile), un flottante del 17% e una capitalizzazione di 22 milioni di euro.

La Società ha registrato nel 2014 fondamentali in significativa crescita: un fatturato pari a 18,3 milioni di euro, raddoppiato rispetto al 2013 (9,3 milioni), un Ebitda pari a 3,5 milioni di euro, in crescita del 105% rispetto al 2013 e un Ebitda margin del 19%.

Anna Lambiase, Amministratore Delegato di VedoGreen, ha dichiarato: “Il network VedoGreen accoglie oggi una nuova Pmi italiana di eccellenza nel settore delle energie rinnovabili, con focus nella valorizzazione delle biomasse. Energy Lab è costantemente impegnata nella ricerca e sviluppo di soluzioni nei processi anaerobici (gassificazione e pirolizzazione) per la generazione di energia elettrica e termica. Grazie al nostro supporto, potrà sviluppare un dialogo costante con la comunità finanziaria green nazionale e internazionale, consolidare il proprio posizionamento ed entrare in contatto con altre realtà imprenditoriali eccellenti”.

Giovanni Dorbolò, Presidente e Amministratore Delegato di Energy Lab, ha dichiarato: “La nostra giovane realtà, quale è Energy Lab, è riuscita a collocarsi sul mercato internazionale acquisendo un crescente ruolo di protagonista nella realizzazione di sistemi di produzione energetica da fonti rinnovabili. L’energia è ovunque, soprattutto nelle persone. Questo è lo spirito con cui affrontiamo ogni giorno le sfide che il mercato ci impone. L’impegno a conseguire una maggiore efficienza nei processi, ci guida costantemente ad investire in Ricerca e Sviluppo di soluzioni volte ad abbattere le emissioni di CO2, nell’ottica del miglioramento ambientale, oltre che all’impiego di sottoprodotti (scarti della lavorazione del legno e sottoprodotti derivanti dell’attività boschiva) che vengono valorizzati all’interno del processo stesso”.

La società sviluppa soluzioni green in ambito residenziale, commerciale, industriale e per attività di investimento, operando come System Integrator, attraverso le seguenti linee di business: Epc (Engineering, Procurement, Construction – costruzione di impianti fotovoltaici, eolici, idroelettrici, a biogas e biomassa di media e grande dimensione per aziende e privati), Efficienza Energetica (soluzioni retail), Independent Power Producer (valorizzazione e rivendita dell’energia come operatore indipendente) O&M (Manutenzione ordinaria e straordinaria di impianti e tecnologie proprie) e Asset Management.

Nell’ambito della valorizzazione delle biomasse, Energy Lab si è focalizzata nella progettazione, realizzazione ed implementazione di impianti alimentati con scarti della lavorazione del legno e scarti derivanti dell’attività forestale e boschiva, sottoprodotti facilmente reperibili, con l’obiettivo di produrre energia elettrica e termica principalmente attraverso la tecnologia proprietaria E-Syn (Syngas) per rivenderla ai clienti finali attraverso le Reti Interne di Utenza (Riu).



Contenuti correlati

  • Terna acquisisce il 70% di Avvenia

    Terna, tramite la sua controllata Terna Plus, ha firmato un accordo per l’acquisizione del 70% di una New.Co. in cui confluiranno i principali asset di Avvenia, società attiva nel settore dell’efficienza energetica che nel corso degli anni...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • Tawaki, supporto dedicato per il Bando di incentivazione su sistemi di accumulo

    Tawaki ha attivato un team di supporto tecnico per chi desidera avere maggiori informazioni o partecipare al Bando che la Regione Lombardia ha recentemente pubblicato per promuovere l’accumulo domestico da abbinare ad impianti solari fotovoltaici. Il bando...

  • Continua la corsa all’automazione IoT, ecco il contributo dell’efficienza energetica

    Negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom degli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell’«Internet of Things» (IoT). A metterlo in evidenza è Avvenia uno dei maggiori player italiani nell’ambito dell’efficienza...

  • Risparmio energetico nella movimentazione di bobine con gli azionamenti Kollmorgen

    Il nuovo impianto per l’imballaggio delle bobine in funzione presso il centro per la lavorazione dell’acciaio Vogel-Bauer di Solingen mostra concretamente quali misure adottare per risparmiare energia guadagnando in efficienza. Il fattore principale che contribuisce al risparmio...

  • EBS, più spazio per l’energia da biomasse nella SEN

    Sono state avanzate le proposte da parte dell’Associazione Energia da Biomasse Solide (EBS) tramite un documento, trasmesso ai Ministeri dello Sviluppo Economico e dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dopo la recente pubblicazione della...

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Energy Manager, figura professionale per l’efficienza energetica

    Quella dell’Energy Manager è spesso una figura sconosciuta al grande pubblico. A metterla in evidenza è Avvenia, che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sui ruoli e competenze di questa figura professionale che si occupa dell’analisi, del monitoraggio e...

  • Smart metering evoluto con My Next Meter

    Sorgenia e Acotel Net hanno siglato un accordo di collaborazione per offrire ai clienti business dell’operatore energetico un dispositivo di smart metering evoluto. My Next Meter consente, infatti, di monitorare i propri consumi e di intervenire per...

  • Bollette domestiche più leggere grazie a fotovoltaico e sistemi di accumulo

    La bolletta della luce non sarà più un male necessario: in nome dell’autoconsumo sarà possibile una maggior attenzione agli sprechi in ambiente domestico, ad esempio scoprendo guasti su apparecchi elettrici che generano consumi immotivati. E’ esattamente quanto...

Scopri le novità scelte per te x