Ener-G realizza un impianto di trigenerazione per l’Istituto Europeo di Oncologia

Pubblicato il 6 dicembre 2016

È stato recentemente inaugurato il nuovo impianto di trigenerazione, installato presso lo IEO, Istituto Europeo di Oncologia di Milano, uno dei più illustri centri specializzati nella ricerca scientifica e nella cura dei tumori. Ener-G ha curato la progettazione, l’installazione e l’avviamento della macchina da 2028 kW elettrici, che produrrà energia elettrica, termica e frigorifera, funzionale alle esigenze dell’ospedale, coprendo, così, gran parte del fabbisogno energetico del centro e riducendo contemporaneamente le emissioni di CO2. L’opera complessiva è stata acquisita dalla Società Gemmo che ha affidato a Ener-G la fornitura, l’installazione, l’avviamento e la manutenzione full-service del sistema di cogenerazione.

L’impianto, che ha un funzionamento previsto di 8.000 ore l’anno, sarà funzionale a produrre l’energia elettrica utile per alimentare i macchinari e le apparecchiature delle oltre 30 divisioni cliniche dell’ospedale, nonché a soddisfare la climatizzazione degli ambienti, con la produzione di energia frigorifera per il raffrescamento ed energia termica per il riscaldamento.

Christian Stella, Managing Director di Ener-G Italia, ha commentato: “La cogenerazione per le strutture sanitarie assicura energia affidabile, riducendo contemporaneamente i costi, i consumi e le emissioni e risulta una soluzione ottimale per un centro tecnologicamente avanzato come lo IEO, che ha fabbisogni energetici notevoli. La realizzazione di un impianto presso strutture particolari, come i centri ospedalieri, necessita di tutta l’esperienza del team di progettisti, perché deve rispondere ad esigenze particolari, come ad esempio la completa insonorizzazione o l’abbattimento delle vibrazioni, affinché l’installazione non interferisca con la normali attività del centro. Ener-G è stata scelta per i suoi elevati standard di progettazione e customizzazione, in grado di rispondere alle esigenze più specifiche.”

L’impianto è stato realizzato completamente su misura, non solo in base al fabbisogno energetico del centro, ma anche in relazione alla struttura fisica dell’ospedale, che non disponeva di spazi adeguati ad un impianto standard. Per la potenza elevata del motore e al fine di rispettare gli obblighi normativi, l’impianto è dotato di un modernissimo sistema SAE di analisi ad infrarossi delle emissioni che monitora di continuo le emissioni del motore per verificare l’efficacia del Sistema di abbattimento delle emissioni (SCR) e di un sistema di abbattimento delle vibrazioni, affinché l’impianto non interferisca con le apparecchiature esistenti. Per la misurazione dell’efficienza e la manutenzione, la centrale dispone del sistema brevettato di controllo e diagnostica da remoto E-POWER, che monitora e gestisce l’unità di cogenerazione 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno, al fine di misurare le prestazioni, ottimizzarne il funzionamento riducendo al minimo i tempi di inattività dell’unità e garantendo i risparmi economici previsti ed eseguire diagnosi a distanza per risolvere eventuali problematiche.

L’impianto, inoltre, è stato parzialmente finanziato dalla formula DEP, il sistema di acquisto degli impianti che prevede che i costi dell’installazione dell’impianto siano totalmente a carico di Ener-G, mentre il cliente si impegna a pagare all’azienda esclusivamente l’acquisto dell’energia elettrica prodotta dall’impianto per il periodo definito nel contratto.



Contenuti correlati

  • Tre modi economicamente efficienti per rispettare l’Accordo di Parigi

    Le imprese sono pronte ad aiutare nazioni e città a rispettare gli impegni presi durante l’Accordo di Parigi con soluzioni economicamente efficienti. La Conferenza COP 23 di Bonn rappresenta il momento per passare all’azione e di trasformare...

  • Siemens Italia e Prelios Integra promuovono efficienza e digitalizzazione

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • Schneider Electric accelera la lotta al cambiamento climatico

    Schneider Electric supporta e accelera la lotta comune al cambiamento climatico, come dichiarato in occasione dell’evento One Planet Summit. A due anni dal giorno in cui fu adottato l’Accordo di Parigi, e poco dopo COP23, il Presidente della...

  • Riqualificazione energetica con pompe di calore Thermics

    Una casa ereditata dai genitori, una porzione già ristrutturata e nuove esigenze hanno richiesto un adeguamento di spazi e struttura, le modalità dell’intervento dovevano inoltre consentire alla casa di essere luogo di memoria familiare e allo stesso...

  • Sei motivi per passare alla lettura automatica dei contatori

    Contributo a cura di Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia Per venire incontro ad uno stile di vita sempre più frenetico, in cui c’è sempre meno tempo da dedicare alla gestione della casa, anche un...

  • Elettrificazione, Danfoss acquisisce Visedo

    Danfoss continua a investire nelle innovazioni finalizzate alla crescita con l’acquisizione di Visedo, specializzato nelle soluzioni elettriche per veicoli pesanti e mezzi marittimi. Con questa operazione, Danfoss risponde alla domanda crescente di soluzioni elettriche per ridurre le emissioni...

  • Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

    GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE....

  • Trace Software, alleanza strategica con Circutor

    Trace Software International annuncia l’alleanza strategica con Circutor. Con sei centri di produzione, i loro sforzi sono costantemente orientati alla progettazione e alla produzione di apparecchiature per migliorare l’efficienza energetica: apparecchiature per la misura ed il controllo...

  • Energy Knowledge, la ricetta riccionese per l’efficienza energetica

    Nella cornice di Ecomondo – Key Energy, la Esco (Energy Service Company) riccionese Enarkè ha presentato il nuovo brand “Energy Knowledge”.  Per ridurre i consumi di energia e risparmiare occorre innanzitutto la conoscenza energetica, Energy Knowledge, il...

  • L’esperto gestione dell’energia e il ruolo di consulente energetico

    La certificazione in Esperto in Gestione dell’Energia dovrebbe rappresentare il miglior modo per garantire ai clienti finali le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x