Ener-G realizza un impianto di trigenerazione per l’Istituto Europeo di Oncologia

Pubblicato il 6 dicembre 2016

È stato recentemente inaugurato il nuovo impianto di trigenerazione, installato presso lo IEO, Istituto Europeo di Oncologia di Milano, uno dei più illustri centri specializzati nella ricerca scientifica e nella cura dei tumori. Ener-G ha curato la progettazione, l’installazione e l’avviamento della macchina da 2028 kW elettrici, che produrrà energia elettrica, termica e frigorifera, funzionale alle esigenze dell’ospedale, coprendo, così, gran parte del fabbisogno energetico del centro e riducendo contemporaneamente le emissioni di CO2. L’opera complessiva è stata acquisita dalla Società Gemmo che ha affidato a Ener-G la fornitura, l’installazione, l’avviamento e la manutenzione full-service del sistema di cogenerazione.

L’impianto, che ha un funzionamento previsto di 8.000 ore l’anno, sarà funzionale a produrre l’energia elettrica utile per alimentare i macchinari e le apparecchiature delle oltre 30 divisioni cliniche dell’ospedale, nonché a soddisfare la climatizzazione degli ambienti, con la produzione di energia frigorifera per il raffrescamento ed energia termica per il riscaldamento.

Christian Stella, Managing Director di Ener-G Italia, ha commentato: “La cogenerazione per le strutture sanitarie assicura energia affidabile, riducendo contemporaneamente i costi, i consumi e le emissioni e risulta una soluzione ottimale per un centro tecnologicamente avanzato come lo IEO, che ha fabbisogni energetici notevoli. La realizzazione di un impianto presso strutture particolari, come i centri ospedalieri, necessita di tutta l’esperienza del team di progettisti, perché deve rispondere ad esigenze particolari, come ad esempio la completa insonorizzazione o l’abbattimento delle vibrazioni, affinché l’installazione non interferisca con la normali attività del centro. Ener-G è stata scelta per i suoi elevati standard di progettazione e customizzazione, in grado di rispondere alle esigenze più specifiche.”

L’impianto è stato realizzato completamente su misura, non solo in base al fabbisogno energetico del centro, ma anche in relazione alla struttura fisica dell’ospedale, che non disponeva di spazi adeguati ad un impianto standard. Per la potenza elevata del motore e al fine di rispettare gli obblighi normativi, l’impianto è dotato di un modernissimo sistema SAE di analisi ad infrarossi delle emissioni che monitora di continuo le emissioni del motore per verificare l’efficacia del Sistema di abbattimento delle emissioni (SCR) e di un sistema di abbattimento delle vibrazioni, affinché l’impianto non interferisca con le apparecchiature esistenti. Per la misurazione dell’efficienza e la manutenzione, la centrale dispone del sistema brevettato di controllo e diagnostica da remoto E-POWER, che monitora e gestisce l’unità di cogenerazione 24 ore al giorno e 365 giorni l’anno, al fine di misurare le prestazioni, ottimizzarne il funzionamento riducendo al minimo i tempi di inattività dell’unità e garantendo i risparmi economici previsti ed eseguire diagnosi a distanza per risolvere eventuali problematiche.

L’impianto, inoltre, è stato parzialmente finanziato dalla formula DEP, il sistema di acquisto degli impianti che prevede che i costi dell’installazione dell’impianto siano totalmente a carico di Ener-G, mentre il cliente si impegna a pagare all’azienda esclusivamente l’acquisto dell’energia elettrica prodotta dall’impianto per il periodo definito nel contratto.



Contenuti correlati

  • Terna acquisisce il 70% di Avvenia

    Terna, tramite la sua controllata Terna Plus, ha firmato un accordo per l’acquisizione del 70% di una New.Co. in cui confluiranno i principali asset di Avvenia, società attiva nel settore dell’efficienza energetica che nel corso degli anni...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • Continua la corsa all’automazione IoT, ecco il contributo dell’efficienza energetica

    Negli ultimi mesi si è registrato un vero e proprio boom degli acquisti di applicazioni e tecnologie relative al mondo dell’«Internet of Things» (IoT). A metterlo in evidenza è Avvenia uno dei maggiori player italiani nell’ambito dell’efficienza...

  • Risparmio energetico nella movimentazione di bobine con gli azionamenti Kollmorgen

    Il nuovo impianto per l’imballaggio delle bobine in funzione presso il centro per la lavorazione dell’acciaio Vogel-Bauer di Solingen mostra concretamente quali misure adottare per risparmiare energia guadagnando in efficienza. Il fattore principale che contribuisce al risparmio...

  • Moog: pompe a pistoni radiali ad alta pressione

    Moog introduce la serie di pompe a pistoni radiali RKP ad alta pressione. Con una pressione di esercizio fino a 350 bar e un limite di picco di 420 bar, l’ultima generazione di RKP è ideale per...

  • Energy Manager, figura professionale per l’efficienza energetica

    Quella dell’Energy Manager è spesso una figura sconosciuta al grande pubblico. A metterla in evidenza è Avvenia, che vuole sensibilizzare l’opinione pubblica sui ruoli e competenze di questa figura professionale che si occupa dell’analisi, del monitoraggio e...

  • Smart metering evoluto con My Next Meter

    Sorgenia e Acotel Net hanno siglato un accordo di collaborazione per offrire ai clienti business dell’operatore energetico un dispositivo di smart metering evoluto. My Next Meter consente, infatti, di monitorare i propri consumi e di intervenire per...

  • Bollette domestiche più leggere grazie a fotovoltaico e sistemi di accumulo

    La bolletta della luce non sarà più un male necessario: in nome dell’autoconsumo sarà possibile una maggior attenzione agli sprechi in ambiente domestico, ad esempio scoprendo guasti su apparecchi elettrici che generano consumi immotivati. E’ esattamente quanto...

  • A Mitsubishi Electric il cooling del data center proRZ di Monaco

    Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, con il suo brand RC, ha fornito le unità per il raffreddamento al Data Center proRZ a Monaco di Baviera, in Germania. ProRZ, parte di Data Center Group che offre...

  • Lombardia, Lazio e Toscana sul podio dell’efficienza energetica

    Ecco, regione per regione, la mappa 2017 dell’efficienza energetica. Analizzando a livello regionale il numero di progetti di efficientamento energetico portati avanti durante il 2017, Avvenia ha stilato una nuova graduatoria che vede la Lombardia al primo...

Scopri le novità scelte per te x