ees Europe Award 2016

Pubblicato il 15 gennaio 2016

Una “vetrina” per i vincitori, soluzioni “apripista” per il settore: già giunto alla terza edizione consecutiva, il premio ees Award verrà conferito il 22 giugno 2016 nell’ambito di ees Europe, il salone specialistico dedicato alle batterie e ai sistemi di accumulo energetico più grande d’Europa. Il riconoscimento premia le soluzioni e i prodotti d’eccellenza destinati ai sistemi di accumulo energetico, considerando gli ambiti materiali, produzione, tecnica dei sistemi, applicazioni, riutilizzo e riciclaggio. Parallelamente a ees Europe, a Monaco si svolge anche Intersolar Europe, la fiera mondiale dedicata all’industria solare e ai suoi partner. All’ees Award possono candidarsi tutte le aziende che parteciperanno in qualità di espositori a una delle manifestazioni del 2016 targate ees o Intersolar nel mondo.

Le batterie e i sistemi di accumulo energetico sono un pilastro essenziale della svolta energetica: essi risultano fondamentali per l’ottimizzazione del consumo dell’energia prodotta in proprio e per l’efficienza e la sicurezza delle reti di distribuzione. Perché solo con tecnologie di accumulo innovative è possibile scindere la produzione di energia pulita dal consumo, scaricando le reti. Inoltre essi rappresentano la colonna portante dell’elettromobilità del futuro. Secondo i piani del governo tedesco, entro il 2020 sulle strade tedesche circolerà un milione di auto elettriche, rendendo la Germania il mercato e il fornitore di punta per l’elettromobilità. Il mercato mondiale delle celle agli ioni di litio continua a crescere anche indipendentemente da queste previsioni. In uno studio pubblicato nella primavera del 2015 il Centro di ricerche sull’energia solare e sull’idrogeno del Baden-Württemberg (Zsw) ha previsto che questo mercato crescerà fino a circa 15 miliardi di euro entro il 2020. Le celle di prossima generazione costituiscono pertanto un promettente campo di sviluppo.

Gli organizzatori di ees tengono sotto attenta osservazione il mercato in espansione e conferiscono per il terzo anno consecutivo l’ees Award. I vincitori dell’Award verranno proclamati a Monaco nella cornice di una cerimonia ufficiale il 22 giugno 2016 durante il forum su innovazioni e applicazioni della concomitante Intersolar Europe. Inoltre, durante il salone tutti i finalisti avranno la possibilità di presentare a un pubblico internazionale le proprie soluzioni nell’ambito degli interventi dell’ees Forum. In questo modo potranno beneficiare, quanto i vincitori, di tutta l’attenzione mediatica e pubblica che il salone e l’Award riescono a generare. Nel 2015 ees e Intersolar Europa hanno concesso 464 accrediti per la stampa.

Le aziende che desiderano candidarsi all’ees Award 2016 possono trovare maggiori informazioni sul sito di ees Europe. Gli interessati possono informarsi e pre-registrarsi già ora. Sarà possibile inviare la documentazione online dal 1° febbraio 2016. Il periodo di iscrizione termina il 24 marzo 2016.

ees Europe 2016 si svolge dal 22 al 24 giugno parallelamente a Intersolar Europe presso Messe München.



Contenuti correlati

  • I circolatori elettronici di Dab Pumps rispettano l’ambiente

    Tra i numerosi prodotti e le tecnologie a catalogo, Dab Pumps propone le gamme evosta, evotron ed evoplus di circolatori elettronici, ideali per impianti di riscaldamento e condizionamento all’interno di edifici a uso abitativo e commerciale come...

  • BDO Italia, il Premio Mario Unnia va a Cav. Uff. Giacomo Cimberio

    Cav. Uff. Giacomo Cimberio S.p.A è l’azienda vincitrice della 1° edizione del Premio “Mario Unnia – Talento & Impresa” promosso da BDO Italia, e si aggiudica anche il premio per la categoria “Investire per conoscere” dedicata alle...

  • Johnson Controls e Tyco insieme per l’efficienza degli edifici

    Johnson Controls e Tyco Integrated Fire & Security (TIFS), già parte di Johnson Controls, annunciano una nuova organizzazione. Francesco Giaccio, già Direttore Generale di TIFS, è stato nominato nel ruolo di Direttore Generale di Johnson Controls Building...

  • Proteggere la qualità dell’acqua

    Pima County: preservare le risorse idriche e la salute pubblica con la tecnologia Wonderware by Schneider Electric Leggi l’articolo proteggere-la-qualita

  • Pompe di calore… in libreria

    Clivet per il nuovo edifico della fondazione Feltrinelli ha realizzato un impianto con pompe di calore ad acqua di falda. L’edificio ha ottenuto la certificazione Leed Silver e consente il risparmio di 256 tonnellate all’anno di CO­2 Leggi l’articolo pompe-di-calore-in-libreria

  • Pompe a energia solare per l’agricoltura indiana

    Un produttore indiano di pompe ha scelto il nuovo convertitore di frequenza per impianti in isola ACS355 di ABB per realizzare un’innovativa serie di pompe a energia solare che rappresenta la soluzione ideale per l’irrigazione in aree remote, essendo...

  • UPS Socomec con tecnologia agli ioni di litio a protezione degli impianti JSR Micro N.V.

    Li-Ion Capacitor UPS, la soluzione Socomec basata su condensatori agli ioni di litio, protegge l’impianto di processo chimico e il sistema di produzione di aria compressa di JSR Micro N.V. da interruzioni frequenti. Le interruzioni della rete...

  • Frost & Sullivan: il settore energia punta sulle rinnovabili

    L’aumento della decentralizzazione, l’esigenza di decarbonizzare la produzione di energia elettrica e la digitalizzazione volta ad aumentare l’efficienza operativa danno slancio alle opportunità di mercato nel settore dell’energia elettrica. Il sostegno normativo continuato alle energie rinnovabili nei...

  • Edison Pulse: premio per le start up innovative e per la ricostruzione post-terremoto

    Edison presenta la nuova edizione di Pulse, il premio nato per supportare l’innovazione, il cambiamento e la crescita delle migliori realtà imprenditoriali del nostro Paese. Edison Pulse si rivolge a startup, team informali composti da almeno tre persone e...

  • Kaspersky Industrial CyberSecurity for Energy protegge le infrastrutture critiche

    Le reti elettriche moderne sono network complessi, con funzionalità di automazione e controllo integrate. Tuttavia, comunicando attraverso protocolli aperti, non hanno sufficienti funzioni di sicurezza informatica integrate per contrastare la crescente gamma di minacce che si trovano...

Scopri le novità scelte per te x