e-GS Lowara di Xylem

Xylem lancia una nuova gamma di elettropompe sommerse ad alta efficienza energetica. La linea di prodotti e-GS Lowara vanta un design idraulico brevettato.

Pubblicato il 26 novembre 2015

Xylem sta introducendo la gamma di elettropompe sommerse e-GS Lowara ad alta efficienza, che presentano un’idraulica ottimizzata e Indici di Efficienza Minima (Mei) che superano i requisiti ErP.

Specificamente progettata per l’utilizzo in pozzi da 4″, la nuova gamma di elettropompe sommerse e-GS è dotata di un innovativo design idraulico con ‘pacco giranti flottanti’, che consente il passaggio della sabbia e delle sostanze abrasive, riduce i costi del ciclo vita e presenta un’eccellente resistenza all’azione abrasiva della sabbia.

Le elettropompe sommerse sono ideali per una vasta gamma di applicazioni quali sistemi di irrigazione, approvvigionamento idrico domestico e industriale e applicazioni geotermiche.

“Garantire ai nostri clienti l’accesso alla nostra gamma di pompe ad elevata efficienza energetica per trovare il sistema che soddisfi le loro esigenze, è una priorità per Xylem”, ha dichiarato Peter Wright, Market Segment Director, Residential and Specialty, Xylem. “La serie e-GS Lowara dimostra il nostro costante impegno a ridurre il consumo di energia, offrendo design innovativi e tecnologie avanzate”.

La gamma e-GS Lowara opererà in linea con i recenti target di efficienza stabiliti dalla direttiva ErP dell’Unione europea. L’Indice Mei identifica i livelli di efficienza minimi richiesti per le pompe che operano secondo i nuovi livelli di efficienza idraulica. Da gennaio 2015, tutte le pompe idrauliche devono funzionare con un indice Mei superiore o uguale a 0,4. I prodotti che non soddisfano i nuovi requisiti non sono idonei per essere contrassegnati con la marcatura CE, rendendo illegale la loro commercializzazione in qualunque luogo all’interno dell’Unione europea.

Il design idraulico con le giranti flottanti della gamma e-GS non solo assicura interventi minimi di manutenzione e alte prestazioni, consentendo alla sabbia e alle sostanze abrasive di muoversi facilmente attraverso la pompa, ma presenta anche diversi vantaggi aggiuntivi, tra cui: rotazione dei componenti che non vengono in contatto reciproco, con una conseguente riduzione dell’usura, una maggiore durata del prodotto e prestazioni prolungate; materiale delle giranti in polimero affidabile, più resistente ai danni causati dalle abrasioni; rondella di controspinta che evita lo sfregamento dei componenti all’avviamento – un’altra caratteristica di longevità del prodotto; parti in acciaio inossidabile per la massima resistenza alla corrosione.

La nuova gamma e-GS può fornire prevalenze fino a 340 metri, trasferire liquidi fino a 35°C, tollera una massima quantità di sabbia di 150 g/m3 e ha una massima profondità di immersione di 300 metri.

I dati completi e la selezione delle pompe per la gamma e-GS sono disponibili tramite Xylect, il software di selezione di Xylem, protagonista nel settore Civile e industriale, disponibile anche online, con funzioni che consentono la gestione di progetti, le configurazioni e i preventivi per i marchi Lowara, Flygt e Godwin di Xylem.

“Una specifica semplice è essenziale nel mercato dell’edilizia civile e industriale e, con Xylect, gli utenti possono ottenere la pompa giusta per la loro applicazione, in modo rapido”. ha aggiunto Wright.



Contenuti correlati

  • Lowara Smart Pump, efficienza e versatilità a MCE 2018

    La gamma di pompe Lowara presentata a MCE 2018 con il nome di Smart Pump è ben più che intelligente. In un momento in cui tutte le nuove normative incentivano i produttori a progettare e proporre sistemi...

  • Pompe e purificazione dell’acqua, le novità Xylem a MCE 2018

    Xylem presenterà in occasione della mostra convegno MCE 2018 due nuovi prodotti: una stazione di purificazione dell’acqua e una pompa N con girante adattiva. HydroInfinity è una piccola e compatta stazione di purificazione dell’acqua per la disinfezione...

  • Siemens Italia e Prelios Integra promuovono efficienza e digitalizzazione

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • Riqualificazione energetica con pompe di calore Thermics

    Una casa ereditata dai genitori, una porzione già ristrutturata e nuove esigenze hanno richiesto un adeguamento di spazi e struttura, le modalità dell’intervento dovevano inoltre consentire alla casa di essere luogo di memoria familiare e allo stesso...

  • Sei motivi per passare alla lettura automatica dei contatori

    Contributo a cura di Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia Per venire incontro ad uno stile di vita sempre più frenetico, in cui c’è sempre meno tempo da dedicare alla gestione della casa, anche un...

  • Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

    GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE....

  • Trace Software, alleanza strategica con Circutor

    Trace Software International annuncia l’alleanza strategica con Circutor. Con sei centri di produzione, i loro sforzi sono costantemente orientati alla progettazione e alla produzione di apparecchiature per migliorare l’efficienza energetica: apparecchiature per la misura ed il controllo...

  • Energy Knowledge, la ricetta riccionese per l’efficienza energetica

    Nella cornice di Ecomondo – Key Energy, la Esco (Energy Service Company) riccionese Enarkè ha presentato il nuovo brand “Energy Knowledge”.  Per ridurre i consumi di energia e risparmiare occorre innanzitutto la conoscenza energetica, Energy Knowledge, il...

  • L’esperto gestione dell’energia e il ruolo di consulente energetico

    La certificazione in Esperto in Gestione dell’Energia dovrebbe rappresentare il miglior modo per garantire ai clienti finali le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente Leggi l’articolo

  • Vertiv: batterie agli ioni di litio per sistemi UPS di grandi dimensioni

    Vertiv ha annunciato la disponibilità di una nuova soluzione di stoccaggio dell’energia per numerosi sistemi statici di continuità (UPS) Liebert: le batterie agli ioni di litio (Li-Ion). Queste batterie, espressamente progettate per gli UPS, sono più piccole,...

Scopri le novità scelte per te x