A Mitsubishi Electric il cooling del data center proRZ di Monaco

Pubblicato il 7 settembre 2017

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, con il suo brand RC, ha fornito le unità per il raffreddamento al Data Center proRZ a Monaco di Baviera, in Germania. ProRZ, parte di Data Center Group che offre soluzioni complete per IT security rooms, container esterni e mini data center, è uno dei principali general contractor tedeschi attivi nella realizzazione ed ottimizzazione di Data Center di qualunque dimensione.

Nel Data Center di Monaco, il primo di proprietà proRZ, per rispondere alle specifiche richieste dell’utente finale, in termini di sileziosità ed efficienza, RC ha fornito due refrigeratori di liquido free-cooling ad elevata efficienza energetica e con un bassissimo livello di rumorosità Unico Turbo FL Free, per una potenza frigorifera totale di 1,8 Mw. La fornitura si completa con quattordici condizionatori d’aria per IT Cooling alimentati ad acqua refrigerata Next Evo CW K Plus sempre a marchio RC; con sezione ventilante separata ed alta densità di raffreddamento, in grado di limitare al minimo il footprint e risparmiare spazio all’interno del Data Center.

Per rispondere al meglio agli obiettivi indicati dal cliente, nella fornitura di questo nuovo Data Center sono stati adottati alcuni accorgimenti tecnici particolari, che hanno fatto della proposta RC la soluzione vincente.  Uno degli aspetti più critici in fase di progettazione è stato quello delle emissioni acustiche. Nei chiller con free cooling quindi per rispettare il livello massimo di pressione sonora specificato dal cliente, si è scelto di aumentare la superficie totale di condensazione e di conseguenza il numero di ventilatori installati nell’unità. Con questa soluzione personalizzata è stato quindi possibile ridurre significativamente la velocità e, al contempo, il consumo di energia dei ventilatori, che lavorano a carico parziale.

Il secondo cardine progettuale è stato quello dell’efficienza energetica, che è stata massimizzata con l’utilizzo del free-cooling. Le specifiche condizioni di funzionamento consentono l’attivazione del sistema Free Cooling indiretto dei chiller alle seguenti condizioni: il Free Cooling parziale si attiva ad una temperatura aria esterna di 15 ° C; il Free Cooling Totale si attiva ad una temperatura aria esterna di 11 ° C.

Per massimizzare l’efficienza energetica dell’intera struttura nel nuovo Data Center proRZ di Monaco di Baviera sono state selezionati condizionatori d’aria della nuova serie Next Evo CW, con ventilatori a commutazione elettronica EC e con motori brushless. Per rispettare gli ingombri, migliorando il più possibile la capacità di raffreddamento i condizionatori di precisione, sono qui stati selezionati nella versione compatta (K), caratterizzata da una elevata densità frigorifera. Infine per migliorare ulteriormente la capacità di raffreddamento, le stesse unità sono state selezionate in versione “Plus”, cioè con il modulo ventilatori separato.

Nei plant RC di Pavia lavora da oltre 50 anni personale altamente specializzato. A fine linea vengono regolarmente eseguiti test PED sulle unità che consentono di consegnare condizionatori altamente affidabili. L’indicatore FFR (field failure rate) che misura la frequenza con cui si interviene sulle unità installate è in continuo miglioramento su tutte le gamme e, in termini di costo nel periodo di garanzia è di pochissimo superiore allo zero (0,3% del valore dei prodotti), confermando l’elevata qualità dei prodotti a marchio RC.



Contenuti correlati

  • Nel data center di Eni il supercalcolatore più potente al mondo

    Eni ha avviato presso la propria infrastruttura di supercalcolo, situata nel Green Data Center di Ferrera Erbognone, il nuovo supercalcolatore denominato HPC4, quadruplicando la potenza dell’intera infrastruttura e rendendola la più potente al mondo a livello industriale....

  • Siemens Italia e Prelios Integra promuovono efficienza e digitalizzazione

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • Trasporti: trasformatori di trazione Mitsubishi Electric per SNCF

    Mitsubishi Electric Corporation sarà la prima azienda giapponese a fornire alla SNCF (Société Nationale des Chemins de Fer français) prototipi di trasformatori di trazione per il treno suburbano Z2N che collega Parigi e le sue periferie e...

  • Riqualificazione energetica con pompe di calore Thermics

    Una casa ereditata dai genitori, una porzione già ristrutturata e nuove esigenze hanno richiesto un adeguamento di spazi e struttura, le modalità dell’intervento dovevano inoltre consentire alla casa di essere luogo di memoria familiare e allo stesso...

  • Sei motivi per passare alla lettura automatica dei contatori

    Contributo a cura di Antonello Guzzetti, Country Manager di Qundis in Italia Per venire incontro ad uno stile di vita sempre più frenetico, in cui c’è sempre meno tempo da dedicare alla gestione della casa, anche un...

  • Teleriscaldamento super efficiente per Tor di Valle

    GE e Cefla SC hanno completato in anticipo l’ammodernamento, con le tecnologie più efficienti e all’avanguardia, dell’impianto di cogenerazione di Acea di Tor di Valle, oggi dotato di due motori a gas Jenbacher J920 FleXtra di GE....

  • Trace Software, alleanza strategica con Circutor

    Trace Software International annuncia l’alleanza strategica con Circutor. Con sei centri di produzione, i loro sforzi sono costantemente orientati alla progettazione e alla produzione di apparecchiature per migliorare l’efficienza energetica: apparecchiature per la misura ed il controllo...

  • Energy Knowledge, la ricetta riccionese per l’efficienza energetica

    Nella cornice di Ecomondo – Key Energy, la Esco (Energy Service Company) riccionese Enarkè ha presentato il nuovo brand “Energy Knowledge”.  Per ridurre i consumi di energia e risparmiare occorre innanzitutto la conoscenza energetica, Energy Knowledge, il...

  • L’esperto gestione dell’energia e il ruolo di consulente energetico

    La certificazione in Esperto in Gestione dell’Energia dovrebbe rappresentare il miglior modo per garantire ai clienti finali le conoscenze, l’esperienza e la capacità necessarie per gestire l’uso dell’energia in modo efficiente Leggi l’articolo

  • Mitsubishi Electric, soluzioni per il controllo e la gestione degli impianti a biomasse

    I processi produttivi delle centrali di produzione di energia, siano esse alimentate da combustibili tradizionali o biomasse, sono oggi particolarmente complessi e ricchi di sfide competitive. Mitsubishi Electric dispone di un portfolio di soluzioni complete per gestire...

Scopri le novità scelte per te x